You are herePolitica

Politica


Notizie di politica del Comune di Loiano

Senza parole

In questo momento, questo è quanto di meglio possiamo pensare dei partiti (in particolare del PD).

movimento5stelleloiano@gmail.com

Deliberati i dati relativi al controllo di gestione servizi del 2012

Il documento (allegato), riporta gli interventi economici relativi all'erogazione di alcuni servizi da parte del Comune di Loiano. In questa Delibera si analizzano la refezione scolastica, la fornitura dei pasti e assistenza a domicilio per gli anziani, e asilo nido.

Nello stesso documento si leggono anche alcune voci di verifica dei costi d'esercizio relative allo scorso anno.

Delega non vuol dire disinteresse

Seguo  con attenzione gli incontri di frazione che l’amministrazione svolge in questo periodo con gli abitanti del nostro territorio. Incontri più o meno affollati e più o meno partecipati.

Nominato il sostituto di Andrea Ghini

Riccardo Buganè ha sostituito il dimissionario Andrea Ghini fra i banchi dell'opposizione in Consiglio. La sostituzione si è resa obbligata dopo le dimissioni di Ghini dal Consiglio del febbraio scorso.

Nasce il Gruppo Meetup ' MoVimento in Comune'

Con il gruppo Meetup MoVimento in Comune, nasce la piattaforma di discussione  degli Amici di Beppe Grillo di Loiano, Monzuno, San Benedetto Val di Sambro e Marzabotto. Il Gruppo accoglierà discussioni, pareri, idee e sarà la base per la costruzione del programma elettorale per le prossime Amministrative 2014. E' sufficiente iscriversi (gratuitamente) ed interagire con i portavoce ed attivisti del Movimento 5 Stelle  .

 

http://www.meetup.com/Movimento in Comune/

 

'Ci pisciano in testa e ci dicono che piove'

Incipit un po’ forte (copyright Marco Travaglio), ma rende l’idea e rispecchia fedelmente  una parte dell’intervento di Simonetta Saliera (vicepresidente Regione Emilia Romagna, in quota PD) e dell’affabile Macciantelli (sindaco di S Lazzaro, PD), nella serata dedicata alla Legge sull’Ambito Territoriale Ottimale.

Non strumentalizzare per fini politici la Legge d'Ambito. La serata organizzata dal PD

Restano sostanzialmente inalterate le posizioni dei Comuni che hanno votato a favore o meno alla Legge sull’Ambito territoriale ottimale. La serata organizzata dal PD (che ha colto l’occasione anche per farsi un po’ di campagna elettorale),  si sperava  portasse un po’ di chiarezza sull’argomento e forse l’avrebbe fatto se si fosse lasciata la politica fuori dalla porta.  Con quasi un’ora di ritardo era presente anche la vice presidente della Regione , Simonetta Saliera, che ha spiegato ‘i fondamentali’ di questa Legge regionale.

Dopo una presentazione di Roberto Benni che a freddo ha sparato contro l’amministrazione, sono seguiti gli interventi  della Saliera e dei Sindaci . Dopo quello di San Lazzaro, Macciantelli ,  che ci ha gentilmente informato che con sua moglie ha la comunione dei beni (ergo: l’unione è una cosa buona), è stato un susseguirsi di interventi che giravano intorno alla questione senza far capire concretamente di cosa si parlava.

Per le amministrative del 2014, spazio gratuito ai partiti, movimenti e liste

Sperando di fare cosa gradita alle forze politiche che si presenteranno alle prossime amministrative di Loiano, il sito LoianoWeb mette a loro disposizione una piattaforma facilmente gestibile.

Andrea Ghini dell' IDV lascia i banchi dell'opposizione

Già da qualche tempo si parlava della discrepanza di vedute fra esponenti dell'opposizione in Consiglio a Loiano. Probabilmente la decisione di votare contro la delibera dell'Ambito Territoriale, ha reso insanabile la frattura. Da ricordare che anche Elena Mezzini (gruppo autonomo), si è in parte dissociata dalla decisione del PD e si è astenuta.

