Mercoledì, 21. February 2024 - 23:54

"Attenti alle truffe", comunicato del Sindaco di Monghidoro

Buonasera,
un nostro concittadino mi ha informato che oggi pomeriggio in località Ca’ di Pallerino una donna e un uomo di nazionalità italiana sono andati dalla madre con l intento di truffarla, millantando di dover riscuotere bollette luce non pagate nel periodo Covid.
Avevano una punto modello vecchio color marrone.
Fate attenzione, è una truffa e nel caso avvisate subito le Forze dell’ Ordine.
Vi chiedo di diffondere la notizia anche ad amici/parenti che non hanno la possibilità di leggere questa notizia attraverso i social.

Barbara Panzacchi
Sindaco di Monghidoro

Analisi Popolazione 2022, crescono i residenti di Loiano +1,51% (+66)

In totale 4.435 abitanti di cui 457 stranieri (10,3%)

L’Ufficio Studi e Statistiche della Città Metropolitana ha pubblicato i dati sulla popolazione residente,  diffusi da Istat e  fonte Censimento permanente, aggiornati al 31 dicembre 2022
la popolazione residente nella città metropolitana di Bologna ammonta a 1.014.124 unità, 3.312 in piùrispetto al 2021 (+0,33%). Si tratta di un valore in controtendenza con il calo medio nazionale che riscontra un declino demografico avviatosi dal 2015 e che registra nel 2022 una diminuzione dello 0,06%.

San Giorgio di Piano è il comune che ha registrato l'aumento percentuale più rilevante dei residenti rispetto all'anno precedente (+2,4%), insieme a Castel del Rio (+1,9%); seguono Castenaso e Pieve di Cento (entrambi +1,6%). I comuni con la diminuzione più rilevante sono invece Borgo Tossignano (-1,2%), Casalfiumanese e Lizzano in Belvedere (-1,1%).

Loiano in crescita rispetto all’anno precedente di + 1,51% pari a + 66 residenti (44 italiani e 22 stranieri), per un totale aggiornato di 4.435 abitanti. Gli stranieri sono 457 pari al 10,3% del totale (inferiore a quello metropolitano, uguale al 12,1%). (44 italiani e 22 stranieri).

In Unione Savena Idice sono in crescita anche i residenti a Monghidoro (+50), Pianoro (+ 68), Ozzano (+ 133) e diminuisce a Monterenzio (-41).

Via Scascoli: frane e lavori non segnalati, la Minoranza presenta un esposto

Nessun cartello neanche dopo l'Ordinanza della PM

Le alluvioni del maggio scorso hanno provocato anche due frane in via Scascoli che hanno compromesso parte della strada comunale. Pur essendoci un forte restringimento della carreggiata ed un evidente pericolo per la circolazione, nessun cartello od avviso è mai stato posizionato. Se la situazione è critica di giorno, di notte o con la nebbia diventa anche  pericolosa perché non ci sono neanche segnalazioni luminose.
Inoltre da qualche giorno sono iniziati dei lavori di carotaggio con conseguente senso alternato disposto da un’Ordinanza della PM. Nonostante i lavori e la presenza di operai, nessun avviso (neanche di restringimento della carreggiata), è stato posto

Per segnalare la questione chiedendo  se tutto questo è regolare rispetto alla normativa del CdS, il Gruppo di Minoranza ‘Loiano Impegno Comune’, ha presentato ieri un esposto alla Polizia Municipale inviandolo per conoscenza anche ai Carabinieri di Loiano

Amministrative 2024, il PD chiude all’informazione locale: “Loianoweb non può pubblicare il nostro incontro”

AMMINISTRATIVE 2024.
avrei voluto pubblicare un post sull’incontro del PD di Loiano che si è tenuto ieri sera, ma pur essendo un incontro PUBBLICO, mi è stata espressamente NEGATA l’autorizzazione a registrare e trasmettere le immagini. Cosi facendo, è stato NEGATO il diritto di informare i cittadini - in modo trasparente - su un confronto inerente le prossime elezioni amministrative.
Evidentemente per il Partito Democratico la trasparenza e l’informazione non sono considerati prioritari neanche in occasione della scelta di un nuovo Primo Cittadino.
Spero che gli altri candidati e partiti avranno maggior rispetto dei loianesi che intendono amministrare. DZ

Pagine

Back to Top