Giovedì, 28. October 2021 - 2:46

"Fare sport a Loiano: il tesserino per la caccia"

Riceviamo e pubblichiamo

Una volta a Loiano si giocava a pallavolo, basket, c’erano le arti marziali e poi il calcetto, tiro con l’arco, tornei, e a settembre la Festa dello Sport.

Adesso c’è rimasto ben poco e l’unica possibilità per praticare qualche sport di squadra è andare a Pianoro o Bologna. Sul sito del Comune nella sezione ‘fare sport’  l’unica cosa che esce è come fare il “Tesserino venatorio”. La pagina Facebook della Polisportiva è ferma da oltre un anno ed il loro sito non esiste più. Perché a Loiano questo disinteresse per lo sport?

Grande successo per la Festa Grossa di Sabbioni 2021

Grazie agli organizzatori, ai volontari e a Don Enrico per la bellissima e partecipata Festa Grossa di Sabbioni. Oltre all'immancabile (e ottima cucina), la Festa ha visto anche la lotteria, musica, balli ed il divertente Calcio Balilla Vivente con diverse squadre che si sono giocate medaglie e premi (per la cronaca, hanno vinto i 'Goleador').

Grazie a tutti perché nonostante le restrizioni e gli obblighi di legge, è stata veramente una bella Festa

Tutte le foto QUI

Affidata alla Energym fino al 2023 la gestione del servizio di Centro Estivo

Con la Determina n 187 (allegata), il Comune di Loiano ha disposto l’affidamento in concessione del servizio di centro estivo alla Polisportiva dilettantistica Energym. L’affidamento è previsto per una durata triennale da giugno 2021 fino al 2023.

L’affidamento ad Energym è scaturito dopo che alla Manifestazione di interesse redatta dal Suap, non aveva partecipato nessun altro soggetto.

Sgombero neve, i 10 percorsi e la possibilità per le strade private

Il Comune di Loiano ha pubblicato le Mappe dei 10 percorsi interessati dallo spazzamento neve e ricorda che il servizio è previsto esclusivamente per le strade pubbliche o di uso pubblico, secondo la vigente classificazione delle strade.

L’Ente intende però dare la possibilità anche ai proprietari di strade private di richiedere il servizio di sgombero neve previo pagamento quale rimborso spese. Quindi oltre ai 10 Percorsi su strade comunali e vicinali di uso pubblico (allegato), i cittadini interessati allo sgombero della neve sulle strade private di loro proprietà, o singoli tratti delle stesse, possono presentare richiesta utilizzando il modulo B allegato. Le domande verranno valutate secondo i criteri riportati nel Disciplinare allegato da leggere con attenzione.

Il modulo dovrà pervenire in Comune entro il 15 settembre di ogni anno (per il 2021 la scadenza è fissata al 30/09). La tariffa per l’esecuzione del servizio è quantificata in €/Km 100,00 per la stagione invernale 2021-2022. Per gli anni successivi l’Amministrazione si riserva di rivalutare tale importo.

Per quanto concerne i Percorsi,  il Comune sottolinea che c’è stata qualche modifica rispetto agli scorsi anni e quindi è importante verificare le Mappe allegate.

“Loiano Cardioprotetta”, presentata una proposta per la capillare presenza di Defibrillatori sul territorio

E’ denominata “Loiano Cardioprotetta” - Presenza capillare sul territorio di Defibrillatori e formazione dei cittadini” la Mozione presentata dal Gruppo di Minoranza ‘Loiano Impegno Comune’ , che verrà discussa e votata nel prossimo Consiglio Comunale.

La proposta prende spunto dalla nuova Legge 1441 del 28 maggio 2021 in materia di defibrillatori ad uso pubblico, che prevede fra l’altro la totale depenalizzazione dell’uso dei DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) da parte di personale non sanitario. Una rivoluzione legislativa che in questo settore si aspettava da tempo e che prevede uno scudo penale per chi pur non essendo infermiere o medico né avendo un’abilitazione, usa il defibrillatore per tentare di salvare la vita a una persona colpita da arresto cardiaco in ambito extraospedaliero.

La Legge prevede inoltre  lo stanziamento di dieci milioni di euro nei prossimi coinque anni, per il posizionamento dei dispositivi salvavita nelle sedi delle pubbliche amministrazioni e con servizi aperti al pubblico, nei mezzi di trasporto, nelle scuole e nelle università. Fra l’altro la Regione Emilia Romagna ha da tempo attivato l’applicazione DAE RespondER, sviluppata dal Sistema 118, con l'obiettivo di contribuire a ridurre i tempi di intervento sui Codici Blu, ovvero sui casi di Arresto Cardio Respiratorio (ACR) presunto, che si verificano sul territorio.

La Mozione presentata dalla  Minoranza chiede quindi che l’Amministrazione comunale ponga grande attenzione su questo tema considerato che l’utilizzo tempestivo del Defibrillatore nei casi di arresto cardiocircolatorio aumenta, in modo statisticamente significativo, la possibilità di sopravvivenza dei pazienti e contribuisce a salvare fino al 30% in più delle persone colpite.

Nella Proposta si chiede che si effettui una mappatura aggiornata dei DAE presenti sul territorio comunale verificandone  la corretta ubicazione, il facile raggiungimento e la presenza di personale formato. Inoltre che tutto il territorio loianese venga dotato di una presenza capillare di Defibrillatori (anche durante eventi, feste, sagre ecc), che si attivino Corsi di formazione aperti a tutti i cittadini in collaborazione con il 118 e le Associazioni del territorio

Pagine

Back to Top