A Loiano il PD resta il primo partito ma perde molti consensi

Nonostante sia ancora  il primo partito, il PD locale (dal 2008 ad oggi), perde per strada un alto numero di consensi.

Se cinque anni fa alla Camera raccoglieva 1.289 voti, oggi si attesta a 961 (-328). Al Senato non va meglio perchè se alla precedente consultazione raccoglieva 1.192 voti, oggi ne conquista 955 (-237).

Elezioni Politiche: a Loiano il PD primo partito e ottimo risultato del Movimento 5 Stelle

Pubblicati i dati delle consultazioni politiche di Loiano.I dati che alleghiamo sono stati pubblicati anche sul sito internet del Comune.

Sia al Senato che alla Camera il PD (e in generale la coalizione di centro sinistra) risulta il primo partito con al

SENATO : PD 955 voti (40,04%)/ Coalizione 1060 (44,44%)

CAMERA : PD 961 voti (37,89%)/ Coalizione 1079 (42,55%)

 

Il risultato clamoroso risulta invece quello del Movimento 5 Stelle che, da solo, 'porta a casa' 550 voti al Senato (23,06%)  e 627 alla Camera (24,72%). Staccando così la coalizione di centro destra che raccoglie 488 voti al Senato (20,46%) e 512 alla Camera (20,19%).

Maggioranza e opposizione divisi sull'Ambito Territoriale

Durante l'ultimo Consiglio Comunale si è votato per la Delibera denominata 'Delimitazione dell'Ambito Territoriale ottimale per l'esercizio associato di funzioni e servizi ai sensi della legge regionale Emilia Romagna n. 21/2012'.

Eletto il nuovo Consiglio della ProLoco

Lunedi 18 febbraio si è tenuta l'assemblea della Proloco per l'elezione del consiglio.
Erano presenti circa 35 cittadini e dalle candidature emerse, sono stati eletti i membri consiglieri. 
Martedì 19 febbraio si è tenuta la prima riunione ufficiale dei consiglieri per l'assegnazione degli incarichi, 
ovvero l'elezione del presidente e delle figure necessarie da statuto.
 
Il nuovo consiglio sarà così composto:
Presidente:  Bovina Andrea
Vicepresidente:  Matteo Pasquali
Segretaria: Colombi Stefania
Consiglieri: Balestri Paolo, Bollina Elena, Bolognesi Franco, Ferroni Lorenzo, Giacobbi Nicola e Raia Mariangela.
A dare continuità sono rimasti Bovina e Balestri. 
Interessante osservare come i nuovi consiglieri siano tutti "migranti", cioè persone che non sono originarie del paese e quasi tutte residenti nelle frazioni.
Ci aspettavamo una maggior disponibilità dei residenti del centro del paese e nativi  perché sarebbero i primi ad avere un beneficio dalla vivacità culturale e aggregativa del  paese stesso, e il dato fa pensare, ma lascia comunque capire come buona parte delle persone che vengono ad abitare qui si affezionino subito al territorio rendendosi  disponibili a lavorare per renderlo più vivo e accogliente. 

Questi sono segnali che ci fanno ben sperare perchè indicano che nonostante la disaffezione dei più si possono trovare forze nuove che, lavorando duramente, contribuiranno a realizzare iniziative volte a rilanciare il turismo e la qualità della vita in questo nostro meraviglioso angolo d' Appennino.

A Monghidoro il Movimento 5 Stelle ha presentato i propri candidati

Venerdì 15 febbraio il Movimento 5 Stelle di Monghidoro ha organizzato una serata-incontro per presentare alcuni candidati dell'Emilia Romagna alle prossime elezioni politiche.

I segretari comunali? Non serviranno alle Unioni di Comuni

C’è un tema, che la legge regionale sulla nascita delle Unioni di Comuni, fatta per ridurre i costi e ottimizzare i servizi, non ha toccato. Ed è il tema spinoso dei segretari comunali, sul quale sono state aperte inchieste,  ad esempio a Camugnano, dopo le denunce fatte nei mesi scorsi al programma Report dai Consiglieri regionali M5S.

