You are hereIn Consiglio si parla del Piano energetico di Loiano ma all'opposizione non interessa

In Consiglio si parla del Piano energetico di Loiano ma all'opposizione non interessa


In Consiglio si parla del Piano energetico di Loiano ma all'opposizione non interessa

Serata interessante quella del Consiglio Comunale del 12 settembre.

Interessante per l'argomento principale trattato (verso l'efficienza energetica; piano d'azione per l'energia sostenibile nel nostro Comune), che per la (non) presenza dell'opposizione.

Sembra incredibile ma nella serata in cui si illustra, si decide e si vota il nostro piano energetico per i prossimi decenni, il PD (e in generale l'opposizione), non si presenta. O meglio, manda come proprio rappresentante il sig. Buganè (a cui va dato almeno il merito di aver partecipato), consigliere da pochi mesi.

Non contenti della misera figura, nella votazione sulla delibera danno  indicazione al Buganè di astenersi; questo senza fornire nessuna motivazione

 

Non ha partecipato neanche quella che viene già considerata la candidata sindaco del centrosinistra.

Per intenderci, la Tamara Imbaglione che sulla sua pagina Facebook scrive che i loianesi debbano essere smussati.

Rispetto ai suoi colleghi loianesi almeno lei ha la scusante che forse da Via Rivani non l'avevano informata.

 

settembre 2013

Pubblicato il : 
Il tuo voto è stato: Nessuna Totale classifica: 5 (2 votes)
Non sarebbe meglio faceste campagna elettorale sul sito dei 5*? Qua si potrebbe discutere meno faziosamente...
Che cosa c'entra il Movimento 5 Stelle in questo post sinceramente ci sfugge, ma certamente lei saprà fatti e circostanze a noi sconosciute. Se ritiene opportuno, ci faccia partecipi . Grazie
Per essere "resi partecipi" bisogna presentarsi, altrimenti chi invitiamo?
Ancora inconsapevoli che fanno parte di un partito alla disfatta più totale, se la prendono con il M5S. Non mi sembra molto fazioso affermare che l'opposizione non era presente, è solo dire la verità. O forse c'erano tutti, in veste di fantasmi...
magari INFORMARSI prima sul perché non si sono presentati,messo così lìarticolo sembra che non siano voluti andare di proposito......
Avevano tutti improvvisamente il mal di pancia. Più o meno come tutti gli altri eventi occorsi in paese, vedi ad esempio inaugurazione della casa della salute (cosa assolutamente di scarsa importanza, vero?), tanto per fare un esempio. Vogliamo scommettere che se avessero governato loro non sarebbe mancato nessuno? Onestamente mi sembra buffo che ci sia ancora qualcuno che difenda queste persone. Ci sarà pure un motivo se il Pd getta nella mischia qualcuno che non ė loianese"doc". Con queste persone la sinistra non riprenderà mai il comune.
bene allora candidati per le prossime elezioni
Matte, è più facile criticare chi si impegna che impegnarsi, chi sventola ai 4 venti quello che fa', è una persona insicura e quindi non si candiderà mai. Te lo dice una loianese.
hai perfettamente ragione Tamara....
Loianese????????????? ahahahahah!!!
Non abbiamo capito chi sei....firma please
cosa te ne frega di chi sono? tanto perde
Carissimo, vorrei comunicarle che all'inaugurazione della casa della salute eravamo presenti quasi tutti... e c'ero pure io, accidenti non vi siete accorti della mia presenza? Che peccato avrei potuto conoscerla meglio. Questa è l'ennesima prova che lei parla x sentito dire. Congratulazioni!!!!!
Io parlavo del PD loianese, cioè dell'opposizione. Non parlavo di lei. Io c'ero, e visto che (in relazione alla portata dell'evento) non c'era tutta la gente che sarebbe meglio ci fosse stata, si poteva vedere chiaramente chi c'era e chi no. Tutta questi consiglieri dell'opposizione (visto che mi riferisco a loro) io non li ho visti.
Anche questo è sbagliato con me c'era la Sonia Benni Roberto Morganti ed Elisabetta Grementieri tanti iscritti al PD, forse lei non si è guardato bene attorno, sa' io li ho visti mi sono tutti venuti a chiedere come stavo essendo che avevo una mano ingessata con tutore. Mi dispiace per lei, ma questa volta sposo la causa ed erano presenti, altri erano già sul loro posto di lavoro essendo il primo giorno della batdura, dove tutti noi collaboriamo e non è una festa PD, ma la festa del nostro paese. Mi scusi ancora, ma la chiarezza e la verità sono parte di me. A presto Tamara
"chi sventola ai 4 venti quello che fa', è una persona insicura..."
Non ho sventolato niente ,spiritosone , ho dato solo le presenze alla maggioranza, se le capiterà di conoscermi vedrà che sono tutt'altro che una persona insicura, sicuramente sono cauta, non spavalda e soprattutto educata MOLTO educata, sa' io ho avuto un buon insegnante oltre ai miei genitori. Saluti
sarò più spiritoso io o permalosa Lei? ai posteri l'ardua sentenza
Non ho sventolato niente ,spiritosone , ho dato solo le presenze alla maggioranza, se le capiterà di conoscermi vedrà che sono tutt'altro che una persona insicura, sicuramente sono cauta, non spavalda e soprattutto educata MOLTO educata, sa' io ho avuto un buon insegnante oltre ai miei genitori. Saluti
Sì, però io credevo di riuscire ad esprimermi abbastanza bene in italiano, evidentemente no. Allora: intendo la minoranza, Enrico Dini (che tra l'altro è un funzionario dell'ASL), i consiglieri di minoranza, quelli che sono in comune, ok? Quelli che in consiglio (vabbè lei non c'è mai) criticano tutto e tutti ma quando ci sono eventi concreti si fanno di nebbia. Il PD che in comune rappresenta il paese, come devo fare a spiegarmi? Che c'entrano gli iscritti al PD? Io mica so chi è iscritto e chi no, al di fuori dei consiglieri...
Rettifico: non volevo dire che i consiglieri sono iscritti al Pd, volevo dire che sono loro che devono essere presenti a partire dal capogruppo, visto che rappresentano il Pd di Loiano.
Caro px66,tranquillo si esprime benissimo, stia sereno, ho capito benissimo che per lei quello che interessa di più è che siano presenti i consiglieri di minoranza, vede a me ha fatto felice molto di più la presenza dei cittadini. Bene promesso da questa sera sarò presente ai vostri meravigliosi consigli comunali, prenderò un permesso, essendo che sono un lavoratore pendolare, e che lavoro in comune a Bologna e verro' personalmente ad ascoltarvi. Le ricordo comunque che per i cittadini che lavorano, i lavori del consiglio si possono seguire anche senza essere presenti,ma già la sua esperienza del consiglio è di breve tempo e quindi si preoccupa più della presenza del cittadino. A certo adesso dirà, ma lei è candidata e non le interessa quello che si discute per il bene del paese? Scusi cosa si discute che viene deciso tutto in giunta e quando arriva in consiglio si vota solo? E le commissioni dove sono? Si svolgono a Loiano le commissioni? Le chiederei inoltre, quando si rivolge a me di usare rispetto, visto che io nei suoi confronti l'ho sempre portato, devo ammettere che è la seconda volta che noto che voi avete nei miei confronti dei comportamenti non proprio educati, ma si vede che sapete l'italiano,ma in quanto a rispetto ci sono delle mancanze.cordiali saluti sig.px66
Gentile Sig.ra Imbaglione, concordo con lei nel mantenere in questa discussione toni pacati ed educati. Non voglio quindi entrare in polemica confidando invece di iniziare a conoscere le sue proposte per Loiano e quelle del partito che la sostiene (e questa sì sarebbe una notizia). Nel contempo le devo però esprimere il mio dispiacere quando lei scrive, in tono evidentemente ironico, 'i vostri meravigliosi consigli comunali'. Come forse lei sa, i 'nostri' Consigli Comunali sono incontri (ritengo molto importanti), fra cittadini ed istituzioni Se un domani sarà Sindaco(!), non credo le farà piacere che qualcuno usi questo tono nei suoi confronti. Detto questo, farà molto piacere a tutti (anzi, ne saremo entusiasti), sapere che lei presenzierà ai Consigli, ma in caso non potesse partecipare, non si preoccupi che ce ne faremo una ragione. Danilo Zappaterra
Gentilissimo, chiedo scusa se ho offeso il Consiglio comunale non era mia intenzione, figuriamoci da una persona che principalmente ha lavorato sui consigli comunali delle istituzioni bolognesi, mi sono spiegata male, forse perché ero stata un po' istigata dall'amicopx66. Le chiedo scusa, ma non mi è chiaro quando parla di conoscere le mie proposte (le conosce o le vorrebbe conoscere), perché se dice che le vorrebbe conoscere e poi mi mette tra parentesi ( e questa sì sarebbe una notizia),non ci sta più con la battuta, non voglio entrare in polemica. Boh mi dispiace, Ma non mi è chiaro. Ritornando ai consigli sono molto importanti, ma si possono definire, non incontri con i cittadini, ma comunicazione del consiglio ai cittadini, è vero che i consiglieri sono eletti dai cittadini, ma il consiglio non gli permette proprio di dire la loro. Mi è capitato in questi giorni di parlare con cittadini chiedendo loro se sono mai andati ad ascoltare il consiglio comunale, la risposta di alcuni è stata proprio quella, hanno già deciso loro cosa andiamo a sentire, anche se non siamo d'accordo cosa ci si va' a fare, io alla sera sono stanco e sto' a casa con la mia famiglia, e le assicuro che non era un elettore PD, visto che cerco di parlare con tutti e alla fine sono loro che mi dicono chi hanno votato. Grazie per l'entusiasmo alla mia presenza in consiglio,non avevo dubbi che se anche non fossi presente,ve ne fareste una ragione. Sa' quale è la cosa più triste, che alla fine vogliamo tutti il bene del paese, cioè anche il nostro bene, visto che siamo cittdini, e stiamo qui a scriverci tutte queste cose, che ala fine non costruiscono niente. Con rispetto e stima, la saluto caramente
Prima di tutto mi scuso: non ero presente al Consiglio Comunale del 12/9. E’ stata la mia unica assenza in quasi quattro anni di nomina. Ero in ferie, l’unica settimana che il mio nuovo lavoro mi ha concesso, e ho avuto la convocazione quando ero già in partenza. Purtroppo non abbiamo un calendario delle date fissate per i Consigli, veniamo avvisati 5 o 6 giorni prima, a volte anche meno, e molto spesso si prendono altri impegni altrettanto importanti. Questo però non significa che si ignorino gli argomenti discussi in Consiglio; lo stesso PAES che, è vero, è questione molto importante, è in lavorazione fin dai primi mesi del 2012 e più volte, non solo nell’ambito comunale, siamo stati coinvolti in discussioni e decisioni ad esso correlate e più volte nella sua fase di attuazione era già approdato in Consiglio: la stessa adesione al Patto dei Sindaci lo introduceva (votata in Consiglio), poi la decisione di attuarlo congiuntamente ai Comuni dell’Unione (votata in Consiglio), il coinvolgimento di CISA (votato in Consiglio). Ognuno di noi ha avuto una copia del Piano ed ha potuto leggerlo e studiarlo, non è una materia che non ci interessi. Abbiamo cercato di essere presenti il più possibile, anche quando la disparità numerica e l’inutilità delle nostre opinioni rendevano il compito frustrante e demoralizzante. Partecipo a quasi tutte le iniziative del Comune e dell’Unione, la Consigliera Mezzini partecipa a tutti i Consigli e Commissioni dell’Unione dei Comuni, il Consigliere Buganè ha portato la sua ottima (ma inascoltata) competenza ad ogni appuntamento. Il Consiglio Comunale è un organo che ha perso (per legge) moltissime funzioni, ormai può decidere soltanto su Regolamenti e Bilancio, mentre il grosso delle decisioni spettano alla Giunta, e inoltre, soprattutto nel nostro Comune, non è nemmeno l’occasione per incontrare e parlare ai cittadini: il pubblico presente alle sedute del Consiglio si può contare sulle dita di una sola mano. E allora, magari, non rimproverate Tamara di non esserci: non c’è nemmeno nessuno di voi! (tranne Zappaterra) e se dovessimo scegliere i candidati alle elezioni tra quel pubblico temo che faremmo poca strada. Riguardo la “Casa della Salute” ritengo che essere in vista all’inaugurazione fosse davvero l’ultimo dei nostri problemi, dopo che per mesi abbiamo lavorato (e, veramente, per noi non è ancora finita) per la difesa dell’Ospedale, ma invio comunque una foto: partendo da destra noterete me (Consigliere), poco più a sinistra Benni (Segretario PD), verso il centro Tamara (proprio sopra a Zappaterra), seduta Elisabetta (segreteria PD) mentre Morganti e Dini (capogruppo PD) erano sulla sinistra fuori dalla foto, ma vi assicuro che c’erano. Così magari la smettiamo di fare l’appello e parliamo di cosa ne pensate di questa nuova veste dell’Ospedale! Sonia Regazzi
ottimo intervento brava Sonia!!!!!!

