Venerdì, 21. February 2020 - 14:04

Domenica 23 febbraio banchetto di Fratelli d'Italia con il consigliere regionale Marco Lisei

Raccolta firme per quattro referendum costituzionali

Domenica 23 febbraio sarà l'ultima giornata di raccolta firme al mercato di Loiano per i quattro referendum costituzionali promossi da Fratelli d’Italia. Al banchetto sarà presente anche il neo consigliere regionale  Marco Lisei.

Concorso per un Ispettore della Polizia Municipale di Loiano

Categoria D Posizione economica D1 con diritto di riserva a favore delle Forze Armate

Il Comune di Loiano ha indetto un Concorso per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di n. 1 “Ispettore di Polizia Locale” cat. giuridica D, posizione economica D1, con diritto di riserva a favore dei militari volontari congedati ex art. 1014 del D.Lgs 66/2010 (Codice ordinamento militare). In assenza di candidati idonei in possesso del requisito prescritto per poter usufruire della riserva, il posto sarà ricoperto mediante ricorso alla graduatoria di merito approvata.

Le domande devono pervenire, pena l’esclusione, entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso di concorso sulla Gazzetta Ufficiale – 4° serie speciale Concorsi ed Esami.

In allegato il Bando di Concorso scaricabile  anche dall’Albo Pretorio del comune di Loiano

Sabato e domenica "Jojo Rabbit" al Cinema Vittoria di Loiano

Inizio spettacoli ore 21,00 e domenica anche alle 16,30

Jojo Bletzer, soprannominato "Rabbit" (coniglio), è un dolce e dolce e timido bambino tedesco di dieci anni appartenente alla Gioventù hitleriana nella Germania del 1944. il padre è al fronte mentre sua madre (Scarlett Johansson) si prende cura di lui. Il bambino trascorre le sue giornate in compagnia di Yorki, il suo unico vero amico, e frequentando un campo per giovani nazisti. Sebbene sia considerato strambo dai suoi coetanei, Jojo si sente un nazista avvantaggiato, avendo addirittura come amico immaginario una versione grottesca e caricaturale di Adolf Hitler, e ovviamente odia gli ebrei, anche se non ne ha mai visto uno. La sua visione nazista del mondo cambia quando scopre che sua madre nasconde in soffitta una ragazza ebrea: da questo momento Jojo, con l’aiuto dell’improbabile amico immaginario, dovrà fare i conti con i dubbi sorti riguardo il nazismo.

Waititi, figlio di madre ebrea e padre maori che con la sua satira "anti-odio" ha scelto di seguire le orme di Charlie Chaplin ed Ernest Lubitsch o, in tempi più recenti, di Mel Brooks e Roberto Benigni, ha dichiarato: "I nazisti sono stati presi in giro al cinema fin dagli anni Quaranta, quando erano ancora una minaccia globale e avrebbero potuto ridere per ultimi, ma – come disse Mel Brooks - se riesci a rendere ridicolo Hitler, hai vinto”.

JOJO RABBIT  di Taika Waititi

Sabato 22 Febbraio alle ore 21,00

Domenica 23 Febbraio alle ore   16,30   e   21,00

Nodo di Rastignano, presentata la nuova apertura di via Madre Teresa di Calcutta

A Rastignano sarà possibile prendere lo stradone da via Valle Verde

E’ stata presentata questa sera (17 marzo 2020) la nuova viabilità legata al Nodo di Rastignano con la nuova apertura di via Madre Teresa di Calcutta. Tantissime persone presenti (in una sala troppo piccola per contenerli tutti), hanno seguito gli interventi del Sindaco di Pianoro Franca Filippini, del vicesindaco Marco Zuffi e dell’Assessore Giancarlo Benaglia (foto). Assente per malattia Raffaele Donini.

Per chi arriva da Loiano ci sarà la possibilità di entrare nel nuovo raccordo svoltando a destra su via Valle Verde, passare sotto il ponte ferroviario, fare la rotonda e girare a sinistra verso lo stradone. Se non cambierà nulla rispetto a quanto presentato, il nuovo tratto sarà percorribile soltanto verso Bologna.