Quanto accaduto nel Consiglio del 28 dicembre riassunto in una Comunicazione

Abbiamo scritto diffusamente di quanto accaduto durante l'ultimo Consiglio Comunale e delle polemiche scturite dopo la pubblicazione di 'Vivere Loiano'. Sul sito del Comune è stata pubblicata la Comunicazione(allegata),  relativa a quanto accaduto .

... dall'ultimo Consiglio Comunale

Com’era facilmente prevedibile all’ultimo Consiglio Comunale dell’anno (28 dicembre), l’Amministrazione ha chiesto chiarimenti ai Consiglieri del PD sui contenuti dell’ultimo numero di ‘Vivere Loiano’. E com’era facilmente prevedibile questi ultimi non sono riusciti a motivare in modo credibile quanto riportato nel periodico.

PD di Loiano: favoritismi alle imprese edili da parte dell'Amministrazione comunale

Dal nuovo numero di 'Vivere Loiano' del PD, estrapoliamo una parte dell'articolo titolato Politica locale: strumentalizzazioni e polemiche o confronto sui bisogni?.

Primarie PD: al ballottaggio 408 votanti. Vince Bersani anche a Loiano

Anche a Loiano vince Bersani con un netto distacco rispetto a Renzi:

Bersani 264 voti
Renzi  143 voti
Scheda bianca 1

totale 408 voti contro i 456 del primo turno

IMU e commercio

Diamo risalto ad un commento inserito nel post 'La crisi del turismo, la resa del commercio, il silenzio della politica', perche ci pare particolarmente significativo e fa sentire anche la voce del commerciante. Auspichiamo sempre che i commenti vengano firmati così da darne un peso ancora maggiore.

Segretari Comunali. Retribuzioni a confronto





Comuni di competenza totale abitanti retribuzione lorda costo/abitante

Pianoro,Loiano,

Monterenzio

27.307  €     92.636,00  €   3,39
Bologna 384.653  €  137.129,00   €   0,36
S. Lazzaro 30.754  €     81.055,00   €   2,64
Castel S Pietro, Medicina 37.308  €     102.000,00    €  2,75
Sasso Marconi, Monteveglio 19.800  €     66.928,00 €    3,38            
Monghidoro, S. Agata B. 10.740  €     79.344,00  €   7,39                
Monzuno, S.Benedetto V Sambro 10.995  €     81.693,00  €    7,43              

Dopo aver trattato dei compensi e del curriculum del segretario Comunale di Loiano, abbiamo confrontato la retribuzione di quest'ultimo con quello dei suoi colleghi di altri Comuni.

Facendo una media tra retribuzione e numero di abitanti, si scopre che il Nostro  percepisce una retribuzione molto più alta rispetto al Segretario di Bologna, a quello di S. Lazzaro, di Sasso Marconi e Monteveglio o di Castel S Pietro.

Il crollo del turismo, la resa del commercio, il silenzio della politica

Dopo i dati sconfortanti del primo semestre sul turismo  e l’ormai irreversibile crollo del commercio, ci si aspettava una risposta dell’Amministrazione e in particolare dell’Assessorato al turismo e commercio di Loiano. Un risposta che fino ad oggi non è arrivata anche se questa situazione si sta trascinando da anni.

A Monghidoro si è parlato dell'Appennino con il Movimento 5 Stelle

Lo scorso martedì 30 ottobre il Movimento 5 Stelle di Monghidoro ha organizzato un incontro con i Consiglieri Regionali Andrea Defranceschi e Giovanni Favia. Davanti ad una buona presenza di pubblico, si è parlato delle varie problematiche che affliggono il nostro territorio come la salvaguardia dell'ambiente, il turismo, la cementificazione e il rischio di depotenziamento dell'Ospedale di Loiano. Proprio dell' Ospedale ha parlato anche Alberto Rocca del CAST che sta seguendo la questione da vicino.