Ho apprezzato, come sempre, il commento di Sonia per il modo garbato in cui si pone. Alcuni contenuti mi lasciano invece perplesso. Il fatto che non esista un calendario mensile dei Consigli, è spiazzante anche per chi vi partecipa come pubblico. Se voi lo sapete cinque o sei giorni prima, il cittadino lo impara quando appare sul sito del Comune (quindi con un anticipo di un paio di giorni). Se però questo timing vale per i consiglieri di opposizione, vale allo stesso modo per quelli di maggioranza che però, al contrario vostro, sono quasi sempre tutti presenti. Ritieni che loro dispongano di un canale informativo privilegiato che gli consente di sapere con congruo anticipo la data dei Consigli? Sarebbe molto grave.
Dici che il PAES l’avete letto, analizzato, discusso. Considerato che il vostro (unico) rappresentate che l’ha votato in Consiglio si è astenuto, potevate almeno venire alla presentazione del 27 agosto e portare le vostre controproposte. A quella serata erano presenti molti cittadini (e forse anche alcuni vostri elettori), a cui forse avrebbe fatto piacere conoscere le vostre idee.
Ai Consigli comunali c’è poco pubblico. E’ vero e credo che nel lungo periodo sia demoralizzante anche per li organizza. Ma ti sei mai chiesta perché non vi è partecipazione? Voi siete la minoranza (con pochi o tanti consiglieri poco importa) e siete voi che dovete fare opposizione ; voi dovete far sì che la gente vi venga ad ascoltare (almeno chi vi ha votato!). Se la vostra presenza è puramente formale (si, no, mi astengo) io, cittadino, cosa vengo a fare in Consiglio? Quello che si decide in quella sede me lo posso scaricare tranquillamente dal sito del Comune. Ma voi vi siete mai fatti portavoce di istanze di concittadini? Avete mai chiesto di discutere vostre proposte? Avete raccolto firme, portato petizioni, presentato progetti? Nulla . Siete stati l’opposizione ideale di questa Amministrazione e la vostra (non) presenza agli ultimi Consigli lo dimostra ancora una volta. E’ per questi motivi che resto convinto che il PD loianese perderà malamente anche le prossime elezioni (con o senza la sig.ra Imbaglione poco importa). Pensare che ‘il nome conosciuto’ che arriva da via Rivani , possa far scordare cinque anni di totale inerzia , vorrebbe dire sottovalutare i loianesi.Danilo Zappaterra

