You are herecast

cast


"Per l'Ospedale di Loiano chiediamo un rafforzamento; nessuna trasformazione in Os.Co."

I Sindaci si oppongono alla proposta dell'AUSL. Alcuni interventi dell'incontro organizzato dal CAST

Un deciso e netto rifiuto a qualsiasi ipotesi di trasformare l’Ospedale di Loiano in Os.Co. (Ospedale di Comunità), è stato espresso  dai Sindaci durante l’incontro del 17 marzo organizzato dal CAST al Cinema Vittoria. Incontro che oltre ai diversi relatori, ha visto anche un'altissima presenza di pubblico.

L’ opposizione a questa trasformazione del presidio loianese,  va in netta contrapposizione con quanto invece ipotizzato dall’AUSL nel documento di riorganizzazione ospedaliera della Città Metropolitana, le cui proposte stanno causando un giustificato allarmismo. Morfologia del territorio e distanza da altri presidi sono solo alcune delle motivazione elencate  per far sì che si possa chiedere un rafforzamento (e non un ridimensionamento), dell’Ospedale  Simiani. 

Donata dal CAST la macchina di supporto respiratorio all'Ospedale di Loiano. "Un grande aiuto per molte patologie"

"Così si aiutano molti pazienti e famiglie costrette a trasferimenti e pendolarismo".

Grande partecipazione di cittadini, associazioni ed autorità alla consegna della macchina per il  supporto respiratorio Philips V60 che il CAST ha donato all’Ospedale Simiani di Loiano. Consegna  avvenuta sabato 20 febbraio proprio presso il presidio sanitario in una sala che a stento conteneva i tanti intervenuti.

Oltre alle rappresentanze dei Comuni di Loiano, Pianoro Monghidoro e Monzuno (presente il Sindaco Mastacchi), presenti  anche il Direttore Generale dell’AUSL, Chiara Gibertoni ed il Direttore di Distretto Elisabetta Vecchi. Intervenute anche le delegazioni della Croce Rossa di Loiano, della Pubblica Assistenza di Monterenzio e della Pubblica Assistenza di San benedetto Val di Sambro.

 

Ha introdotto la presentazione il Direttore dell’Ospedale Dott Giovanni Perulli che oltre a ringraziare il CAST ha rimarcato più volte l’importanza di questo macchinario e dell’aiuto che potrà dare ai malati. “Si tratta di un’ottimo strumento che si va ad affiancare ad una macchina analoga che già utilizziamo e che raddoppia così  le potenzialità dell’Ospedale nel trattamento di molte patologie acute cardio-polmonari”. “Queste patologie” continua il  Dott Perulli, “costringevano molti pazienti a trasferimenti o continui pendolarismi  agli ospedali di Bologna, con una pesante aggravio anche per i famigliari. Una donazione che rappresenta anche un forte segnale di attenzione da parte di tanti cittadini che con il proprio contributo ne hanno permesso l'acquisto ed aiutare così un presidio sanitario importante come quello di Loiano”.

Sabato 20 febbraio consegna all'Ospedale di Loiano del Ventilatore Philips V60 da parte del CAST

Il risultato delle donazioni dei cittadini

Sabato 20 febbraio alle ore 11,00 presso l'Ospedale Simiani di Loiano,  si terrà la consegna ufficiale del Ventilatore Philips V60 da parte del CAST. La macchina è stata acquistata grazie alle donazioni di tanti cittadini.

Il Presidente del CAST, Dott Giulio Masiello, consegnerà il supporto respiratorio al Dott. Giovanni Perulli Direttore f.f. UOC Medicina e PPI dell'Ospedale Simiani.

La cittadinanza è invitata

Il CAST invia le osservazioni in opposizione al Piano Attività Estrattive

Contro le cave già schierate Associazioni e Comitati di cittadini

Il CAST (Comitato Appennino Salute Territorio) invia al Comune di Loiano, Città Metropolitana e Regione Emilia Romagna le osservazioni in opposizione al Piano cave approvato a dicembre dall'amministrazione loianese.

Pubblicato il nuovo Statuto del CAST (Comitato Appennino Salute Territorio)

Verrà sottoposto ai soci durante l'Assemblea del 4 marzo 2015

in vista dell’assemblea straordinaria del Cast fissata per il 4 p.v. pubblichiamo il testo dello statuto che verrà sottoposto 

Campagna iscrizione CAST 2015

In allegato il modulo di adesione

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

Gentilissimo,
si è aperta la campagna tesseramento 2015. 

Il CAST ha bisogno del Tuo contributo da subito per proseguire nelle iniziative intraprese e per iniziarne di nuove: oltre alla vicenda dell’Elettrodotto Terna, che va seguito con attenzione essendo ancora in itinere, è sempre in auge la questione dell’Ospedale di Loiano; inoltre, stiamo seguendo quelle sulla regolamentazione delle biomasse e sul piano cave di Cà dei Boschi approvato dal Comune. 

Comitato CAST : lo spostamento del tracciato dell'elettrodotto è un successo di tutti

E' stato finalmente approvato dal Ministero dell'Ambiente il decreto VIA che riguarda l'Elettrodotto Colunga - Calenzano, quello per cui abbiamo lottato tanti anni! Da una prima lettura è stata autorizzata l'alternativa A1 (quella che va da San Benedetto del Querceto alla Raticosa passando vicino alle pale eoliche).