Ospedale di Loiano. Secondo incontro politico : PDL

Mercoledì 10/10/2012 ci siamo incontrati con il PDL, presenti: Vice sindaco di Monzuno, segretari territoriali di Pianoro, San Benedetto Val di Sambro, Loiano e Roberto Nanni, Eugenio Nascetti, Roberta Tedeschi, l'assessore del Comune di Loiano Baldassarri ed il consigliere regionale e vice presidente della commissione sanità Emilia Romagna Alberto Vecchi.

Ospedale di Loiano. Secondo incontro politico : PDL

Figli e Figliastri

Lettera aperta ai cittadini di Loiano

 

In questa mia mi riferisco alla lettera aperta del settembre 2012 che il Sindaco di Loiano ha indirizzato (bontà sua) al Sig. Bovina e non riesco a trattenermi dal dire: caro Bovina lei può considerarsi un privilegiato perché, anche se il Sindaco le ha indirizzato una risposta sgangherata, arrogante e in alcuni passaggi pure sgradevole, lei può comunque vantare di avere strappato al primo cittadino una risposta.

Caro Segretario (Comunale). Quello di Loiano guadagna 240 euro al giorno.

Nella puntata di Report del 7 ottobre 2012, si è toccato il tema del ruolo (e dei guadagni), dei Segretari Comunali. Il servizio prendeva come esempio   quello di Camugnano che tra stipendio base, indennità e rimborsi arriva  a percepire quasi 110.000 euro all’anno.

Incontro del CAST con i segretari locali del PD per il futuro dell' Ospedale

Lunedì 1 ottobre 2012 sera ci siamo incontrati con i segretari del PD di Loiano, Monghidoro, San Benedetto, Monterenzio, Pianoro, Monzuno; presenti anche Sonia Ragazzi, Vigna e Paola Marani.
Una lunga conversazione in cui noi abbiamo presentato le criticità note dell'ospedale di Loiano e le promesse vane dell'azienda ASL di due anni fa.

Ospedale di Loiano: nel 2010 si parlava di investimenti

A dicembre 2010 l'Amministrazione loianese dedicò una serata  di approfondimento alla situazione dell'Ospedale di Loiano. Già allora si parlava di tagli e riorganizzazione ma gli interventi degli ospiti non diedero àdito a preoccupazioni. Anzi. In una parte dell'intervento, la  Dott.ssa Marcaccio (responsabile Ausl Bologna),  parlava addirittura di investimenti,  quantificandone anche  le cifre.

 

Come è possibile che dopo neanche due anni si parli nuovamente di tagli e persino di chiusura? Come è possibile che gli impegni assunti pubblicamente non abbiano più valore? Non ci permettiamo di suggerire alcuna linea ma ci piacerebbe che l'Amministrazione loianese, i Comuni coinvolti ed il CAST utilizzassero queste parole come base di partenza per una trattativa difficile che  non può prevedere il taglio del servizio ospedaliero. Vi riproponiamo lo spezzone dell'intervento . Ci scusiamo per la scarsa qualità  delle immagini

 

Ottobre 2012

Documento a sostegno dell'Ospedale. PD: "è la lettera a Babbo Natale"

Durante il Consiglio Comunale del 25 settembre il Sindaco e la Giunta  hanno presentato un documento a sostegno dell'Ospedale di Loiano . La  Delibera, che ha ricevuto il sostegno anche di altri Comuni /Pianoro, Monzuno, Monghidoro ecc) chiede con forza che non solo non venga depotenziato, ma là dove possibile venga anche rafforzato . Non riportiamo il documento che trovate allegato.

Puntualità... (2)

Non volevamo ritornare sull’argomento, ma dicono che riportiamo affermazioni pretestuose e infondate, quindi ….

 

Circa un mese fa abbiamo pubblicato il post "Puntualità..."  relativo ad una serata dedicata alla produzione di energia locale tenutasi  nella Piazza del Comune, a Loiano. Sottolineavamo il fatto che l’incontro era iniziato con più di mezz’ora di ritardo senza che nessuno avvertisse coloro che erano già presenti dalle ore 20,30 (orario previsto di inizio). I relatori nel frattempo erano al ristorante e avevano deciso ( loro) di iniziare più tardi .