Che perdano anche le prossime elezioni è limpido come il sole, e di sicuro non è con i nomi proposti dall'alto che riprenderanno il governo di Loiano. La gente è stufa e io percepisco la voglia di cambiare con qualcuno che si avvicini in maniera semplice e efficace ai problemi del paese.
Indipendentemente da ciò che chi ha scritto pensa del PD e della sua politica io credo che per perdere una elezione sia necessario che ci siano almeno due contendenti e per ora nessuno ha presentato una lista ufficiale. Quando ci sarà un altro candidato allora si potranno fare commenti su chi vincerà ma per ora unico concorrente unico vincitore.
Di solito in una competizione elettorale ci sono almeno due sfidanti, mi sembrava chiaro ma forse non lo e' per tutti. Comunque staremo a vedere se il PD di Loiano vincera' le prossime consultazioni correndo da solo o se altri proporranno un'avversario politico
Non darei nulla per scontato,nei paesi piccoli come il nostro spesso l'appartenenza politica passa in secondo piano rispetto alla credibilità che sapranno avere i candidati. Malgrado il periodo di crisi sono convinto che chi presenterà un programma innovativo e persone credibili avrà maggiori possibilità di vittoria. Io aspetto
Noi ci siamo limitati a registrarne l'assenza; le giustificazioni non siamo certo noi che dobbiamo cercarle. Visto che però non hanno partecipato a nessuna delle due presentazioni, dobbiamo ritenere che l'argomento non sia di loro interesse
mi viene da dire ma prima di scrive è stato chiesto il perchè della loro assenza,facile limitarsi al solo riportare i fatti senza sviscerarli.
Fai bene a non votare se non capisci la differenza fra il Pd e il Movimento 5S
Da iscritto e militante del pd non mi è piaciuto molto il tono dell'articolo che dice alcune cose decisamente cattive. Innanzitutto dire che in consiglio era presente solo un consigliere "da pochi mesi" mi sembra sottintenda un giudizio di valore per cui vale solo chi può vantare un'alta anzianità di servizio con buona pace di qualsiasi tentativo di rinnovamento della politica. Che poi il PD si sia astenuto, non mi pare una colpa. Se le opinioni divergono vi prego di dire su quale terreno dato che in due articoli non siete riusciti a citare un solo punto di questo programma. In mezzo a questa salsetta viene tirata dentro la Imbaglione che in questa vignetta non c'entra nulla ma così, solo per dare uno schiaffo, ma immagino che lei saprà difendersi da sola. E, sia detto per inciso, alla riunione del PAES preparatoria io la mia domanda l'ho fatta, perché c'ero, e se non ci conosciamo pazienza.
Veramente l'articolo dice che, a parte un consigliere (neo o no poco importa), l'opposizione era assente, su un tema importantissimo per il nostro prossimo futuro. Se un'incontro così importante su un tema del genere al PD non interessa (perchè se non partecipa significa che è così), non è la sua presenza di militante che cambia le cose. Alle prossime elezioni, se il PD "si riprende Loiano", che pare sia l'unica cosa che interessa, dovrà fare i conti con il problema energetico. Purtroppo la Imbaglione non c'entra nulla, ma proprio nulla con Loiano.
Px66, piacere sono Tamara, essendo che non ci conosciamo, mi sono presentata, che non ci conosciamo lo si riconosce dal fatto che parla per sentito dire. Che io non centri niente con questo Loiano è una valutazione da una persona non informata delle cose e dei fatti. Abito a Loiano dal 2004, e da allora ho iniziato ad interessarmi al paese, pensi che esattamente dopo tre mesi che abiatavo qui ho denunciato l'amministrazione per un problema sulla distribuzione del sale. A volte se la gente non la si vede a riunioni o a incontri, questo non significa che non abbia niente a che fare con il paese, comunque mi piacerebbe anche, comunicare a lei e a tutti quelli come lei, che avendo lavorato nelle istituzioni come provincia e regione, nel mio piccolo ho collaborato per fare avere appuntamenti con assessori delle varie istituzioni. Sono amareggiata del fatto che vi siano persone che giudichino altre, senza sapere tante cose. Il paese è un bene di tutti, non sprechiamo forze risorse a cercare chi fa' di più e chi fa' meno cerchiamo insieme di costruire e portare rinnovamento al nostro paese. Ringrazio per avermi dato l'opportunità di presentarmi. Ricordatevi che i cittadini si potrebbero anche stancare di tutta questa guerra tra parti politiche, la gente ha bisogno di essere sostenuta ed aiutata, signori ci sono persone che non riescono ad arrivare alla fine del mese e voi state a perdere tempo a vedere se centro qualcosa con Loiano oppure no?, peccato le risorse non andrebbero mai buttate. In bocca al lupo a tutti noi, e se avrete delle idee costruttive per il bene del paese, io sarò disponibile ad ascoltare, sia che venga candidata che no. Grazie e a presto
Scusi ma... lei abita a Loiano e non partecipa ai consigli comunali? Non le interessano? Il suo partito le ha detto di non farlo perché il comune non é retto da una amministrazione del suo colore? Per un aspirante Sindaco non partecipare alla vita pubblica del proprio paese non credo che rappresenti un buon biglietto da visita. A meno che lei non sia già totalmente afferrata in tutto, e allora mi scuso riguardo i muei dubbi. Quindi lei abita a Louano, ma mi creda: essere un loianese é cosa diversa. Il PD di Loiano é riuscito nella memirabile impresa di perdere il comune bel 2004 per una che abita s Loiano ma forse loianese non era... il senso penso che sia chiaro. Auguri comunque.
Caro Attilio, vedo che anche lei non mi conosce, piacere Tamara. La ringrazio infinitamente per i suggerimenti e le critiche che mi fa, ne terro' conto, anche questo e' aiuto per una probabile candidatura. Vede fino ad anno fa' sono stata la segretaria di una persona che mi impegnava parecchio sui consigli comunali-provinciali-regionali, molte volte il mio arrivo a Loiano era ad orari che il consiglio comunale era terminato. Seguire i consigli comunali, o quello che accade in paese, non sempre necessita essere presenti. Ho partecipato a dei consigli comunali quando sono riuscita ad essere a casa in orario. Vede ognuno di noi ha il suo punto di vista, io mi sento loianese dal primo giorno che sono arrivata ed era il 26 settembre del 2004, ho cercato subito di inserirmi, ma come lei mi dimostra a volte è faticoso. Io carissimo da quel 2004 pago le tasse usufruisco dei servizi che offre il paese, lavoro come volontaria alla festa della batdura, vado dalla parrucchiera a sabbioni, faccio gli esami specialisti all'ospedale di Loiano vado alla coop, in farmacia,al conad, da lelli, alla posta, usufruisco del servizio a casa della pizza,acquisto il giornale, fiori, e tutto questo a Loiano.......... scusi, ma per essere loianesi si deve andare in consiglio?. I problemi di questo paese mi sono sempre interessati, e a volte ho discusso anche con il sindaco di alcune decisioni che non condividevo. Non fa' parte di me essere spavalda e dire che sono afferrata su tutto, anzi.........., ma stia tranquillo che nemmeno quelli che sono diventati sindaci ero pronti su tutto, scusi a cosa serve la squadra i cittadini?, pensi che bello parlare con i cittadini ascoltarli. Lei mi suggerisce di vivere il paese, mi aiuti, visto che mi sembra che ne sappia tanto, come devo fare?, vede lei è un cittadino e mi fa' molto piacere avere dei suggerimenti, li terrò cari e cercherò di metterli in pratica. Sempre perche' non ci conosciamo, sarei onorata di conoscerla, le volevo chiarire e chiudere qui questo giochino del partito, io non mi faccio comandare da nessuno, tanto meno dal partito,mi dispiace se lei è abiutato così, vede io ho lasciato il seno materno da un po' di tempo, e ho camminato da sola come la mia famiglia mi aveva insegnato. Sono figlia di due operai che avevano sani principi, che io sto cercando di portare avanti senza deluderli. Nel salutarla caramente, volevo dirle che il partito non sa' che il mio colore preferito è rosso blu.
