You are hereConfronto pubblico fra candidati sindaci: Imbaglione e Carpani dicono no

Confronto pubblico fra candidati sindaci: Imbaglione e Carpani dicono no


Confronto pubblico fra candidati sindaci: Imbaglione e Carpani dicono no

La testata on line Bologna Today aveva proposto ai candidati sindaci di Loiano (così come per altri comuni),  un confronto pubblico con i cittadini da tenersi qualche giorno prima delle elezioni. Obiettivo dell'incontro era dare ai loianesi la possibilità di valutare e confrontare nello stesso momento le posizioni dei candidati rispetto ai vari temi locali ed ai programmi che hanno presentato.

Solo il Movimento 5 Stelle ed il candidato Danilo Zappaterra ha risposto positivamente all'invito, mentre Patrizia Carpani (Cittadini in Comune) e Tamara Imbaglione (Loiano nel Cuore) hanno rifiutato.

Così, mentre in altri comuni chiamati al voto questi incontri pubblici si svolgono senza nessun problema (Pianoro e Monterenzio solo per citare quelli più vicini), a Loiano purtroppo non si farà.

maggio 2014

Pubblicato il : 
Vota l'articolo
Ciao Danilo, mi spiace ma quello che hai scritto e' sbagliato, almeno per quanto riguarda la lista Loiano nel Cuore. Di gruppo, noi abbiamo deciso che il confronto si fa "o tutti o nessuno", che non significa un NO a prescindere, ma e' una decisione vincolata alle scelte degli altri due sfidanti. La email di Tamara Imbaglione puo' provare questo. Non so a che fonti ti attendi, ma sono errate. A presto, Luca Visinelli

Mi spiace ma non sono d'accordo. Il M5S come sai e' ben disponibile, quindi la vostra scelta e' solo legata a quella della Carpani. Non e' giusto togliere ai cittadini la possibilità di confrontare i candidati ed i programmi solo perché i Cittadini in Comune non vogliono farla perche 'non la ritengono opportuna'.

