Mercoledì, 4. August 2021 - 15:46

Mastacchi: “Ospedali e case della salute in Appennino tornino a pieno regime”

"La sanità in Appennino deve tornare alla “normalità, superando i disagi imposti dalle norme anti Coronavirus."

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere regionale Marco Mastacchi (Rete Civica), che ricostruisce quanto avvenuto in questo anno e mezzo segnato dalla pandemia e chiede alla Giunta “quando verrà riaperto 24 ore al giorno il pronto soccorso di Vergato, se è stato definito il protocollo operativo per la riattivazione della funzione di assistenza al parto nel punto nascita di Porretta e se sono stati attivati i servizi delle ‘Case della Salute’ nell’intero Appennino bolognese così come promesso”.

Poi ancora: “Quando e come verrà realizzata una revisione delle prestazioni specialistiche in modo da garantirle anche nei territori dell’area collinare/montana dei distretti, visto che, ad esempio, i cittadini di Loiano e Monghidoro hanno consumato nel 2019 più del 65% delle prestazioni fuori dal distretto di San Lazzaro e ciò ha creato notevoli disagi dato anche il progressivo invecchiamento della popolazione residente? Limitatamente all’area appenninica, quali sono i piani e i programmi che la Regione ha presentato al governo per l’utilizzo dei fondi comunitari che sono stati concessi all’Italia e che rappresentano un’occasione da cogliere per investire e valorizzarla appieno anche sotto questo importante aspetto?"

Mastacchi, inoltre, chiede all’amministrazione regionale “se non ritenga opportuno accelerare su questo tema avendo un’attenzione particolare per i servizi sanitari offerti nelle aree montane ampliando l’offerta delle prestazioni specialistiche, ad esempio inserendo anche Fisiatria, Urologia e Cardiologia che ad oggi vengono consumate per lo più fuori dai distretti montani”.

(fonte: Cronaca Bianca del 5 luglio 2021)

Da domenica 8 a domenica 15 agosto torna "Estate Ragazzi 2021"

Da domenica 8 a domenica 15 agosto torna  "Estate Ragazzi 2021", otto giorni di divertimento per tutti i bambini e i ragazzi che abbiano voglia di cogliere un’occasione unica, quella di riprendere in mano i propri sogni insieme al GGG e di allenare i propri talenti affrontando sfide degne delle Olimpiadi!

Per tutti i bambini e ragazzi dai 7** ai 14 anni  (**che abbiano frequentato la 2° Elementare)

Dalle 14:00 alle 18:00 presso l’area parrocchiale di Barbarolo (sarà disponibile anche un servizio navetta con accompagnatori Loiano-Barbarolo e ritorno!). Per info e iscrizioni invia una mail a oratoriosanfrancescoloiano@gmail.com

richiedendo la modulistica e ti spiegheremo ciò che occorre.

N.B. LE ISCRIZIONI TERMINANO TASSATIVAMENTE IL 28 LUGLIO!

La quota di iscrizione è di 30€ (sconto di 5€ per i fratelli) e comprende: cappellino colorato, assicurazione, merenda*, materiale per le attività* e navetta* (per chi lo desidera).

*tutte le attività verranno effettuate nel rispetto della normativa Covid-19, compresa la suddivisione in squadre (bolle) che non si incontreranno mai.

Trovi il programma dettagliato delle attività nei volantini distribuiti per il paese e sul sito parrocchiale www.parrocchiadiloiano.it

Cell. per info: Rachele Ubaldini 3275310376 Giorgia Panzacchi 3313142334

gli animatori vi aspettano ! 

(in allegato il Programma)

Per il Bar Tacco 12 di Loiano nuovi locali con servizio di edicola

A settembre o comunque all’inizio dell’autunno, il Bar Tacco 12 di Loiano si trasferirà nei nuovi locali di via Roma 5. I nuovi locali sono quelli che fino al 1 luglio scorso ospitavano l’edicola e proprio la rivendita di giornali sarà gestita totalmente dal Bar Tacco12.