Caro Sergio, ognuno dice o scrive ciò che ritiene più opportuno, la democrazia è anche questa, io sono solo il nuovo giochino............... quando non si hanno nuovi argomenti....................... Hai ragione so' difendermi da sola. Ringrazio infinitamente chi gestisce e scrive su questo web, per l'importanza che mi dà e per la pubblicità gratuita che mi dona, spero di conoscerlo prestissimo per potergli stringere la mano e guardarlo negli occhi, mi piace parlare con le persone guardandole negli occhi. Intanto chiedere i cortesemente di leggere attentamente e di riportare le notizie complete e non solo una parte, sempre se si recepisce ciò che uno vuole comunicare, a volte non sempre si riesce ad essere chiari per tutti, comunque proprio a questo proposito, non sono ancora candidata, e come dichiarato in un quotidiano dicevo che saranno i cittadini a decidere, non io ne tanto meno via rivani, anche questa è democrazia. Se decideranno che saro' la persona adatta per amministrare questo paese, sono assolutamente disponibile ad ascoltare e a collaborare con tutte le risorse che questo paese ha la fortuna di avere. Carissimo io sono cresciuta, in una scuola educata, dove il rispetto nei confronti degli altri viene prima di ogni cosa e non si fa' di tutta un'erba un fascio. Non è accusando gli altri che si trova soluzione ai problemi di questo paese e non è neanche costruttivo. Spero che tutte le risorse siano disponibili a collaborare a costruire con chi ha voglia di portare cambiamenti. Un abbraccio. Tamara
Gentile Sergio, da sempre ammiro chi difende l’indifendibile e in questo caso, nei suoi confronti, nutro addirittura una profonda stima. Le rispondo cercando di sintetizzare il più possibile: Nessun giudizio di valore sul Sig. Buganè e massima apertura al rinnovamento della politica. Ci mancherebbe altro. Ma proprio per questo mi sarebbe piaciuto sentire le motivazioni per cui si è astenuto. Se è stata una sua scelta in autonomia (ma non ci credo), perché astenersi? Cosa non lo ha convinto? Cosa propone in alternativa? Alla serata del 27 agosto, ripeto, NESSUN Consigliere di opposizione ha partecipato. Non è questione di nuovo o vecchio; è questione di informarsi per fare qualcosa per il proprio paese. Soprattutto se si ambisce a governarlo. Nella ‘salsetta’ tiriamo dentro la Imbaglione perché è loianese e si propone come Sindaco. Le pare poco? Nel suo programma non è prevista la problematica legata all’energia, all’inquinamento, al risparmio energetico, ai trasporti? O forse dobbiamo pensare che non è interessata? La sig.ra Imbaglione (che è loianese e si propone come Sindaco), non si è mai vista e ad un Consiglio Comunale (lo so perché come rappresentante del M5S di Loiano ho partecipato a praticamente tutti i Consigli degli ultimi tre anni). Non li reputa sufficientemente coinvolgenti e formativi o farà un corso accelerato negli ultimi mesi? Queste sono le precisazioni al suo commento e, se lo vorrà, sarò ben lieto di discuterne pubblicamente quando vuole. danilo zappaterra
... in questo caso non è la fuga ;) Ricambio quindi la stima, perché chi si occupa della propria comunità di questi tempi la merita, a prescindere dagli schieramenti in cui si riconosce. Insisto a "difendere l'indifendibile" (Direbbe Scanzi che noi del PD almeno in questo dimostriamo del talento) e quindi mi confronterò con i nostri rappresentanti in Consiglio perché alle questioni da Lei sollevate giunga una risposta pubblica su questo sito. Sul programma: non vorremmo che fosse un copia-e-incolla calato magari dall'alto o il compitino di questo o quello/a candidat*, quindi nei prossimi mesi ci saranno tutte le occasioni pubbliche in cui confronteremo con la popolazione di Loiano le nostre proposte, perché il rinnovamento non è uno slogan sparato lì a casaccio, ma qualcosa di cui a Loiano c'è assoluto bisogno.
Ciao a tutti, sono Elena, uno dei tanto discussi consiglieri di minoranza di Loiano... prima cosa ringrazio Sonia per il suo intervento e ringrazio Riccardo per essere stato presente (vorrei vedere voi al suo posto e con quello che vi spiegheró alla fine, come vi sareste comportati). Vi porto le motivazioni della mia assenza, non per trovare delle scuse, ma per farvi capire la condizione in cui ci troviamo. sentirmi dire che non me ne frega niente dei problemi del nostro paese é una delle cose che mi ferisce di più, soprattutto quando: sono Consigliera Comunale e a differenza di molti che scrivono ho il coraggio di metterci la faccia, sono Consigliera in Unione Montana (idem), sono componente attiva della Banda Bignardi, nonché Consiglierà pure in questa associazione di volontariato che fa tantissimo anche per il nostro paese e per molti ragazzi, sono componente attiva del GAS (gruppo di Acquisto Solidale di Loiano), e x ora mi fermo qui. Questo elenco per provare a farvi capire in quanti aspetti cerco di aiutare il nostro paese... Sono stata sempre presente ai consigli comunali e dell'Unione, salvo due periodi (nel 2011 sono stata 6 mesi all'estero x motivi di lavoro) e quest'ultimo periodo perché oltre a queste cose ho il piacere di portare dentro di me una vita e non voglio che i miei eccessivi impegni vadano ad intaccare la sua salute. In piú la settimana particolare del 12 settembre é stata un concentrato di consigli (comunali, unione, e bandistici) e commissioni... Cosa che giá mi innervosisce, dato che con tutti i giorni che ci sono in un mese queste riunioni si vanno sempre a concentrare in un'unica settimana. Per questo il 12 sera ero demolita, ma nonostante ció ho presenziato al consiglio bandistico perché nell'OdG vi erano scelte da prendere molto molto importanti, senza sminuire quelle comunali... Mi scoccia pure dovervi dare questi dettagli della mia vita privata perché non avete altro da fare che parlare male della gente, di qualunque schieramento politico sia, anzi che impegnarsi un po' x migliorare la situazione... Se siete tutti cosí bravi, candidatevi e metteci la faccia!! Venendo al punto sul Piano Energetico, ne ho discusso nella commissione che ha preceduto il Consiglio, ritenendolo estremamente valido e pieno di belle proposte, MA, il problema di fondo é un altro... Chi ci da i soldi x fare tutto questo? I finanziamenti stanno finendo, come si puó obbligare qualcuno (privati cittadini) a fare determinati investimenti senza aiutarli? E se poi non raggiungiamo il famoso 20 20 20 chi paga? Pagano i cittadini (che abbiano o non abbiano effettuato interventi energetici) con l'aumento delle tasse... Ecco questo é il motivo per il quale noi consiglieri ci riteniamo impotenti!! (Provate ora a decide se votare a favore di una cosa del genere, contrario sicuramente no, perché i contenuti sono ottimi..) Con questo mi sono dilungata anche troppo, mi scuso se sono stata dura nei toni, ma con tutto l'impegno che ci metto, sentirsi dire di queste cose, beh, vi giuro che da fastidio!! un caro saluto a tutti! Elena Mezzini
Guarda Elena che stilare l'elencare dei propri impegni più o meno istituzionali (cortesemente lascia fuori il GAS che non c'entra nulla),non sposta di un millimetro dal nocciolo della questione. In due serate si è parlato del piano energetico di Loiano dei prossimi anni e l'opposizione non era presente. Punto. Tutto il resto, scusami, sono giustificazioni più o meno plausibili. Ed è ancor più grave se scrivi che per questo piano non ci sono le coperture e quindi è difficilmente realizzabile. Perchè non sei venuta a dirlo? Altrimenti mi spieghi a che cosa serve un consigliere di minoranza se non a fare 'opposizione' e portare proposte alternative? Ribadisco che siete stata la miglior opposizione auspicabile da una amministrazione comunale e confido che da qui alle prossime amministrative,il PD ed consiglieri di minoranza vorranno organizzare un incontro pubblico dove esporre un bilancio del loro operato di questi anni. Danilo Zappaterra
