Martedì, 4. October 2022 - 3:34

Giovedì 22 settembre Commissioni Consiliari 1 e 2 in presenza

La Minoranza ha richiesto un incontro con il pubblico

Giovedì 22 settembre alle ore 20,0o presso la Sala del Consiglio si terranno le Commissioni Consiliari 1 e 2

Dopo più di due anni è il primo incontro istituzionale effettuato in presenza. Modalità richiesta dalla Minoranza per discutere e proporre idee e progetti nell’ambito del tema: “Finanziamento di progetti di rigenerazione urbana e autonomia energetica all’interno del progetto ‘Aggiornamento PSM’Sarà l’occasione anche per avere aggiornamenti in merito alla Caserma, ex Scuola elementare, baracchina ecc

Si ricorda che secondo il Regolamento, il pubblico può partecipare attivamente, ponendo domande, considerazioni o richieste di informazioni

Monghidoro sarà sempre più ‘Cardioprotetta’: defibrillatori e formazione dei cittadini

Ad ottobre inizio Corsi e presentazione ai cittadini del Progetto che non è stato possibile realizzare a Loiano

Monghidoro può già contare da molti anni di sette defibrillatori, posizionati in punti strategici del territorio ed ora è necessario approntare una formazione ampia e costante dei cittadini per impararne l’utilizzo. Ciò consentirà davvero di ampliare gli obiettivi del Progetto ‘Monghidoro Cardioprotetta’ che ad ottobre verrà presentato ai cittadini.

Il Sindaco Barbara Panzacchi evidenzia che "la Legge 1441 del 28 maggio 2021, oltre a finanziamenti per l’acquisto di defibrillatori,  prevede anche di coinvolgere maggiormente i cittadini nel primo soccorso e di dare loro gli strumenti per farlo: è previsto, infatti, l'obbligo per il 118 di fornire ai cittadini le istruzioni telefoniche per riconoscere l'arresto cardiaco, per fare il massaggio cardiaco e per utilizzare il DAE. La Legge, infatti, stabilisce che in assenza di personale sanitario o di personale non sanitario, ma formato sul primo soccorso, anche i cittadini comuni, che non hanno ricevuto una formazione specifica, siano autorizzati ad utilizzare il DAE attraverso le istruzioni telefoniche del 118, garantendo a chi interviene una protezione legale, con l'applicazione dell'art. 54 del codice penale, ossia la non punibilità per chi opera in stato di necessità per salvare la propria vita o quella degli altri. Questo è un passo avanti enorme che permette a qualsiasi cittadino di intervenire in situazioni di arresto cardiaco, senza il rischio di andare incontro a conseguenze legali."

Il Comune di Monghidoro, anche grazie ad una apposita convenzione con l'Associazione Amici dei Vigili del Fuoco che ne cura la piena funzionalità, vanta già sette defibrillatori in locali pubblici, Municipio,  Scuole,  impianti sportivi,  Farmacia, ecc.

Il Progetto ‘Monghidoro Cardioprotetta’ metterà ‘in rete’ alcuni di questi defibrillatori,  inserendoli nell’ App DAE respondER, il sistema di allertamento del 118 che include anche la geolocalizzazione dei defibrillatori semiautomatici disponibili sul territorio.

Non solo, verranno realizzati Corsi, incontri formativi e simulazioni per conoscere le varie fasi del BLSD, dalla telefonata al 118 all’uso del DAE.

Il Progetto, voluto e sostenuto dal Sindaco Barbara Panzacchi e dall'Assessore alla Sanità Cristina Lolli, vede la collaborazione dell'Associazione Amici dei Vigili del Fuoco di Monghidoro, del 118 e della Croce Rossa Italiana sede di Loiano

Nella foto: il Sindaco Barbara Panzacchi, Massimiliano Zagni i n rappresentanza dell'Associazione Amici dei Vigili del Fuoco di Monghidoro, Fausto Pasqui Coordinatore Assistenziale PPI Loiano 118, Christian Sabbioni delegato di Sede Croce Rossa Italiana di Loiano

Festeggiato il 35 ° Anniversario di ministero sacerdotale di Don Enrico

Oggi un a festa s sorpresa

Oggi, 19 settembre, in occasione del 35 °anniversario di ministero sacerdotale di Don Enrico Petrucci, le Comunità Parrocchiali di Campeggio, S.Benedetto del Querceto e Collegiata di Loiano, rendono grazie a Dio. Uniti nella celebrazione della S. Messa feriale , al termine e' stato organizzato un momento festoso, a " sorpresa " in spirito di comunione e gratitudine.

