Sabato, 15. June 2019 - 22:34

Sabato 10 e domenica 11 agosto 'Viva il Verde', staffetta ambientale Roma-Loiano

La 3° edizione della corsa podistica organizzata dalla Pro Loco di Loiano

METTIAMOCI LE GAMBE!

C'è chi ci mette la faccia, come la giovanissima Greta Thunberg, che è riuscita a mobilitare nel suo Global Strike for Future milioni di persone. C'è chi ci mette il cuore, impegnandosi giorno dopo giorno a livello personale con comportamenti virtuosi. Con Viva il Verde abbiamo pensato di metterci le gambe, la nostra energia, il nostro impegno. Un contributo per favorire una nuova coscienza ambientale attirando l’attenzione delle persone con una staffetta ambientale, che attraverserà parte del Paese partendo da Roma, dal cuore della nazione.

Le intitolazioni di fine mandato imposte dalla Giunta

La Maggioranza ha probabilmente fretta di approvare qualcosa di realizzato

Gli ultimi mesi di mandato delle Amministrazioni comunali sono tradizionalmente dedicati alla realizzazione di opere che magari attendono da anni. Nel caso di Loiano, i Cittadini in Comune si stanno operando in tutta fretta nelle intitolazioni e targhe. Alcune condivise (come la Casa della Salute a Patrizia Carpani), altre decise solo dalla Maggioranza.

Quindi mentre si attende l’inaugurazione e relativa intitolazione della panchina all’entrata del paese, la Giunta decide autonomamente di intitolare la Protezione Civile Comunale al compianto Roberto Nanni (già intitolata a Paolo Visinelli) ed il Canile a Giorgio Celli.

Per definizione le intitolazioni e celebrazioni dovrebbero essere condivise da tutte le forze politiche (nel caso di Nanni non ci sarebbero sicuramente obiezioni), ma nel caso del Canile la Maggioranza e l’assessore Ogulìn, impongono addirittura l'opposto di quanto già stabilito in Consiglio Comunale .

Infatti di questa intitolazione se ne era già discusso in Commissione (verbalizzato), decidendo di aspettare ed analizzare meglio la questione, visto che da anni il Canile ha chiesto  (senza mai ricevere risposta), l’intitolazione della struttura al volontario Mirko Benassi.

Cosa ancor più grave, nel testo della Delibera (allegata), si dichiara che “il Consiglio Comunale si è espresso favorevolmente“; si tratta di un chiaro falso in atto pubblico che si auspica venga sanato nel più breve tempo possibile.

Nel 2018 a Loiano accertate € 60.000 di sanzioni per violazioni al Codice della Strada

642 infrazioni

Con la Determina n 289 (allegata), la Polizia Municipale di Loiano comunica il numero ed importo totale delle  sanzioni amministrative relative alle violazioni del Codice della Strada nel 2018.

L’importo complessivo è di € 60.255,07 a cui si aggiungono € 4.456,00 di sanzioni extra Codice della Strada. Il numero di infrazioni rilevate è stato di 642.

"Disegnare in giardino", quattro giornate di disegno naturalistico con Lucio Filippucci

Ai Giardini del Casoncello il 5 e 19 maggio, 2 giugno e 6 ottobre

Cari Amici, come vedete nelle locandine terrò quattro giornate di disegno naturalistico dal vivo ai Giardini del Casoncello il 5 e 19 maggio, il 2 giugno e il 6 ottobre. E’ un’ occasione unica per chi voglia ritrarre fioriture straordinarie di Digitali e Rose antiche ma anche più insolite come Phlomis e Rose Himalaiane e tante altre ancora.

Occasione unica perchè il Giardino normalmente in questo periodo è riservato alle sole visite guidate. Le lezioni sono aperte a tutti quelli che intendono approfondire la conoscenza delle tecniche grafiche e del colore applicate al disegno dal vero delle forma vegetali e del paesaggio, dai semplici amatori ai professionisti e progettisti del verde.

Il numero dei partecipanti non supererà la decina così da poter essere seguiti e consigliati uno ad uno. tutti gli altri dettagli nelle locandine. Bye. disegnatori, vi aspetto! Ah dimenticavo: niente tavolette grafiche, tutto carta matite e pennelli!

Lucio Filippucci

Chiusura anticipata al 16 aprile del taglio dei boschi. Sgombero entro il 15 luglio

A causa dell'andamento climatico

Sul sito web dell’Unione Savena Idice QUI è stato pubblicato il calendario per la chiusura del taglio dei boschi (anticipato a causa dell’andamento climatico). Queste le date:

• 1 maggio 2019 chiusura del taglio nelle faggete;

• 16 aprile 2019 chiusura del taglio di utilizzazione nei boschi cedui di altre latifoglie.

I lavori di allestimento e sgombero delle tagliate dovranno essere ultimati al più tardi entro il 15 luglio 2019.

Non c'è ancora nessun progetto per lo spostamento della baracchina in Fondazza

Neanche quest'anno aprirà

Ad oggi non vi è ancora nessun progetto tecnico inerente lo spostamento della baracchina nel giardino della Fondazza. Durante l’ultima Commissione il Consigliere Zappaterra è tornato sulla spinosa vicenda della baracchina di via Garibaldi acquistata dal Comune nel dicembre 2017.

Nell’Interrogazione si chiedeva a che punto fosse il progetto per la realizzazione del piancito che dovrà  ospitare la struttura, considerato che sono già passati due anni (ormai è improbabile che possa aprire per la prossima stagione estiva), ed il Comune non sta incassando nulla da questo investimento.

Nella risposta, il Vicesindaco Rocca conferma la bontà della scelta fatta due anni fa, comunicando che ci sono già moltissime persone interessate a partecipare al Bando dell’affidamento e che fino ad oggi non è stato fatto nulla (Progetto e Bando), per mancanza di tempo da parte dell’Ufficio Tecnico.

Pagine

Back to Top