Lunedì, 18. November 2019 - 11:57

Auguri di buon inizio di anno scolastico agli studenti, alle famiglie e al personale della scuola

Lunedì 16 Settembre suonerà la campanella anche per gli studenti di Loiano che riprenderanno le attività scolastiche per l’anno 2019/20. Un sincero augurio agli studenti, alle famiglie e a tutto il personale della scuola per un felice e proficuo anno scolastico. Un augurio particolare va ai più piccoli che per la prima volta si affacciano al mondo della scuola.

Buon lavoro a tutti!

Modificato il Regolamento del Servizio di Trasporto Scolastico

Il servizio da quest'anno è gestito direttamente dal Comune

Il Consiglio Comunale ha approvato ieri la “Modifica al Regolamento per il funzionamento del servizio di trasporto scolastico”. Sono una serie di misure che integrano il Regolamento  del Servizio che da quest’anno è gestito direttamente dal Comune e non più dalla  Gesco. In neretto le variazioni principali:

Il servizio di trasporto scolastico, è di norma prestato nei confronti di utenti residenti e abitanti nel Comune di Loiano che frequentano la scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado situate sul territorio, la cui abitazione sia situata al di fuori del centro abitato del capoluogo e non consenta di raggiungere a piedi o con altro mezzo pubblico la sede scolastica.

Il servizio viene erogato inoltre, fermo restando l’inesistenza di morosità pregresse per la medesima prestazione:
- agli studenti residenti frequentanti le scuole secondarie di secondo grado del Comune di Loiano rientranti nella scuola dell’obbligo secondo la normativa in vigore, limitatamente ai posti non occupati dagli alunni frequentanti le scuole del territorio di grado inferiore nonché ai percorsi stabiliti per il trasporto scolastico dei suddetti alunni;

- agli alunni frequentanti la Scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado residenti nel centro abitato del capoluogo, su specifica richiesta, da accogliersi nel rispetto dell’ordine di arrivo e/o della sussistenza di certificazione di situazioni di disagio, limitatamente ai posti disponibili sullo scuolabus e ai percorsi stabiliti;

agli studenti non residenti e non abitanti frequentanti la Scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado da accogliersi nel rispetto dell’ordine di arrivo limitatamente ai posti disponibili sullo scuolabus e ai percorsi stabiliti. In quest’ultimo caso l’accesso al servizio da parte di non residenti può avvenire esclusivamente:

1. nell'ambito dei posti disponibili e senza aggravio di costi e variazioni al piano di trasporto definito

2. a condizione che i rapporti fra gli enti locali interessati siano regolati da apposita convenzione

3. per eventi eccezionali qualora si prevedano fermate al di fuori del territorio comunale, dovranno essere stipulate apposite convenzioni onerose con il Comune in cui l’alunno è residente.

Per gli alunni non residenti e residenti nel centro abitato del capoluogo, non sono previste agevolazioni tariffarie in base all’Isee e le tariffe vengono stabilite annualmente dalla Giunta Comunale.

II servizio di accompagnamento sullo scuolabus viene garantito ai bambini frequentanti la scuola materna nei termini di legge. Viene altresì garantito agli alunni portatori di handicap, su richiesta dei genitori corredata dalla certificazione dell’A.U.S.L.comprovante tale necessità. Il servizio viene effettuato da persona adulta idonea che coadiuva l’autista nella sorveglianza sul mezzo nonché durante la salita e la discesa

Le variazioni sono state già anticipate e condivise dal Comune con le famiglie e gli interessati. Il Regolamento aggiornato verrà pubblicato nei prossimi giorni.

 

Chiusura del Casalino, il Sindaco: "notizia inaspettata, abbiamo chiesto un proroga"

Per il ricollocamento degli ospiti della struttura

Durante il Consiglio Comunale di oggi, il gruppo di Minoranza ha chiesto al Sindaco aggiornamenti in merito alla preannunciata chiusura del CRC Casalino di Loiano. E’ stato chiesto  se e come l’Amministrazione sta facendo fronte a questa situazione che vede coinvolti ospiti e dipendenti.

E’ stata una notizia del tutto inaspettata” - ha dichiarato Morganti - “soprattutto per quanto riguarda il poco preavviso che ci è stato dato, in quanto lo abbiamo saputo solo pochi giorni fa (la struttura sospende l’attività il prossimo 30 settembre ndr). Ha aggiunto inoltre che “è stato subito informato il Distretto Socio Sanitario di San Lazzaro con cui  abbiamo chiesto alla Società Dolce (la cooperativa che gestisce la struttura),  un proroga almeno fino a fine anno. Fino ad ora non c’è stata però ancora risposta". Per il Sindaco “una proroga ci permetterebbe di lavorare per il ricollocamento degli ospiti in altre strutture, anche pubbliche”. Per quanto concerne i dipendenti, la stessa Cooperativa ha assicurato quelli  con contratto a tempo indeterminato verranno ricollocati in altre strutture.