L'elenco dei miei impegni l'ho fatto solo x far capire che non sono una di quelle a cui non gliene frega un tubo del suo paese... Che é l'affermazione che più mi ha ferita, e per questo ho citato anche il GAS perchè (x fortuna apolitico) ci permette, nel nostro piccolo, di fare buone cose x il commercio nel paese... Ma non lo cito più, onde evitare di rovinare una delle belle cose che esistono e resistono. Giustificazioni piú o meno plausibili sto piffero... Se volete abortisco x portare avanti la causa di un'opposizione in netta minoranza, che anche se vota contrario non serve assolutamente a nulla... Una delle esperienze più frustranti della mia vita! Ció a parte (che sono cavoli miei)... Io ho fatto ben presente le mie motivazioni in Commissione Comunale, potete anche chiedere ai Consiglieri che erano presenti a quella commissione (della maggioranza erano in 2, tanto per..) e anche all'Arch. comunale che ci ha presentato un po' il piano, dovrebbero anche essere state messe a verbale. Quindi personalmente ritengo di aver fatto il mio dovere e non ho rimorsi! Tutto quello che potevo fare l'ho fatto! So da sola che come opposizione non siamo abbastanza forti e incisivi, sono la prima a dirlo, ma vi giuro che questa realtá non é per nulla stimolante, abbiamo veramente le mani legate: se vuoi puoi raccogliere firme, fare mozioni, ecc.. Puoi farle, ma se la decisione viene da una Legge, non si può fare nulla! Questa esperienza in politica mi ha fatto capire sicuramente una cosa: non fa per me, non ho il carattere giusto, mi porto i problemi a casa e questo non giova né a me, né alla mia vita, in piú odio dover litigare. Quindi state pur tranquilli, io non mi ricandido, preferisco aiutare il paese in altri modi. Con questo chiudo e scusatemi sempre se i toni sono troppo duri, non intendevo ferire nessuno, men che meno Danilo con il quale sono contenta di collaborare x altre cose.. Solo, penso sia normalissimo vederla in modo diverso.
Ti auguro, caro Danilo Zappaterra, di peredere le prossime elezioni e di dovere fare TU l'opposizione cosi vediamo cosa sarai in grado di fare.... forse capirai, FORSE MA NON SONO SICURO, che in un consiglio come quello di un paese come Loiano l'opposizione ha valore zero poichè le decisioni vengono prese dalla maggioranza senza minimamente ascoltare le motivazioni della minoranza, ma forse questo passaggio non ti è chiaro. Comunque ripeto, tanto non manca molto a giugno, siamo tutti curiosi di vedere cosa riuscirai a fare....
Quindi secondo lei, caro Marco, la responsabilità di questa opposizione inconcludente è del sindaco che non la fa lavorare. Teoria bizzarra ma affascinante, non c'è che dire. Per il resto, spero di sorprenderla.dz
Mi piacerebbe conoscere meglio la candidata del PD. Anzi, prima di criticarla farò del mio meglio per capire quali sono le sue idee, qual'è la sua conoscenza del paese, dello stato delle famiglie che vi abitano, delle potenzialità. Quel che vedo al momento è che la politica si è accesa nuovamente e quel che vedo è che il PD ha sfornato un candidato famoso per essere stato segretario di un celebre uomo del partito bolognese. C'erano altre facce in paese che si vedono spesso faticare davvero e lo fanno da anni. Comunque, Lei Ssignora porta un peso enorme sulle spalle, la croce del CEV. Io non la conosco ne l'ho vista da nessuna parte, ma lei aveva impegni e io anche, quindi da qui a maggio farò in modo di conoscerla, di sapere cosa realmente pensa e che persona è. Danilo in parte già lo conosciamo. Come posso fare a restare in contatto con lei? Ha un blog? Infine, attenzione a non cadere nella trappola di cercare un nemico da combattere, qui il nemico è la politica ad alti livelli che oggi si chiama finanza, che, mentre litighiamo ci ha fottutto tutto. Divide et impera. Cogita. Ad maiora
Sono totalmente d'accordo con lei. dz
Umiltà, guardare avanti e non indietro, sei lì per governare e non per combattere contro qualcuno, non guardare a ciò che è stato fatto secondo te male ma a ciò che vorrai fare tu, se si ha sbagliato qualcosa non è colpa degli altri, fai esperienza dalle cose fatte, sii sempre disponibile ad ascoltare tutti perché chiunque può avere una idea migliore della tua, passione in quello che fai, onestà, non aver paura di dire che hai sbagliato, se qualcuno ti ferma per strada per chiederti qualcosa sii sempre disponibile, i cittadini sono tutti uguali, anche quelli che non la pensano come te o non ti hanno votato.
Che il PD perda le elezioni è solo un'ottima prospettiva ...per me sta gente di sinistra potrebbe morire di fame o andare a lavorare
Io spero che Roberto si vergogni di quello che scrive'sonouna persona che non ha mai votato a sinistra e non sono di sinistra,ma quando leggo certe frasi mi vergogno molto di appartenere ad una categoria di maleducati come Roberto. Scusa ma questa si chiama civiltà augurare la morte a delle persone? Solo perché fanno la loro corsa. Solo perché fanno la loro gara? Spero solo tu non appartenga al mio mondo, ah ma forse fai parte di quel nuovo movimento dove si critica molto e si fa' poco si parla parla parla e sempre male degli altri. Tu sei proprio come dice piolx umiltà guardare avanti ecc. Be' ho incontrato questa signora proprio giorni fa' ad un incontro e mi è sembrata una persona pronta alle problematiche di questo paese, una persona che ascolta con voglia di portare cambiamenti. Intanto porta allegria è tranquilla non si presenta con politica e sopratutto ascolta. Parlando con dei commercianti del paese ho sentito il mio stesso parere lei si presenta con umiltà e chiede ad ognuno il proprio pensiero. Scusate chi l'ha fatto fin d'ora? Anziché stare qui a criticare e ad augurare la morte girate tra la gente, sentite i problemi di tutti. Un'altra cosa mi sovviene, ma scusa Roberto, ma solo voi lavorate? Quelli di sinistra vivono sulle vostre spalle? Mah! Vedremo se con le minacce si vincerà il paese.
Nessuna minaccia, solo un augurio. .. non serve gridare al lupo al lupo... ovviamente la morte per fame è solo provocatoria. .. sull'andare a lavorare ci spero ma nn ci credo ... quanto al movimento , non credo che tu abbia fatto centro ...
Christain 85, sembra che se il movimento parla male del PD sia solo colpa del movimento. Ti è mai passato per la testa che qualche colpa possa averla anche il PD? Se l'immagine che riflette non ci piace, non prendiamocela con lo specchio
Finalmente altri si fanno sentire, dove' questa signora non legge quello che scrivono su di lei? Nessuno le racconta cosa le augurano? Guarda Roberto se fossi una persona di sinistra ti verrei a cercare e forse di direi quello che mi passa per la testa leggendo le tue parole. Signora Tamara il Cev era ovunque e lei pure, venga a leggere cosa scrivono e risponda a queste persone. Ma una domanda il Danilo non è quella persona che, appena aperto loiano web mitragliava la giunta del sindaco Maestrami? Be' e adesso scrive anche per lui e poi ti trovi nella buca della posta incaricato movimento 5 stelle? Non è che vuole stare con i piedi in troppe scarpe? O forse domani lo leggiamo candidato per la giunta uscente. Una cosa è certa non andrò lavorare per nessuno siete vergognosi Tutti! almeno chiunque vincerà potrò dirò che io non l'ho votato e non dovrò dire ci avevo creduto in quella persona, e credo che tanti seguiranno la mia strada. E adesso caro roberto , io che non sono di sinistra vado a lavorare a parma e per essere a lavorare alle 12 devo partire a quest"ora ho della strada da fare e combattere la nebbia, quando ci sarà la neve ecc. Buona fortuna a tutti
Capisco la rabbia ma se non voti e non partecipi non ottieni quello che hai detto, "che tu non hai creduto a nessuno", ma che hai creduto a chi ha vinto e non hai fatto niente per combatterlo. Se non voti non protesti, semplicemente ti affidi a chi lo fa. Ciao
Come ho già scritto varie volte, questo blog è aperto a tutti sia per inserire post, che per aggiungere commenti senza limiti o filtri, salvo la buona educazione. Firmandosi poi con nome e cognome, il proprio commento assume anche una credibilità maggiore. Rispondendo alla sua domanda, Maurizio, le confermo che le critiche all'Amministrazione continuano anche oggi . Per questo le suggerisco di andarsi a rileggere anche il recente post sulle 'lapidi'. Se poi voleva sottolineare un cambiamento di toni, è vero e le do ragione. Ma ciò è dovuta al fatto che pur in maniera spesso aspra, con il Sindaco ho la possibilità di confrontarmi personalmente in modo franco ed aperto. Questo non vuol dire che siamo d'accordo, anzi, ma almeno abbiamo l'opportunità di chiarirci nel reciproco rispetto dei ruoli. Lo stesso confronto che ho cercato inutilmente per anni anche con il PD locale (anche in questo caso vada a rileggersi alcuni vecchi post). E l'ho fatto in modo diretto mettendoci la faccia avendo per due anni anche la tessera. In diverse occasioni ho avanzato proposte, criticato o sollecitato iniziative. Ho sperato inutilmente che almeno i giovani si facessero avanti cercando di cambiare e fare ciò che i 'senatori' non avevano voglia o volontà di fare. La candidata a Sindaco decisa da Bologna, dimostra che nulla è cambiato. Danilo Zappaterra