Troppo facile sottrarsi al confronto addossando la responsabilita' della decisione ad altri.Questo gioco e' noto, se tu non vieni non vengo neanche io ma la colpa e' tua. Sarebbe stato molto piu' signorile accettare a prescindere, la figura fatta e' molto meschina
Ciao Stefano, non c'e' nulla di meschino nel dire che accettiamo a patto che vi partecipino anche gli altri due candidati. Un confronto a due e' parziale e non lo vogliamo, ma se gli altri due candidati saranno disponibili allora lo saremo anche noi. Questa e' una scelta coerente anche con quello che hai scritto, ovvero che noi accettiamo, se tutti sono presenti. Visto che riportiamo la nostra decisione anche qua, mi pare che da parte nostre vi sia la massima trasparenza sulla questione. A presto Luca Visinelli
Caro Luca cosa c'era da temere in un incontro "parziale"...Probabilmente nulla anzi il candidato assente avrebbe fatto brutta figura e forse perso voti oppure perso l'occasione di mostrarsi e spiegarsi anche con chi non andrebbe mai ad ascoltarlo.
Ciao Luca, non ti preoccupare. Zappaterra vuole solo fare polemica. Guarda come si faceva pubblicità:"...Mi domando invece con quali criteri oggettivi vengano scelti dal PD i candidati sindaci . La sig.ra Imbaglione NON si è MAI vista ai consigli comunali, agli incontri di approfondimento (PAES, Unione dei Comuni ecc) e non ha mai risposto ad una mia richiesta di confronto pubblico con i cittadini. E' totalmente sconosciuta in paese ed ha manifestato il suo 'amore per Loiano' solo quando si è candidata..." link: http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/04/03/dipendente-pubblica-in-malatt...
Ciao Giovanni, non saprei sulle tue richieste, qua sono tra i pochissimi che mette nome e cognome ed esce dall'anonimato nei post. Per quanto riguarda gli incontri pubblici la posizione della nostra lista e' chiara ed e' espressa dal mio post precedente qua sopra. Tamara si e' fatta conoscere da chiunque in questa campagna, al punto che adesso e' lei a volte a far conoscere i loianesi tra di loro, ed e' entrata a contatto con tutte le problematiche del nostro comune. Il link che posti e' fuorviante, in quanto Tamara ha gia' risposto con dovizia di particolari a tutte le critiche mosse. Infine, Tamara e' stata capace di organizzare una squadra preparata, di cui sono fiero di essere parte a prescindere dal risultato del 25maggio, come puoi vedere sul nostro sito http://loianonelcuore.jimdo.com/loiano-nel-cuore . Cordiali saluti, Luca Visinelli
Un confronto tra candidati... Non sarebbe stato male invece, e anche una novità. Ok esistono i programmi, che spesso hanno poco appeal e i cittadini possono trovarli un po' noiosi, esistono i comizi e gli eventi elettorali, ma a Loiano, a parte i 5 Stelle, che si presentano dichiaratamente con una propria lista, le altre due sono civiche, quindi sarebbe stato interessante vedere le varie visioni sugli argomenti e le problematiche loianesi. In questo momento di disaffezione e distanza dalla politica, abbiamo perso un'occasione. Se ne riparla tra 5 anni?
Se l'Imbaglione avesse accettato avrei voluto vedere la Carpani rifiutare....non credo che sarebbe stato conveniente per la sua lista. Probabilmente le due candidate lo ritengono elettoralmente rischioso e preferiscono privare i cittadini di una bella opportunità come quella di un confronto di tutti e tre. Sono deluso dal fatto che si facciano sempre calcoli elettorali e non si pensi agli elettori e a ridare alla politica l' importanza che deve avere in una vera democrazia.
...paura non avere
