Sabato, 22. January 2022 - 1:00

Morganti: "per ora non sono previsti ulteriori inserimenti di medici di famiglia"

La Minoranza aveva chiesto aggiornamenti

Dopo la richiesta di aggiornamenti sulla situazione dei medici di base a Loiano, il sindaco Morganti ha risposto:

La carenza dei medici di base è un tema molto sentito che interessa e coinvolge molti comuni della città Metropolitana di Bologna, anche i comuni della nostra Unione sono tutti interessati da queste difficoltà.

Per quanto riguarda Loiano le informazioni in nostro possesso sono che attualmente operano quattro medici di cui uno il Dott. Navarra vicinissimo al pensionamento.

Attualmente non è possibile scegliere la Dott.ssa Sciarretta per raggiunti limiti del numero degli assistiti mentre è possibile farlo con il Dott. Galli e il Dott. Fiorini. La scelta o la revoca del medico di famiglia si può fare tramite il fascicolo sanitario o tramite il CUP.

Attualmente non sono previsti ulteriori inserimenti di medici di famiglia, naturalmente nel caso in cui i medici presenti non siano in grado di assistere tutti i cittadini del nostro comune l’Ausl dovrà prevedere un bando per inserimento di un nuovo medico di base.

Ho già richiesto all'ausl una valutazione della situazione per essere pronti ad affrontare questa evenienza.

Buona serata a tutte e tutti.

Assunto l'unico candidato come Operaio Specializzato presso il Comune

Il 20 gennaio si sono svolti gli esami, approvati gli atti, provveduto all'assunzione e pubblicata sull'Albo Pretorio

Con la Determina n 15 (allegata), il Comune di Loiano ufficializza l’assunzione del sig Adriano Nicola Federico Balloi per la posizione di  Operaio Specializzato Categoria B. Come avevamo riportato, per questa posizione era stata presentata una sola candidatura, quella appunto del vincitore del Concorso.

Giovedì 20 gennaio si è svolto l’esame, sono stati approvati gli atti della commissione giudicatrice e si è provveduto all’assunzione pubblicandola sull’Albo Pretorio

La CRI Bologna (Sede Loiano) organizza due Corsi per minori migranti a Monghidoro

L’iniziativa, prima del suo genere nel nostro territorio, è realizzata insieme all’Amministrazione Comunale di Monghidoro

La Croce Rossa Italiana - Comitato di Bologna, grazie ai Volontari della sua sede periferica di Loiano, nel mese di gennaio realizzerà due Corsi per i minori migranti ospitati in strutture di accoglienza a Monghidoro. L’iniziativa, coordinata insieme al Sindaco Barbara Panzacchi, al Comune di Monghidoro ed alla Cooperativa che gestisce i Centri, ha l’obiettivo di trasmettere nozioni basiche di Primo Soccorso e di educazione alla sessualità.
Il Progetto si svilupperà su quattro incontri, durante i quali la Croce Rossa metterà a disposizione il proprio personale - specificatamente formato - e le proprie competenze. 
L’iniziativa, prima nel suo genere nel nostro territorio, è di grande attualità ed è facile prevedere che assumerà nei prossimi anni sempre più rilevanza. Grazie quindi alla CRI sede di Loiano ed al Comune di Monghidoro per questa importante iniziativa!

foto di repertorio del 2019

"Ho altri problemi e priorità", il sindaco Morganti risponde agli Amici degli Animali

Dalla pagina Facebook Associazione Amici degli Animali Onlus

Questa è una gatta anziana e malata che viveva con una coppia di anziani a Loiano (BO). Loro non riuscivano più a gestirla, e a malincuore hanno dovuto separarsene.

Come alcuni sapranno il Comune di Loiano (come Monghidoro ad esempio) non ha un gattile, nè ha mai stipulato una convenzione con una struttura.

Sono 20 anni che la nostra associazione provvede in tutto e per tutto a queste situazioni, e i nostri volontari si fanno carico fisico, morale e spesso economico di occuparsi di questi animali.

Siamo volontari, e dovremmo farlo quando possiamo, non per forza, ma non essendoci alternative anche questa volta ho preso la mia macchinina e in mattinata sono andata a prendermi la gatta.

Ieri ho anche chiamato il Sindaco di Loiano, per ribadire per la cento milionesima volta la stessa ormai ritrita pappardella su quanto sarebbe importante che il comune si appoggiasse a un gattile.

Il Comune sarebbe tenuto a farlo per Legge, esattamente come per il canile; ci sarebbe già un gattile disponibile non lontano, e la spesa sarebbe esigua.

Il Sindaco mi ha risposto che ha altri problemi, che non è una priorità e che la prossima settimana mi farà sapere.

Signor Sindaco, anche io avrei altri problemi e priorità, ma alla fine la gatta é nel mio salotto, come tutti gli altri da 20 anni a questa parte che sono passati per il mio e per i salotti degli altri volontari. Cercheremo di farla stare meglio possibile, nonostante tutto.

Per minacce, ritorsioni, lettere minatorie:

Lorenza Monti

338/7791589

Monghidoro BO

Gianni Neri, il maniscalco-artista espone a Loiano

Gianni Neri di professione ha sempre fatto il maniscalco, ma da anni utilizza la sua capacità ed ingegno per realizzare vere opere d’arte lavorando i ferri di cavallo.

In queste domeniche espone le sue opere a Loiano presso gli Artisti Associati in Piazza dall’Olio, dove è possibile ammirare la splendida testa di cavallo, la Madonna con Bambino e l’ultima, ‘il fucile che non può uccidere’, una creazione che ha richiesto ben due mesi di lavorazione

Parrocchie di Loiano, i vincitori del Concorso ‘Presepi in famiglia 2021’

I Vincitori al Concorso ‘Presepi in famiglia 2021’

Premio oro al Presepe più ricco e ricercato:

Famiglia di Simone Naldi

Premio Mirra al Presepe più originale e creativo: Famiglia di Damiano Spanò

Qui tutti gli altri partecipanti veramente bravissimi. Complimenti a tutti!

http://www.parrocchiadiloiano.it/.../gara-presepi-in.../

nella foto: il vincitore del Premio Oro

Pagine

Back to Top