Venerdì, 27. January 2023 - 0:21

“Fiera del Marrone di Scascoli”, donati € 4000 ad AGEOP ed € 1000 alla CRI

Grazie ancora ai tanti volontari che hanno permesso questo ottimo risultato

Dalla pagina Facebook ‘Fiera del Marrone di Scascoli

In nome e per conto del gruppo gruppo dei volontari della “Fiera del Marrone di Scascoli” pubblico le donazioni dell’ultima edizione della Fiera (anno 2022):

- 4000 € ad A.G.E.O.P.

- 1000 € alla Croce Rossa Italiana - Comitato di Bologna - Sede di Loiano.

GRAZIE ragazzi!

Fiera di Scascoli 2022, "quanto è stato donato ad AGEOP e Croce Rossa?"

Riceviamo e pubblichiamo

Buonasera, non sapendo a chi rivolgermi chiedo a voi se sapete quanto è stato raccolto alla Festa di Scascoli dell’anno scorso e donato alla Croce Rossa e Ageop. Facendone parte mi piacerebbe saperlo visto che sono venuto alla festa anche per contribuire e negli anni passati veniva subito comunicato. Grazie se potete darmi l’informazione che non ho trovato da nessuna parte

R.T.

Dott.ssa Cinzia Rossetti: “bilancio 2023 in bilico, faticoso chiuderlo”

La Responsabile della Ragioneria ha presentato un Bilancio fortemente preoccupante

Un Bilancio 2023 a tinte fosche quello presentato dalla  D.ssa Cinzia Rossetti  Responsabile Area Risorse e Attività Produttive del Comune di Loiano in Commissione Consiliare QUI
Un Bilancio dove è stata sottolineata l’altissima evasione soprattutto  dell’ IMU (più di € 340.000 all’anno), la bassa copertura dei costi di alcuni servizi, l’alto costo del personale e tantissime voci che rientrano fra i crediti di dubbia esigibilità (sanzioni, concessioni cimiteriali, TARI, …). Fra le azioni previste dall’Amministrazione spiccano l’aumento delle tariffe e la destinazione alla spesa corrente degli oneri di urbanizzazione. Per quanto concerne gli investimenti  si registra quello legato alla trasformazione a LED dell’illuminazione pubblica che finalmente quest’anno dovrebbe riprendere (è ferma al 2017). In generale, è chiara la difficoltà finanziaria che attraversa l'Ente così come sottolineato dalla Rossetti: "è un Bilancio in bilico che è stato faticoso chiudere", dove la maggiore criticità per il triennio 2023-2025 è rappresentata dai costi energetici e dall’inflazione.

Per la Minoranza si tratta di un Bilancio preoccupante che neanche in questo ultimo anno di Amministrazione Morganti, riesce a tenere fede agli impegni presi in campagna elettorale. Critica anche la scelta di mantenere inalterate le Indennità dei Responsabili di Area (“solo i cittadini sono chiamati a fare sacrifici”) e di assumere due operai (“prima di fare nuove assunzione sarebbe meglio ottimizzare il lavoro di quelli che già ci sono”). Per l'Opposizione è ormai chiaro che questa Amministrazione lascerà un Comune in una situazione molto peggiore rispetto a quella che aveva ereditato nel 2019.

Il Bilancio (allegato), è stato approvato con i soli voti della Maggioranza.

Iniziata l'installazione delle colonnine di ricarica dei veicoli elettrici

Una in via S. Margherita (vicino alla bocciofila) ed una in viale Marconi

E’ iniziata in questi giorni l’installazione delle due colonnine di ricarica elettrica previste a Loiano da ormai quasi due anni, gestite da Enel Power srl .
Una è collocata in viale Marconi a fianco del civico 5 (dove c’era la baracchina del latte); l’altra è in via Santa Margherita negli stalli a fianco del civico 1 (in alto rispetto al parcheggio della Bocciofila).

Via Roncobertolo è riaperta ma incombe un nuovo dissesto

A pochi metri dall'ultimo intervento

Via Roncobertolo è stata riaperta in anticipo rispetto alle previsioni (marzo 2023). Le belle notizie però finiscono qui perché vicinissimo ai lavori appena terminati, incombe un nuovo dissesto.

Nel Progetto dell’intervento (allegato), viene riportato chiaramente: “…si segnala infine che più a valle, al di fuori del tratto direttamente interessato dall’intervento, in corrispondenza della curva, vi sono segnali incipienti di dissesto analoghi che non hanno ancora prodotto scivolamenti ma che è possibile che si aggravino in un futuro anche prossimo.”

Affidati alla Obiettivo Verde di Pianoro lavori di manutenzione a Loiano

Interventi sul muretto dello stradello che porta in Pineta e sulle piante ammalorate

Con la Determina n 667 (allegata), è stato approvato l “Affidamento diretto lavori di manutenzione della Pineta e del muro a secco che fiancheggia lo stradello che sale dall’abitato di Loiano finanziato con risorse ATERSIR 2022”. Sono previsti anche interventi sulle piante ammalorate.

I lavori sono stati affidati  all’Azienda Agricola Obiettivo Verde di Davide Lucchini di Pianoro per un valore di € 24.509,79 + IVA 22% . Essendo il valore inferiore ai 40.000 € è stato scelto un affidamento diretto

Pagine

Back to Top