Di sicuro un confronto Imbaglione e Carpani sarebbe molto interessante, ma bisognerebbe attaccare chi non ha dato alcuna disponibilita', e' evidente che un confronto solo tra una lista e il m5s e' del tutto inutile,i vostri attacchi sono come sempre sterili siete solo bravi ad attaccare e fare polemiche, al massimo parlate di come peggiorare le condizioni del paese chiudendo il centro abitato o come eliminare le moto, la triste verita del vostro partito e' che prenderete voti solo per colpa di un malcontento generale, derivante purtroppo da una crisi che dura ormai da troppo tempo, e voi siete bravi a cavalcare l'onda, tanto vero che speranzosi di qualche poltrona avete fatto una lista con nessuno di veramente loianese, perche nessuno di qui si e' poi voluto sedere a vostro fianco, ma a voi infondo cosa importa,l'importante e' far vedere il risultato. E poi voi date dei meschini, ma non vedete che voi e solamente voi invece di fare la propria strada andate avanti aspettando l'opportunita' di sputtanare a raffica le altre liste, tutti buoni a parlare qui sopra esponetevi e fate vedere i fatti, se si crede nel bene del proprio paese non importa sottolineare il proprio partito chi e' sicuro di se non ne ha bisogno, in un paese non conta il partito contano le persone.
Ma hai provato a parlare con qualcuno di questi della lista 5 stelle? Come fai a dire che sono buoni sol odi criticare e non avanzare proposte? Poi è ora di sfatare questo mito che i 5 stelle non sono di Loiano...premesso che i candidati sono tutti residenti (quindi parliamo di niente) i "loianesi da sempre" sono 6 nella lista della Carpani 4 nella lista Zappaterra e 4 nella lista Imbaglione (considerando Pazzaglia loianese da sempre). Ergo, anche il tuo attacco ai 5 stelle sembra abbastanza sterile
Bhe mi piacerebbe capire con che ragionamento dividi i residenti da i loianesi da sempre, comunque trovo inutile questo dialogo visto che tanto e' proprio come mi avevano detto, appena venite attaccati strippate come si vede dal titolo esci da questo blog, ma stai sereno esco contento, tanto parlare con voi e' inutile, la vera battaglia si avra, tra l'Imbaglione e la Carpani, voi sarete la terza lista di cui nessuno si ricordera
...era un invito a sentire direttamente da quelli della lista 5 stelle ciò che hanno da dire e da proporre, ma evidentemente ti accontenti del sentito dire e stai bene così. Il ragionamento suppongo sia abbastanza semplice da capire: i residenti sono tutti quelli che hanno la residenza a Loiano (e quindi tutti quelli presenti in lista). I "loianesi da sempre" sono quelli nati e cresciuti a Loiano. Hai scritto "avete fatto una lista non nessuno di veramente loianese": non mi pare. P.S: vuoi dire che la tattica di Carpani ed Imbaglione di stare nascosti pagherà?
Nascosti? Ma la Carpani tra Proloco e Comune è almeno 10 anni che è in mezzo alla gente, che ascolta la gente e che si occupa di Loiano. Se tu vai a Loiano (ma tu vai a Loiano?) la vedi sempre palare con tutti. Ma che stai a dire? E poi che c'entra la residenza a Loiano? Essere loianesi significa vivere Loiano. Zappaterra, prima di questa campagna elettorale e al di fuori dei consigli comunali non si è mai visto in giro, tanto che quasi nessuno lo conosce. Idem per la Imbaglione che abita a Loiano. Quasi nessuno la conosceva, anche perché non fa mistero di privilegiare ad esempio Monghidoro. Vivere Loiano significa dedicarsi al paese.
Come nascosto? ma se sono sempre stato in paese, a parte quando ero via a studiare. Anche gli altri della mia lista di Tamara, e quelli della lista della Carpani, si vedono sempre in giro. Come lista, siamo stati i primi ad aprire la sede elettorale, per giunta in centro in paese, quindi non penso proprio che vogliamo nasconderci. Luca Visinelli
Caro Michele, parli per partito preso senza considerare che in "non loianesi" siamo tanti ma residenti qui da anni. Ne fai una questione di razza? Ma sei fuori dai coppi? Prima parla di contenuti e di persone: Carpani: in politica da parecchio, forse è ora che vada a casa. Imbaglione: ha già dimostrato disonestà, oltre una certa incompetenza. M5S: io ne conosco molti e li reputo persone in gamba. Tu no? Bene.