Cari auguri a Don Enrico nel proseguimento del suo ministero!

Appello pro Draghi, Morganti: "ho deciso da solo"

In Unione solo i sindaci del PD hanno firmato. La Minoranza: "scelta fatta a nome di tutti i cittadini"

Nei mesi scorsi  circa 2000 sindaci  (su 7900),  hanno sottoscritto un appello a Mario Draghi per andare avanti col Governo  I Primi Cittadini, in larga oparte del PD chiedevano a Draghi di andare avanti “perchè 'Italia non può restare senza una guida autorevole e sicura in un momento storico come quello che stiamo vivendo”. Come si sa, l’appello non sortì nessun effetto ed il Governo si dimise.

In Unione Savena Idice solo i sindaci PD di Ozzano, Pianoro e Loiano sottoscrissero l’invito, sollevando (come ovunque) molte perplessità sull’opportunità e correttezza di una decisione politica assunta a nome di tutti i cittadini.

A Loiano la vicenda è approdata nell’ultimo Consiglio Comunale dove la Minoranza attraverso il Consigliere Paolo Venturi,  ha chiesto spiegazioni:

poiché un Sindaco parla a nome della collettività, si chiede se sia legittima o corretta tale esposizione - soprattutto in un momento in cui si va verso una campagna elettorale - e non sarebbe invece più opportuno avere un comportamento maggiormente distaccato nel momento in cui si parla a nome di un soggetto più ampio. Ci chiediamo anche se tale presa di posizione sia stata condivisa con la Giunta ed esortiamo il sindaco ad un maggiore distacco o perlomeno a fare sì che eventuali atti di carattere politico siano qualcosa condiviso dall’intero Consiglio Comunale".

A replicare è stato proprio Morganti:

non ho coinvolto la Giunta in merito a questa decisione. Si tratta infatti di una scelta che hanno fatto più di duemila Sindaci, di ogni compagine o appartenenza politica, intenzionati in quel momento a fare un appello per salvaguardare i fondi PNRR e produrre strumenti e atti necessari per i rimborsi energetici che erano in discussione. Ho ritenuto che, in quel momento, per i cittadini fosse utile raggiungere la naturale fine della legislatura. E’ un atto che hanno preso autonomamente i Sindaci, di ogni orientamento politico ed era una richiesta per salvaguardare alcune norme che interessavano i cittadini e che c’è il rischio che possano essere messe in discussione.

Aperte le iscrizioni per il tesseramento al Bologna Club Loiano Rossoblu

Presso la Bocciofila Loianese

Anche per la Stagione 2022/23, al Bologna Club Loiano Rossoblu (presso la Bocciofila Loianese), sono aperte le iscrizioni per il tesseramento alla stagione calcistica in corso. Quest’ anno col tesseramento c'è un doppio regalo: il porta tessere e la bandana (vedi foto) del Centro Bologna Clubs! 

Quota iscrizione annuale invariata: € 10,00 adulti, € 5,00 Under 18 e gratis gli Under 10.

Sperando nei consueti rinnovi e magari in nuovi tesseramenti, colgo l'occasione per augurarvi una buona stagione calcistica e Forza Bologna sempre e comunque!

Manuel Maurizzi

Per informazioni 333.4562557

Domenica 9 ottobre torna la 'Fiera del Marrone di Scascoli'

Domenica 9 ottobre torna dopo due anni una delle Feste più belle e partecipate di Loiano. Per l’occasione, la PM dispone il divieto di circolazione sulla Via Scascoli (località la Valle di Scascoli) dalle ore 8:00 alle ore 20:00 del giorno 9 ottobre 2022, dall’incrocio con Via Orioli (fontana), sino all’incrocio con il corsello di circonvallazione nei pressi del civico nr. 58 di Via Scascoli.

Pagine

Back to Top