Quindi oltre ad un ampio spazio esterno, nei nuovi ampi locali si troveranno tutti i quotidiani, riviste e magazine. Un importante servizio per il paese che viene garantito nonostante la chiusura dell’edicola

Sinceri complimenti e un grandissimo ‘in bocca al lupo ‘ a Giulia, Stefano e Ina

Il 1 luglio ha chiuso l' edicola. "Grazie per tutti gli anni passati insieme"

Dal 1 luglio l’edicola di via Roma ha chiuso l’attività in attesa della riapertura da parte della nuova gestione.

La proprietà (che nel 2018 aveva preso in gestione l'attività), ringrazia tutti per gli anni passati insieme. Ora il servizio di edicola è svolto dal Bar Tacco 12 (di fronte all’edicola) che al momento venderà solo il Resto del Carlino

Presentazione delle Scuole dell' Infanzia di Loiano e Monghidoro

A causa dell’emergenza sanitaria, quest’anno non è stato possibile organizzare i consueti Open day alle nostre scuole dell’Infanzia (Gina Bonaccorsi di Loiano e Augusta Mariani Ferretti di Monghidoro).

Le maestre e i bambini hanno realizzato un video di presentazione che potete vedere cliccando QUI o selezionando la Scuola dell’Infanzia di vostro interesse dalla voce 'I plessi' dal sito web dell’ I.C. Loiano-Monghidoro

Complimenti alle maestre ed ai bambini per la realizzazione dei video !

Il Comune di Loiano acquista a Monghidoro anche un nuovo decespugliatore

Con la Determina n 174 (allegata), il Comune di Loiano ha formalizzato l’acquisto di un decespugliatore spalleggiato Sthil, per il servizio di manutenzione ordinaria del verde comunale, a seguito della rottura di uno dei decespugliatori attualmente in dotazione.

Come riportato nell’Atto, l’Ente ha chiesto due preventivi: uno al Consorzio Agrario di Loiano per un importo di € 750,00 oltre Iva (consegna 40 gg dall’ordine) ed uno ad Agriforestalverde di Monghidoro per € 784,92 oltre iva (consegna immediata)

Pur essendo quello del Consorzio più conveniente, il Comune ha proceduto con l’acquisto a Monghidoro, considerato che la consegna a 40gg dall’ordine è incompatibile con le esigenze del servizio e dato atto che la differenza di prezzo è molto contenuta.

Questo acquisto si aggiunge alla fornitura annuale di attrezzatura, sementi, ricambi e manutenzione del trattorino che il Comune di Loiano ha effettuato recentemente sempre presso l’azienda monghidorese

Ai 'Casoni' doveva nascere un albergo ma il progetto è stato abbandonato

Durante l’ultimo Consiglio Comunale è stata discussa, votata ed approvata la Delibera “Piano particolareggiato D4 Casoni” - Recesso Convenzione”

In sostanza,  nel 2009 fra il Comune di Loiano ed il sig Eros Magnani venne sottoscritta una Convenzione che prevedeva in località Casoni (dove una volta c’era il tram, all’angolo con via Mulino del Luna), la realizzazione di un insediamento alberghiero ed opere di urbanizzazione (fra cui un parcheggio). A garanzia dell’accordo, il signor Magnani versò anche una fidejussione di € € 21.247,00. Nel febbraio scorso ha però chiesto di sciogliere la Convenzione (con la conseguente restituzione della fideiussione) avendo deciso di rinunciare alla realizzazione degli interventi previsti nel Piano.

Oggi non si sa se e cosa verrà realizzato in quell’area, visto che nel chiosco da tempo ci sono lavori di ristrutturazione e all’esterno un cartello preannuncia l’apertura dell’attività ‘Il Paradiso del Pellegrino’

Pagine

Back to Top