Ma cosa cerchi di dire col " stare nascosti" e che cosa centra con il discorso loianesi,e poi guarda un consiglio, non abbassarti a spiegarmi i concetti fortunatamente ancora riesco a capire, e ripeto non ho alcun interesse a parlare con chi di sicuro e per fortuna non fara' ne parte della minoranza ne tantomeno della maggioranza, mi da solo fastidio vedere che come sempre non fate politica, sputtanate solamente gli altri, per questo ogni tanto mi piace dare un occhiata perche' se sapessi qualcosa di provato mi piacerebbe contraddirvi. Le notizie un vero giornalista le da quando e' sicuro della fonte. Da tutto questo dibattito ora mi domando una cosa,e mi piacerebbe avere la risposta, non che come al solito rispondete solo a quello che vi fa comodo, quindi le mail che sono state mandate come viene detto da una lista qui sopra e' vero che c'e' scritto "si se vengono tutti" oppure come sostiene loiano web e quindi inteoria dovrebbe averne le prove e' stado dato un no secco? se fosse vero che nel caso ci fossero state tutte e tre le liste l'Imbaglione dava la sua disponibilita ad esserci, questa sarebbe un altra prova che voi date mezze verita' per sparare a zero su tutti.
Io pensavo che la decisione di partecipare ad un incontro a tre non dovesse essere influenzata dalla presenza o meno di tutti i candidati ma avrebbe dovuto essere fatta per dare al paese quei momenti di confronto e di politica che avvicinano la gente e danno la possibilità di conoscere meglio i candidati. Evidentemente mi sbagliavo e la politica, quella vera, si fa trovando scuse per non confrontarsi.
Per una volta che gli altri candidati scopiazzano grillo ci rimante male?? Suvvia, AM
Devo essermi perso un giro: quando mai Grillo si è candidato?
come dice giustamente Manuel, Grillo non è candidato e mai lo sarà e poi se pensate che il suo atteggiamento sia comunque sbagliato non mi sembra opportuno prenderlo d'esempio. O lo si fa solo quando fa comodo....
Tutto questo valore alla "Loianità" non lo vedo e riconosco . Loiano , che sta morendo, ha bisogno di idee interventi seri, progetti , amministratori dediti all'interesse pubblico ecc... va bene anche se vengono da timbouctou
Se vieni da Timbouctou sei così sicuro di poter affrontare al meglio i problemi del paese, senza conoscerne le dinamiche, le persone che lo compongono, eccetera? La loianità la vedi quando si parla dei problemi del paese con gente che o non vi abita oppure non lo ha mai vissuto. Vengono fuori robe allucinanti. Parli con loro di argomenti inerenti il paese e ti guardano come se vivessi su un altro pianeta oppure tirano fuori soluzioni improponibili che magari vanno bene per realtà diverse dalla nostra. Oppure hanno dietro partiti politici che trovano la soluzione per loro e l'unica cosa che si può sperare è che coincida con il bene comune e non solo con la loro bramosia di piantare la bandierina rossa, azzurra o del colore che si vuole sul municipio. Oppure vengono fuori soluzioni che ti fanno capire che la cosa pubblica non sai nemmeno dove sta di casa. Loiano sta morendo? Sicuramente non è attraente per i giovani, non ci sono divertimenti. Ma per il resto è un paese che funziona e ha sempre funzionato indipendentemente dalle amministrazioni che si sono succedute nel corso degli anni. Ci sono paese che veramente stanno morendo con problemi enormi, Loiano non è fra questi.
"Loiano sta morendo? Sicuramente non è attraente per i giovani, non ci sono divertimenti. Ma per il resto è un paese che funziona e ha sempre funzionato indipendentemente dalle amministrazioni che si sono succedute nel corso degli anni" Se non ci sono differenze tra quelli che ci hanno governato fino ad ora e il paese va avanti da solo non importa avere candidati, se le cose non cambiano è inutile votare ,tanto vale lasciare un "commissario" che provveda all'amministrazione ordinaria e bona lè. Se è come dice perchè si preoccupa tanto di chi ci governerà, sia coerente con se stesso e quel giorno li vada al mare. Mi dispiace ma io non voglio pensare che sia così e credo che tutti e tre i candidati vogliano il bene del paese ma evidentemente hanno un concetto di bene diverso .Forse lei è convinto di avere la verità in mano....se è così ci illumini, ci renda partecipi e non ci lasci vagare nell'ignoranza , ci spieghi lei che i rossi sono meglio dei neri o che Tizio è più bravo di Caio. Coraggio ci dia la speranza e la VERITA'