Mi spieghi cosa c'entra il tuo lavoro con la tua ideologia politica? Io mi sono trasferito qua per lavorare 15 anni fa e lavoro a Bologna solo da 1anno ... prima Modena, siena , Milano , Torino ecc ... quindi? Spiegami piuttosto la voglia di venirmi a cercare. . Non capisco , e se mi trovi?
"sta gente di sinistra potrebbe morire di fame o andare a lavorare" questo commento è pubblicato da ieri, e nessuno della redazione si è preso il disturbo di dire una parola su quanto sia violento e miserabile, oltre che stupido. Ho come altri prima di me vissuto il mio essere "di sinistra" come un onore, come un dovere verso la mia comunità in tempi in cui essere di sinistra non era facile, anzi era pericoloso. Vogliamo tornare a quei tempi? Avete a casa una scorta di olio di ricino? Al gestore del sito chiedo ufficialmente cosa ne pensa di queste manifestazioni del pensiero popolare che sempre più spesso compaiono su questo sito. Questo è uno spazio pubblico e quindi esigo per me e per il Partito Democratico RISPETTO. Solo dal rispetto nasce la politica e la discussione, oppure ci chiariamo e lasciamo che questo sito diventi come il blog di Grillo che quotidianamente gronda veleno. Ma non facciamo finta che non stia accadendo niente.
Io ho espresso il mio pensiero che non manca di rispetto a te.., solo esprime posizione diversa..... da parte mia non devo nulla al pd , rispetto poi.... solo ribrezzo. .. se poi nn ti sta bene sono problemi tuoi, io esprimo il mio punto di vista. .. per me , pensa, è sempre stato un onore essere contro la sinistra. ..essere della vera destra... su, adesso chiedi al gestore del sito di bannare chi non è d'accordo con te, sono metodi cari ai padri del tuo pd ...
dici che invece allo zio benito non piaceva censurare?
... essere di sinistra sembra essere un dovere quasi come essere gay (dai, dammi dell'omofobo) e se non sei di sinistra allora sei un "fascista". Il commento è stupido ma personalmente trovo stupido anche certo vittimismo o eroismo di chi si sente partigiano eroe dell'italia perchè è del PD. Ed è stupido il tuo commento all'olio di ricino. Perchè non la vaselina? A me fanno schifo i comunisti e non posso rispettarli perchè è come rispettare un fascista. Lo sai a cosa credi, quindi o sei stupido o sei cattivo. Ma, sei mai stato a una manifestazione del PD a permetterti di dire "credo che della nostra sinistra ci sia rimasto poco, per questo io non sono di sinistra, di questa sinistra" ? Fallo, altro che olio di ricino. Vedi Sergio come sei prevedibile anche TU? Ti spiego: appena uno s'incazza con la sinistra voi PD prendete il Duce come esempio e parlate di olio di ricino! E manganelli, immancabili!! Ma esistono solo Marx e il Duce? Non ci sono altri stati d'animo? Altre idee? Ok, allora giochiamo alla pari, io ho l'olio di ricino che mi hai affibiato tu, e tu allora, ti prendi carico della fantastica esperienza comunista che ha alietato tutto il 1900! Lo farai? Dall'Unione Sovietica alla Jugoslavia, dalla Cina a Cuba, Dai soldati italiani lasciati crepare in russia alla fine della guerra con il benestare di Gramsci! E altro. Noi di sinistra siamo famosi per la cultura... o cazzo, io non lo sono più... ora che non sono più PD non ho più la cultura! Manifesti fierezza di appartenere al PD... noi PD... apartenete a cosa scusami? Su quali basi si poggia il PD? Partendo da Livorno 1921 si chiamava PCI poi un certo Achille gli ha cambiato nome in partido democratico della sinistra, poi sono arrivati i DS e che il signore ci scampi, si è scoperto che il vero interesse sono soldi e potere. Poi hanno buttato giù la prima repubblica mietuto qualche vittima e abbiamo perduto vecchi ladri per trovarne dei nuovi. I tempi sono cambiati, sono morti vecchi dirigenti e i nuivi non sono all'altezza, sono le persone a fare le cose, il partito è una macchina che esclude le persone. PD... forse sentite l'onore di appartenere alla storia come gli antenati dei partigiani comunisti che avrebbero liberato l'Italia ma ci siamo scordati i polacchi, gli inglesi, gli americani che sono venuti qui a crepare per liberarci dai tedeschi (nostri alleati già!) e dai russi? Ci siamo scordati i partigiani bianchi uccisi ferocemente dalle brigate partigiane nell'immediato dopoguerra? Non se ne può parlare, persino i libri di storia vengono corretti. Ma pensa se fossimo finiti davvero nelle mani sovietiche... Non ci è andata malissimo dai, a parte essere il ponte di lancio delle guerre americane per la democrazia petrolifera... ma ora ci chiamiamo "operatori di pace" e con questo marchio facciamo le guerre per i gasdotti. E il PD è li, a fare accordi per comprare aerei da guerra inutili e a cortissimo raggio o sommergibili, ma non molla i soldi per ricostruire il tessuto sociale terremotato. Fa le guerre con l'europa e con gli stessi americani che hanno creato la prima ondata di crisi con i titoli che conosciamo bene, i mutui sub prime, le banche fallite... a causa di una piccola innocua decisione di Clinton (democratico pure lui, ma d'oltre oceano), di abrogare la Glass-Steagall e così anche le banche commerciali hanno potuto giocare d'azzardo e i mutui subprime hanno scatenato la prima ondata della famosa crisi mondiale. Che importa il passato? Il '29 non è bastato! Noi poi da pochi anni eravamo nell'euro senza alcun referendum... brucia il culo quando ti fottono! Quel PD che vota alla camera il contrario di quel che dice alla TV e che non ha risolto neppure il problema "esodati" di quella delinquente incapace della signora Fornero!! Lo stesso che va a vendere le nostre spiagge agli stranieri. Che ci guida alla rovina per farci pagare interessi alle banche dopo avere accettato di eliminare la nostra sovranità monetaria, lo stesso del Monte dei paschi di Siena che è uno dei soci della Banca D'Italia che non è più dello stato ma di altre banche private. Ma il PD non dovrebbe combattere per il popolo? Allora perchè difende il capitalismo e la guerra? Livello locale? Lo stesso partito che ha portato Cofferati a Bologna da cui Delbono (il ladro gentiluomo) e dopo la Cancellieri che ha commissariato ecco Merola. E vai a Bologna, vacci in centro con tua figlia di 4 anni e falle vedere che bella città, chiusa al traffico e al commercio ma piena di banche (le banche piacciono al PD). Vai dagli abitanti del centro a chiedere come si vive con i ragazzi che campeggiano coi cani e pisciano nei portici suonando il tamburo. Ma hanno altro a cui pensare, devono votare Renzi alle primarie con le loro tessere duplicate. Devono pensare a privatizzare i servizi e a metterci nelle mani di Hera. Devono gestire i fallimenti delle cooperative edili che hanno già incassato i soldi dalle famiglie... ma per il MPS e per i rimborsi elettorali i fondi si trovano! E sono solo quelli che sappiamo, gli altri li devi andare a cercare perchè i giornali mica ne parlano. E di Molinari ne vogliamo parlare? Sai, forse è per questo che alcuni quando vedono una persona che puzza di comunismo s'incazzano. Ma almeno lasciali incazzare e lascia pensare male del PD che candida una donna segretaria di un uomo morto e fatto eroe, uomo in vista nel partito di Bologna. Abita a Loiano? bene, ma non è che brilli di idee per un paese dormitorio come questo. Non si è mai messa in gioco qui per sue ragioni, non ha mai espresso idee concrete perchè dice - ho letto i suoi interventi - che lei faceva la pendolare e doveva lavorare lontano, ok e allora che prima vada a fare volontariato, partecipi alla vita sociale... no, questa arriva dal nulla e con il marchio PD farà la sindaca. Mi pare che sia Donini il suo sponsor e che proprio il PD di Loiano aveva chiesto di valutare un programma elettorale da valutare con calma (parole di Benni). era Agosto. Ora il partito non accetta un loianese storico PD con profonda conoscenza del tessuto sociale ma presenta l'ex segretarie del CEV. Non lo conoscevo il CEV e sono convinto fosse un bravo uomo ma sai che ti dico? Mi puzza tanticchia! Dov'è un candidato giovane e sempre presente in paese? Comunque, se il quadro generale nazionale è così penoso, perchè quello locale dovrebbe essere migliore? Sono certo che ci sia molta gente che ha buone intenzioni e forse anche la signora ne ha ma ho visto troppo bene come si muove il partito e so che la sua gente parla eseguendo gli ordini come un bravo soldatino, quindi no grazie. Che venga Donini a parlare di Loiano ai Loianesi se deve essere lui a