La fine dei lavori (con il ponte che collegherà via del Paleotto allo stradone via Madre Teresa di Calcutta), è prevista per il 2024

Giovedì 28 maggio a Loiano seminario gratuito "Vendere e portare clienti in negozio con WhatsApp e Instagram"

Organizzato da Iscom e Confcommercio. Iscrizioni aperte online

Ascom e Confcommercio organizzano una serie di seminari gratuiti dal titolo “Innovazione digitale nel retail. Vendere e portare clienti in negozio con WhatsApp e Instagram". Se ne parla con Andrea Albanese, Digital Communication Advisor, consulente di Confcommercio nazionale.

A Loiano il Seminario si terrà giovedì 28 maggio e le iscrizioni online sono già aperte QUI

Frana del Farnè, l’Unione chiede una relazione sugli interventi svolti fino ad oggi

Per individuare eventuali criticità non riscontrate nella redazione dei precedenti Progetti"

Con la Determina n 22 del 21 gennaio (allegata), l’Unione Savena Idice ha approvato “L’ incarico per la redazione di relazione specialistica sul dissesto che interessa via S Vincenzo loc. Calvane (Loiano) e sugli interventi finora svolti

L’ Atto impegna la spesa di € 746,67 a favore del Geologo Dott Filelfi ed è finalizzato ad analizzare il dissesto in prossimità del borgo del Farnè, “per individuare eventuali criticità non riscontrate nella redazione dei precedenti Progetti al fine di valutare gli stessi e le possibili cause delle riattivazioni del 2014 e 2019”. Su questa vicenda iniziata nel 2013, il gruppo di Minoranza in Comune a Loiano, ha presentato un' Interrogazione che andrà in discussione nel prossimo Consiglio Comunale

Proloco: "quest'anno il Carnevale a Loiano non ci sarà"

Per motivi tecnici, economici e di mancanza numerica di volontari

Con un post pubblicato sulla pagina Facebook QUI, la Proloco di Loiano ha comunicato che il Carnevale 2020 a Loiano non ci sarà. L'evento era inserito nel librino delle feste.

Di seguito il comunicato:

Il Carnevale 2020, a nostro malincuore, non ci sarà poiché Proloco e il Comitato per il Carnevale, che hanno sempre collaborato nella realizzazione della manifestazione, quest’anno per motivi tecnici, economici e di mancanza numerica di volontari non hanno potuto organizzare un bell’evento. Si è deciso di impegnarci come sempre tutti insieme per quello del prossimo anno!

Rinvio a giudizio per gli asfalti tossici. Il Comune di Loiano si era costituito Parte Civile

Sulla vicenda degli asfalti tossici, il Comune di Loiano nel marzo del 2019si è costituito Parte Civile

Riceviamo e pubblichiamo.

Il nostro avvocato, Luca Partesotti del foro di Venezia, che ringraziamo per la sua alta professionalità ancora una volta dimostrata,  ci informa che il GUP di Venezia ha rinviato a giudizio i signori Tavellin +2 rinviando il procedimento al giudice monocratico di Verona; la data della udienza sarà comunicata la prossima settimana.

La vicenda è nota: la accusa riguarda la ipotesi di smaltimento abusivo di rifiuti mescolati con asfalti e sparsi in vaste aree del centro nord con particolare riferimento al Veneto e alla Emilia.

La nostra associazione seguirà il procedimento come parte civile non mancheremo di tornare ad informare sui nuovi passaggi, a cominciare dalla data delle udienza; continueremo nel nostro impegno teso a vigilare su pratiche che –se le accuse saranno provate-hanno messo gravemente e repentaglio la salubrità dei suoli e la salute dei lavoratori addetti; proponiamo che la Regione E-R convochi una riunione delle parti civili al fine di un loro coordinamento .

In un momento storico in cui non esiste nessuna impresa industriale che non si dichiari “green” (il che fa sorgere il dubbio della diffusione di forme di propaganda, forse qualcuna davvero “niente green” riusciamo a contrastarla? Ovviamente gli imputati sono “innocenti” fino al giudizio e …fino alla prescrizione !

Vito Totire, portavoce associazione per la ecologia sociale circolo “Chico “Mendes via Polese 30 40122

Pagine

Back to Top