Dal 30 settembre il CRC Casalino sospende l'attività

La struttura di via Sabbioni (Loiano), era stata inaugurata nel 2012 e da quattro anni era gestita dalla Società Dolce

E’ ormai ufficiale la sospensione delle attività della RSA e del CAR fel CRC Casalino di Loiano, prevista per il 30 settembre prossimo . La struttura, inaugurata nel 2012, da circa quattro anni è  gestita dalla Cooperativa Società Dolce, che a Loiano ha da poco rinnovato l’appalto del  Nido di Sabbioni.  

La chiusura è un duro colpo per il territorio e per i 23 dipendenti cui è garantita continuità lavorativa (ai tempi indeterminati), presso altre strutture di altri Comuni. I Sindaci di Loiano, Pianoro  e San Lazzaro (oltre che il Distretto Socio Sanitario),  erano da tempo informati delle difficoltà di Casalino che, va sottolineato, non riceve alcun tipo di accreditamento o finanziamento pubblico. 

Da lunedì 23 settembre via Molino Mingano chiusa per lavori

Fino all' 11 ottobre

Poiché  lunedì 23 settembre su Via Molino Mingano inizieranno lavori di asfaltatura drenaggio che interesseranno la strada nel tratto interessato da una frana, la Polizia Municipale di Loiano ne dispone la chiusura al transito veicolare dalle ore 7:00 del 23 Settembre 2019 alle ore 17:00 del 11 Ottobre 2019 e comunque sino termine dei lavori. La chiusura interessa Via Molino Mingano, dall’incrocio con Via Roncastaldo sino all’incrocio con Via Raighera.

I lavori e l'impegno di spesa erano già stati decisi e pianificati dall' Amministrazione precedente

Mozione 5G, l’ Opposizione chiede di stabilire la data della Commissione

Mentre si attendono la Commissione sui dissesti stradali, GESCO e baracchina

Il gruppo di Opposizione in Consiglio (Loiano Impegno Comune), ha chiesto alla Maggioranza (che presiede la Commissione Ambiente), di fissare una data per discutere sulla Mozione 5 G presentata a giugno. I Capigruppo si erano accordati di attendere i risultati del tavolo tecnico che si stava svolgendo in Città Metropolitana prima di portare la Mozione in Consiglio, dove si dovrà votare la proposta di vietare  (o meno) l’installazione di ripetitori sul territorio loianese.

La Minoranza aveva chiesto anche di indire una Commissione sui dissesti stradali (che dovrebbe tenersi entro settembre), a cui si aggiungono gli incontri proposti dal Sindaco in merito alla GESCO ed ai progetti per la baracchina di via Garibaldi.

Report Sicurezza: dal 2010 sulla Futa verificati 82 incidenti con 100 feriti e 9 morti (tre quest'anno)

I dati pubblicati dalla Citta Metropolitana

Sul sito web della Città Metropolitana, è stato pubblicato il report sulla sicurezza relativo alla SP 65 Futa. Il report era già stato presentato in occasione dell’incontro del 10 settembre scorso, fra i Sindaci del territorio ed consigliere delegato alla Viabilità della Città Metropolitana Marco Monesi.

In sintesi, dal 2010 ad oggi: sulla Futa si sono verificati 82 (di cui circa un terzo hanno visto il coinvolgimento di moto) con 100 feriti e 9 morti (di cui 3 solo quest’anno).

Dall’incontro è stata ribadita la richiesta dei Sindaci di installare sei autovelox per il controllo della velocità. Richiesta che è ancora al vaglio della Prefettura.

fonte : Città Metropolitana

A Villa Vittoria di Sabbioni un pomeriggio con i Balli dell'800

Con l' Associazione Culturale 8cento

Un tuffo nel passato oggi a Villa Vittoria di Sabbioni (Loiano) con la musica ed i balli dell’ 800.

L’ Associazione Culturale 8cento ha ballato e divertito gli ospiti della Villa con valzer e quadriglie, in uno spettacolo originale che per oltre un’ora ha visto impegnate tre coppie di ballerini (Franca Franceschini, Andrea Trentini, Giuseppe Elmo, Mirella Zanin, Samuele Graziani, Camilla Graziani coordinati da Alessia Branchi). Grazie a Silvia Gozzi, ai suoi collaboratori e collaboratrici per il bellissimo pomeriggio di festa. Tutte le foto QUI

www.8cento.org

www.villa-vittoria.net

Pagine

Back to Top