Io chiedo sempre a tutti quelli che si pongono come lei di farmi un elenco dei problemi del paese e non ho mai avuto risposta.Lo chiedo anche a lei sig. Marchesini: quali sono i problemi del paese ? Mi può fare un semplice elenco di 10 cose che lei ritiene che siano importanti ? Le sarò sempre riconoscente. Grazie
I problemi di Loiano...? I loianesi ... come per l'Italia gli italiani...I programmi dei candidati sindaco...? Fotocopie con alcune virgole poste in maniera diversa....!Le persone nelle liste...? alcuni per passione altri per interesse.Infondo che vinca uno o l'altro alla maggior parte dei loianesi non cambierà nulla ...
questo post sprizza ottimismo e sarà sicuramente di incoraggiamento per chi ha scelto di dedicare il proprio tempo libero alla comunità. Speriamo che non la pensino tutti così, sarebbe troppo deprimente . Nella speranza che , viste le ultime novità, si riesca a organizzare un confronto tra i candidati il 21 o il 22 Maggio ne approfitto per invitarla sperando che possa così notare che le differenze tra i programmi ci sono e che alcune sono sostanziali.
Gira in questi giorni la voce che adesso anche la lista Cittadini in Comune sarebbe disponibile all'incontro pubblico fra candidati. Quello organizzato da Bologna Today sarebbe stato rifiutato perchè la giornalista è stata considerata non sufficientemente imparziale. Resta da capire su quali basi si asserisce ciò e se sia veramente questa la motivazione. Voglio chiarire che questa testata giornalistica è stata l'unica che si è resa disponibile a moderare l'incontro, dopo che era stato chiesto ad altri soggetti di organizzarlo, fra cui anche il CAST ed ASCOM. Con questo giornale il M5S non ha nessun tipo di rapporto privilegiato e l'incontro sarebbe stato organizzato con modalità decise dai candidati. Se un candidato non vuole fare l'incontro, si assuma le responsabilità della propria decisione senza scaricare su altri le motivazioni delle proprie scelte. Detto questo, ad oggi NON abbiamo ricevuto nessuna comunicazione, proposta od invito; ciononostante confermiamo ancora una volta, che il M5S è disponibile al confronto senza pregiudiziali di sorta. danilo zappaterra
Pare,e dico pare, che sulla pagina Facebook di Cittadini in Comune ci sia un invito ai candidati per un incontro a tre in piazza. Forse se l' intento e quello di incontrare gli altri candidati la propria pagina non e lo strumento migliore per farglielo sapere. Boh !!!! Non capisco ma mi adeguo
Se hanno scritto qualcosa sul loro profilo Facebook ē perché loro a differenza vostra non hanno un sito come Loianoweb. Non vi provate a dire che non é vero, perché sareste falsi come il tizio che vi sta rincitrullendo e quello specie di vostro programma, ridicolo.
Se invece di scriverlo sulla loro pagina facebook avessero contattato gli altri 2 candidati, forse avrebbero fatto una figura migliore
Se vogliamo prenderci i giro io ci sono sempre se invece vogliamo dire cose sensate allora non si può negare che anche nella politica loianese dovrebbero esistere delle "forme" con le quali muoversi. Non si può pensare che un invito ai candidati sindaci si possa fare sulla propria pagina FB. Bastava mandare una mail direttamente ai candidati o fare una telefonata....tutto facile a meno che certe mosse non nascondano altre cose. Oltretutto se invece che negare o vincolare la propria presenza si fosse chiesto un incontro tra i candidati il problema si sarebbe risolto subito e si sarebbe trovato un accordo sul dove-come -quando.
in un confronto dei candidati cosa mai potrà uscire che non si è già letto nei programmi? Frasi vuote e promesse che si perderanno nell'aria da lunedì. La realtà e' che solo la Carpani e' giudicabile sui fatti avendo ricoperto delle deleghe importanti in questi cinque anni come i trasporti, i rapporti con le frazioni e la cultura. Se abitate nelle frazioni e siete contenti, se i trasporti sono migliorati, le moto sulla futa vanno più piano e la cultura ha avuto il suo spazio allora Carpani for president !!!! La sinistra ha buone possibilità se i loianesi dimenticheranno la vicenda della malattia dell'Imbaglione e saranno consapevoli che le decisioni importanti verranno prese dal PD di bologna. Ieri Donini e' venuto a vedere il nuovo terreno di conquista??!! I grillini si muovono bene a Roma ma amministrare un piccolo paese e' un'altra cosa. Sarebbe un grande cambiamento ma non credo che loiano e' pronta ad un passo del genere. Alla fine vincerà la coppia Carpani-Maestrami e buonanotte loiano. G.Zanini