dirigere la baracca. E poi che centra Grillo? A me mi sta pure simpatico, in fondo dice quello che noi diciamo da anni. Non sono io che la penso come lui, è lui che la pensa come me e sai? anche lui è un ex PD, uno che c'ha provato a essere di sinistra. Ma la sinistra di oggi, il tuo (ex mio) Partito Democratico è diventata una buffonata di primarie televisive alla Berlusconi, di idee generaliste facli da esporre. Bologna è Rossa, l'Emilia è Rossa ma non è che abbia dimostrato di saltare i paletti imposti dai governi filo europeisti come questo di Letta (un mostro a 4 teste che incorpora il Giaguaro e il suo smacchiatore, PD e PDL con le facce dei due vice ex finti nemici) che ha lasciato i suoi terremotati dove sono. Abbiamo un soviet che se ne frega persino delle regole europee o nazionali e impone regolamenti tutti sui ma solo per quel che gli pare, e non è che lavorino troppo pur essendo di sinistra. Ma si fanno pagare gli straordinari in regione. Conosco Cavezzo, Mirandola e ho radici al sud, ho visto molti terremoti. Qui di diverso c'è il dialetto e la gente che fa come può da sola ma il PD sorride e dice che ci sono tempi da rispettare. Ip presidente della regione... non trova soldi? Peccato, perchè sembra una guerra in quelle città di pietre cotte e sassi nelle terre emiliane mentre il PD compra gli F35 e non rinuncia ai soldi del finanziamento publbico perchè la politica costa. certo che costa, negli anni passati pagavano attori e specialisti in comunicazione per addestrare noi tesserati a comunicare, a passare il messaggio giusto. Una macchina infernale ricca come Creso che poggia le radici sui vecchi elettori (nel senso di persone molto anziane) e su giovani che si sentono parte di qualcosa di grande e giusto, di ragionevole e sociale. Se ti togli l'alcisa dagli occhi lo vedi da solo l'inganno: PD che fra i suoi santoni ha persino PRODI, un ex Democristiano. E non solo lui, un sacco di professori che pensano in modo sottile a come privarti delle tue libertà e risorse, ma con garbo. Quindi è normale che uno che ragioni un po' s'incazzi di fronte a uno che si vanta di essere un eroe di sinistra del PD o che odori di comunismo. Me ne frego di cosa dice Grillo o Prodi o Bersani o Renzi o Berlusconi, guardo i fatti non seguo il partito, nessun partito. Se togliete le offese ai sinistri, togliete anche le altre. Se votate come dice i partito... poveri noi. Grazie.
Giacchino xx xx x xxxx xxxx x x xxxx xxx va là te e la tua fantasia da ex pd adesso m5s. Ma cosa credi che non si è capito che qui scrive sempre lo stesso buffone. Tranquillo vincerai vincerai rilassati e dormi che domani è un'altro giorno e devi stare attento a cosa fa'la candidata , che secondo me ti fa' paura. Occhio che quella è furba e mentre tu xxxx xxxxx xxxx, lei gira il paese e viene da tutti a chiederci quali sono i problemi. Ocio femmina e'. Ma ti sei mai chiesto x che' non ti fuma più? perché ha capito, , forse, che la campagna elettorale non sifa uccidendo nessuno. Furbetto sveglia che sono le 3 e i fornai sfornano il pane e chissà che la signora non sia con loro a cercare di capire come si fa. Notte
... come mai dai del buffone a chi scrive? Non pubblico su questo sito, ho idee basate sulla storia passata e recente, ma sono disposto a cambiarle se esiste una buona ragione. Il tuo amico Sergio si è arrabbiato perché un commento era un po' forte, ora tu dispensi dello "scemo". Ci sono offese nel mio post? Vorrei una risposta meno generalista e stupida. Vorrei una risposta che mi faccia CAMBIARE IDEA o almeno ripensare alle basi dei miei ragionamenti, non offese gratuite. Farete così al governo? Trova un nemico e distruggilo! Ti serve un bersaglio? Ti servirebbe un obiettivo! Non hai idea di cosa fare per migliorare il paese? Ora che il motto non è più "distruggere berlusconi" cosa canti? "distruggiamo grillo"? Quale felino andrai a smacchiare ora? Una coccinella? Ma scusa... costruire e non con le coop edili rosse... no?!? Pensare davvero alla gente e non secondo le direttive? Mi spiace Garibaldi, non ho offeso nessuno, ho solo riportato fatti e storia che potete verificare voi stessi. Io sono una entità a parte, non mi candido e non sono uno pseudonimo che si aggiunge a scrivere su questo blog, se tu avessi l'intelligenza allenata a pensare analiticamente, capiresti la differenza di espressione tra me e chi redige questo blog-sito. Esistono persone che la pensano diversamente, sono molte e la cultura si alimenta anche dalla convivenza dei diversi modi di pensare che si correggono l'un l'altro. Vive la difference! Certo si riferivano a altre cose i francesi, ma fa sempre il suo effetto.
Gent.ma sig.ra Imbaglione, ho un problema, vorrei capire che persona è, il minimo, se le devo dare il voto, poi poco importa se centra o non centra con Loiano; per ora ho sentito solo generiche affermazioni. Cita le persone che non riescono ad arrivare alla fine del mese che è il leitmotiv preferito dai politici in vena di ricatti e di terrorismo ideologico, ne abbiamo numerosi esempi in tutti i dibattiti televisivi da esponenti di destra o di sinistra cui poi, in fondo, non interessa assolutamente nulla di come sta la gente, tutti in corsa per il 1° premio per l’ipocrisia. Lungi da me il volerla giudicare, anche perché non so tante cose, anzi sono perfettamente d’accordo con Lei che “forze e risorse non vadano mai sprecate a cercare chi fa di più e chi fa di meno, e che il paese debba essere rinnovato” (?). Lei parla di guerra fra parti politiche, ora Le vorrei spiegare, se mi posso permettere, che quella che chiama guerra potrebbe essere semplicemente “conflitto di classe”, e il conflitto si inasprisce quando interessi di pochi prevaricano gli interessi di molti (per banalizzare), a meno che (ipotizzo) non intenda accettare lo status quo per cui chi ha dato ha dato e chi ha avuto ha avuto, viviamo in pace, purtroppo o per fortuna non succede mai così. Escludo che si possa stare da tutte due le parti. Mi piace l’immagine che fa di Lei, è molto accattivante e anche se non la conosco, ho già imparato molte cose, fra cui che Lei è una persona rispettosa e educata, (vorrei vedere!) Che non terrà conto del partito di provenienza (mah!), che preferisce guardare la gente negli occhi.., i genitori operai.., va alla Coop.., compra fiori.., tutte banalità. A proposito, ottimo il riferimento al rosso-blu. Mi creda, non la sto accusando semplicemente cerco di capire, anche perché in fondo non la conosco per niente, cioè, conosco ciò che crede di essere, come vuole apparire. Che cosa intendo dire? Quando parlo del partito di appartenenza, significa che l’orientamento ideologico è ciò che conta, altrimenti sceglierei che so Forza Italia o l’UDC, di cui posso conoscere circa l’orientamento. Quali sono i sani principi, cosa intende? Che forse altre forze politiche non li professano? Anche un Giovanardi o Berlusconi hanno i loro sani principi (stato-famiglia), e si vede! A mio parere anche se si presentasse con un Programma meraviglioso, per me, poco conterebbe perché entrambi sappiamo benissimo quale valore possa avere. Non so cosa pensa dell’art.138, della TAV, degli F35. Che cosa centrano queste questioni con Loiano? Centrano perché definiscono una persona perchè è dalle idee generali che si può scendere nel particolare che so: decidere come disciplinare il traffico, organizzare una efficiente assistenza domiciliare, intervenire sulle famiglie in difficoltà, come meglio proteggere l’ambiente Ci vuole una forza che sia in grado di predisporre limitazioni al traffico e piegare l’ostinazione dei commercianti, che hanno una grande responsabilità nel degrado attuale. Non la ritengo in grado di opporsi a loro e di concepire Un ambiente più rilassante, che cambierebbe di molto le cose, creerebbe un clima di maggiore serenità favorirebbe gli incontri anche fra culture diverse. Cosa ne pensa dello sconsiderato consumo di territorio? Le sarà concesso di dare uno stop ai costruttori? Si è accorta quanti cumuli di macerie ci sono a Loiano? A mio parere non è questo che ci meritiamo, questo paese va rivoltato come un calzino nel senso che ci vuole una forza, fresca, giovane, non compromessa con i partiti che sia in grado di spazzare via tutto, di operare un vero cambiamento, va ricostruita la dignità e l’orgoglio di sentirsi partecipi a questa comunità, altrimenti si farebbe strada l’idea, fra i cittadini che vinca l’uno o l’altro nulla cambia. Amministrazioni di destra e di sinistra hanno cacciato il paese in questa situazione; vorrà dire qualcosa! Non faccia altri danni se veramente ama questo paese, non lo consideri terra di conquista per piantarci una bandierina. Cerchiamo piuttosto una persona che sia in grado di creare unità, e di dare speranza, un altro errore vorrebbe dire portare il paese a una guerra fra bande. Non lo faccia! So che è un’ingenuità e che non servirà. Poi saranno i cittadini a decidere, e così sia. Franco Bolognesi