Condivido pienamente il suo pensiero. Una piccola precisazione: la coppia Carpani-Maestrami non esiste. Maestrami è il sindaco uscente. Non ha nulla a che vedere con la lista Cittadini in Comune, ne ora è nemmeno dopo in caso di vittoria. La Carpani è assessore nell'amministrazione Maestrami ormai giunta alla fine, ma la lista Cittadini in Comune è una cosa differente. Qualsiasi voce o I'll azione è puramente inventata e quindi infondata. Paolo Persiani.
"La Carpani è assessore nell'amministrazione Maestrami ormai giunta alla fine, ma la lista Cittadini in Comune è una cosa differente. Qualsiasi voce o I'll azione è puramente inventata e quindi infondata. Paolo Persiani." Bene , Loianoweb è diventato un giornale di satira...mi adeguerò Poi ci spiegheranno come mai alle prime riunioni della lista erano presenti sia il sindaco che il suo vice o chi ha convinto Patrizia a candidarsi , o come mai possiamo trovare in lista Roberto Nanni oppure chi ha dato il suo benestyare al programma e tante altre cose...il paese è piccolo e la gente mormora.
buongiorno Paolo. Guardi che è lo stesso sindaco che ha sempre detto pubblicamente che questa lista è in continuità con la sua amministrazione già quando vi era Nannoni come capolista. D'altronde vedrei strano il contrario e comunque non ci vedo nulla di cui vergognarsi. GZanini
Buongiorno Giandomenico.  Mi scuso per il ritardo con il quale rispondo. Vorrei chiarire il senso di quanto da me scritto. Sono d'accordo con lei,  non ci sarebbe assolutamente nulla di cui vergognarsi, semplicemente non è così.  Patrizia Carpani si è candidata grazie alla sua competenza, al suo amore per il nostro paese e ovviamente alla sua grande visibilità.  Questa visibilità l'ha ottenuta grazie a tutto quello che in questi anni ha fatto per Loiano, ma soprattutto per i 5 anni durante i quali ha amministrato nella giunta di Maestrami.  Per questo motivo lei è grata a Maestrami lo sarà sempre e ci mancherebbe che non sia così. Grazie anche alla visibilità che ha ottenuto a fianco del Sindaco e alla competenza e conoscenza che ne sono scaturite, ora può affrontare questa difficile prova. Detto questo: un capitolo si chiude e un altro si apre, fatto di persone quasi tutte nuove, con un programma nuovo e un approccio nuovo con la gente e i suoi problemi. Nuovo non vuol dire migliore di Maestrami, vuol dire diverso. Perché è diversa Patrizia (perché ognuno di noi è diverso), perché ha una sua personalità ben spiccata e distinta. Il senso di quello che avevo scritto è questo. Le cose cambiano,  si trasformano,  se ne creano di nuove. L'esperienza fatta con il Sindaco Maestrami non potrà mai essere sminuita o cancellata. Concludo ringraziandola per la sua pazienza e ribadendo che non c'è nessuna vergogna nell'accostamento al nome di Maestrami bensì solo riconoscenza per quello che ha insegnato a Patrizia è che servirà,  se domenica i cittadini di Loiano le daranno fiducia, come ottima base di partenza per governare il paese assieme agli splendidi ragazzi e ragazze della sua lista. La lista Carpani. Grazie. Paolo Persiani.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Per verificare l'esattezza dell'indirizzo cliccando su 'salva' ti verrà spedita una email.

Clicca sul link che troverai nella tua casella mail per completare l'inserimento del commento!

Controlla sempre l'esattezza della tua email prima di salvare o riscrivila se ti segnala errore.

Grazie per la collaborazione.

 

 

Inviando questi dati tu accetti un controllo antispam da: Mollom privacy policy.