Gentile signor Franco Bolognese, mi chiamo Luca Visinelli, le parlo a nome della lista civica Loiano nel Cuore ed in quanto candidato in questo gruppo. Le scrivo in quanto vorrei invitare lei ed i tantissimi lettori di questo sito web alla inaugurazione della sede della nostra lista civica, che si terra' domenica 9 alle ore 18.00 in via Roma 23/2, sotto al portico di via Roma. In tale occasione, potra' rendersi conto di quanto Loiano voglia e possa cambiare con forze giovani ed idee fresche, da lei invocate, e di quanto questa lista civica voglia operare per il bene esclusivo della comunita', senza vincoli di mandato imposti dai partiti (siamo quasi tutti non tesserati e di diverso schieramento) e dando un taglio netto con il passato. Se e' questo che lei si auspica, domenica ne sara' sicuramente soddisfatto. Lascio in allegato il volantino dell'evento, al sito che ho aggiunto come homepage. Un cordiale saluto, Luca Visinelli
A parte il fatto che non capisco il perchè di questa smania di cambiare...io sono nato e vivo a Loiano ed il "mio" paese voglio miglioralo, non cambiarlo. Anche perchè ultimamente la maggior parte dei cambiamenti che ho vissuto sono stati in peggio, quindi per quanto concerne i cambiamenti ci andrei piano. Ma ciò che mi incuriosisce è altro. Se davvero volete agire "senza vincoli di mandato imposti dai partiti", per quale motivo vi siete andati a scegliere un candidato sindaco di chiara estrazione PD? Non vi sembra un pò paradossale? Non c'era nessun'altro tra le "forze giovani" piede di "idee fresche" che si sentisse in grado di candidarsi in prima persona? Come mai? Non sarebbe stato forse l'imput in grado di far credere a quei pochi che vanno un pò oltre le apparenze che il "taglio netto con il passato" lo cercate davvero? O invece candidate la Sig.ra Imbaglione per raccattare i voti dei pensionati nostalgici del partito comunista che votano gli esponenti del pd a prescindere? A mio avviso se l'intenzione era quella di cambiare siete partiti con il piede sbagliato.
Sono perfettamente d'accordo.La regia rimane sempre quella calata da Via Rivani. Quindi tutti i buoni propositi per Loiano saranno solo delle utopie. Occorre un salto di qualita', occorre il coraggio di cambiare e percorrere strade nuove. Se volete fare veramente qualcosa per Loiano slegatevi dalle logiche di Via Rivani,proponete qualcuno tra di Voi che non abbia legami con nessun partito.
Caro Bob, penso di conoscerti personalmente, in quanto pure io sono nato e cresciuto a Loiano. Se non userai un nomignolo, domenica potro' presentarti la nostra squadra cosi' potrai avere una idea migliore. Ti aspetto il 9marzo in via Roma 23/2 alle 18, per l'inaugurazione. A presto, Luca
ma preferivo avere qualche risposta (concreta, non in politichese)
Caro Bob, preferisco parlare di persona e non ad un nickname che non conosco. Lungi da me il politichese, dato che sono digiuno di qualunque esperienza politica ed abituato a raggiungere obiettivi concreti, come sa chi mi conosce. Luca
...per quanto riguarda l'apprendimento del politichese: primo ed uno comandamento, non rispondere alle domande nello specifico. Cosa significa non rispondere ad un nick-name? Se uno ti telefona in forma anonima dicendo che sta andando a fuoco la scuola aspetti che te lo venga a dire di persona prima di farla evacuare? Le risposte alle mie domande sono risposte che potrebbero interessare all'intera cittadinanza loianese. Scrivendole quì potrebbero chiarire le idee a molti elettori. Rispondendomi in privato rimarrebbero tra te e me. Non capisco dove sia il problema. Se uno il 9 ha un impegno lontano da loiano deve rimanere con il dubbio?
Caro Bob, anche dopo il 9marzo ci saranno moltissime occasioni per incontrare gli esponenti della lista Loiano nel Cuore, come molte altre ce ne sono gia' state in quanto siamo attivi da parecchi mesi per toccare quanti piu' temi e realta' possibili. Inoltre, dopo la presentazione saremo spesso disponibili per incontri presso la nostra sede di via Roma 23/3, quindi attendero' lei ed i tanti lettori per rispondere a qualunque quesito ed esporre il nostro programma elettorale. A presto, Luca Visinelli
Sig Visinelli, comprendo la sua volontà di esporre di persona le idee della vostra lista, per questo le propongo di organizzare insieme degli incontri pubblici fra i cittadini ed i tre candidati. Sarebbe l'occasione per i loianesi di confrontare le varie posizioni su diversi temi. Per dare a tutti i cittadini la possibilità di intervenire, potremmo organizzare tre incontri da qui a maggio . Se è d'accordo possiamo incontrarci anche già in settimana, anche con il sig. Nannoni, per organizzare la logistica e le modalità. Attendo sue considerazioni. Danilo Zappaterra
Caro Danilo, se non e' un problema, diamoci pure del tu anche se ci conosciamo poco, in fondo lavoriamo tutti per il bene del paese. Parlero' della tua proposta con la capolista della nostra lista civica Loiano nel Cuore, anche se ti anticipo che per questa settimana siamo davvero molto impegnati con un incontro a serata con realta' locali, inoltre venerdi' alle 20.30 abbiamo organizzato un incontro pubblico sulla sanita' presso la nostra sede elettorale di via Roma 23/2, alla quale ti invito, nonche' una cena+serata danzante questo sabato in Sala Primavera. Personalmente, ritengo la tua proposta molto valida e ne parlero' col comitato. Provvedero' a farti sapere a breve. Grazie dell'invito, ricambio con gli inviti alle nostre proposte. Luca Visinelli
...dopo quanto saltato fuori in questi giorni in merito alla condotta della Sig.ra Imbaglione, non era meglio si fosse candidato uno di voi? Magari vi porterà il voto di diversi pensionati che ancora pensano di votare il PCI, ma vi fa perdere, e molto, in credibilità. Ma evidentemente tenete più ai voti che alla credibilità
"primo ed UNICO comandamento"...
Come tanti sanno mi piace seguire la politica in generale e parlando con tante persone in vista delle prossime elezioni sento spesso dire " ma è possibile che non ci sia un candidato di Loiano" oppure " ci vuole uno di Loiano che conosca i problemi del paese". A queste affermazioni io presupponendo che chi le fa ritenga di sapere o di volere qualcosa, chiedo quali sono i problemi del paese e come mai se conoscono così bene "la ricetta giusta" non propongono soluzioni o , ancora meglio, non si candidano in prima persona. Ovviamente nessuno ha tempo per impegnarsi "gratis" per la comunità oppure conosce solo l'ospedale come "il problema del paese". quindi, caro Bob e cari concittadini , invece che aspettare soluzioni provate ad impegnarvi in prima persona almeno nel suggerire le cose che pensate siano importanti per la comunità. La prima domanda da porsi , secondo me, è "quale futuro vogliamo per il nostro paese?" Una volta fatta questa prima scelta cominceremo a discutere di cosa fare per raggiungere l'obiettivo che ci siamo proposti,quindi, cari "LOIANESI" spazio alla creatività e troviamo la nostra strada. Naturalmente non parlo di buche, frane , lampioni, mensa , e tutto quello che riguarda l'ordinaria amministrazione, a queste cose dovrà pensare comunque chi vincerà le elezioni indipendentemente dal fatto che sia "LOIANESE" o no.
Pensier, che mi distrugge, e corrode il core, Perché il PD e i suoi rappresentanti odiano così tanto questo paese?

- 2017 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Sabato 27 maggio "L'Os.Co. l'Ospedale che non conosco" , incontro organizzato dal CAST
Venerdì 17 febbraio a Loiano il 1° Concorso fotografico  "Scatta la foto al tuo micio" in occasione della Festa Nazionale del Gatto
Sabato 27 e domenica 28 maggio "Tutto quello che vuoi" al Cinema Vittoria
Venerdì 2 giugno "I campanili dell'Alta Valle del Savena in concerto"
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano