Domenica, 7. March 2021 - 1:14

Da sabato 27 febbraio l'Emilia Romagna diventa zona Arancione Scuro

Dall pagina Facebook del Sindaco di Monghidoro Barbara Panzacchi

Si è conclusa nel tardo pomeriggio di oggi la riunione convocata dal Sindaco metropolitano con tutti i Sindaci dell’ area metropolitana bolognese per comunicarci la necessità di introdurre ulteriori provvedimenti restrittivi a causa dell’aumento esponenziale dei numeri del contagio da Covid-19 e della conseguente pressione sulle strutture ospedaliere.

La situazione dei contagi nella Città Metropolitana di Bologna ha, infatti, avuto un brusco peggioramento nell’ultima settimana.

La variante inglese si sta diffondendo con maggiore rapidità e la provincia di Bologna ha registrato ieri il più alto numero di nuovi positivi dall’inizio della Pandemia: 672 persone.

Il maggior numero dei nuovi positivi si registra nella fascia 11-13 anni e negli adulti 74-85 anni.

Il nostro Comune, al momento, è uno dei pochi che non è interessato da questa situazione e che non registra un aumento di casi, ciononostante ci è stato comunicato dai responsabili Ausl che è di fondamentale importanza che per tutti i comuni della provincia vi siano misure omogenee: arginare il più possibile la diffusione del contagio significa anche scongiurare il collasso del sistema sanitario.

Dispiace molto perché questo provvedimento va a colpire anche le scuole, le famiglie ma, soprattutto, i bambini ed i giovani studenti che sinora si era cercato di tutelare, dopo che nel corso della prima ondata erano stati quelli a pagarne uno dei prezzi più alti.

Domani il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini emanerà l’ ordinanza ordinanza conseguente e di seguito vi indico le principali misure che verranno adottate:

DA LUNEDÌ 1° MARZO

SCUOLE:

In presenza solo i Servizi educativi 0-3 anni e le Scuole dell’Infanzia.

Le attività didattiche per le altre scuole di ogni ordine e grado si svolgeranno a distanza al 100%.

Resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza.

Noi SINDACI abbiamo chiesto urgentemente al Sindaco Merola che si faccia portavoce presso il Governo affinchè vengano riattivati URGENTEMENTE le coperture economiche legate alla possibilità di CONGEDO PARENTALE per quei genitori obbligati a stare a casa dal lavoro con i figli e figlie minori.

 da SABATO 27 FEBBRAIO

SPOSTAMENTI

Consentiti esclusivamente gli spostamenti all'interno del Comune.

Al di fuori del Comune di residenza consentiti solo limitatamente alle ragioni di lavoro, salute e comprovate ed inderogabili necessità.

Vietato fare visite a familiari e agli amici, anche nel proprio Comune, salvo casi di necessità.

Vietato recarsi nelle seconde case.

È possibile invece, per gli studenti che vanno a scuola in un comune non in Zona Arancione Scuro spostarsi per frequentare in presenza.

E' sempre consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

NEGOZI E LUOGHI DI LAVORO

Restano consentite le attività economiche, comprese quelle di servizio alla persona, permesse in Zona Arancione, secondo le medesime modalità.

MERCATI

Rimangono aperti

SPORT E PARCHI

Rimangono aperti i parchi.

Sospesi gli eventi e le competizioni organizzati dagli enti di promozione sportiva, così come l’attività sportiva svolta nei centri sportivi all’aperto.

Resta consentito lo svolgimento di attività sportiva solo in forma individuale ed esclusivamente all’aperto.

Possibile anche svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purché nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona e con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

MOSTRE E LUOGHI DELLA CULTURA

Sospese le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura, ad eccezione delle biblioteche dove i relativi servizi sono offerti su prenotazione.

CIMITERI

Rimangono aperti

Naturalmente rimangono in vigore i precedenti provvedimenti personali: obbligo della mascherina, ANCHE ALL'APERTO, distanziamento e igiene delle mani.

https://www.regione.emilia-romagna.it/.../ultimi...

https://www.bolognametropolitana.it/.../Da_sabato_27...

Modifica alla viabilità dell' area polo scolastico Viale Marconi a Loiano

Con l'ordinanza nr. 1/2021 della Polizia Municipale di Loiano (allegata), viene modificata la viabilità all'interno dell'area del polo scolastico/palazzetto dello sport di Viale Marconi:

• L’istituzione della “zona 30 Km/h per tutto il tratto di strada nell’area su cui insiste il polo scolastico di Viale Marconi dall’incrocio con Viale Marconi sino all’incrocio con Via del Poggiolone.

• Il senso unico di circolazione dall’entrata su Viale Marconi sino all’uscita di Via del Poggiolone con la medesima direzione.

• Il divieto di transito con l’obbligo di svolta a destra per tutti i mezzi ad esclusione degli scuolabus nel tratto compreso fra l’entrata del parcheggio di Via Poggiolone sino all’incrocio con Viale Marconi/Poggiolone.

• La direzione unica per gli scuolabus dal parcheggio di Via del Poggiolone sino all’incrocio con Viale Marconi/Poggiolone.

• Il divieto di accesso da Via del Poggiolone al parcheggio omonimo.

• Il divieto di accesso dal parcheggio di Via del Poggiolone al corsello scuole

• Il divieto di fermata su entrambi i lati nel tratto di strada interessato dalle presenti modifiche
ad esclusione degli stalli delimitati e opportunamente segnalati.

• Il divieto di sosta su entrambi i lati di Via del Poggiolone dall’incrocio con Viale Marconi
sino al termine della Via medesima.

Per la PM le modifiche si rendono necessarie vista la situazione di pericolo che viene a crearsi a causa dell’intenso traffico nei momenti in cui è prevista l’’entrata e l’uscita degli alunni delle scuole primarie e primarie di secondo grado, durante l’anno scolastico, e per le manifestazioni che si tengono al Palazzetto dello sport nell’area di accesso alle strutture sopra indicate

Giovedì 25 febbraio Commissioni Consiliari 1 e 2

Dalle ore 18,00 in diretta streaming

Giovedì 25 febbraio si terranno le Commissioni Consiliare 1 e 2. Dalle ore 18,00 in diretta streaming QUI

Fra gli agromenti all' Ordine del giorno la Mozione sull’area sgambamento cani, l’accorpamento al Demanio e permuta del tracciato stradale - via Scascoli, modifica del Regolamento comunale di Polizia mortuaria e attività funebri e cimiteriali.

'Le Susine'; al Farnè di Loiano Family Farm, Home Restaurant e luogo di ricerca erboristica

Le Susine nasce dall'amore per la terra, dal desiderio di riconnettersi ai ritmi naturali della vita, contattare l'essenza creativa che è parte di ognuno di noi e ci spinge a costruire la nostra esistenza con gioia. La produzione di Oleoliti e delle Essenze Floreali dalla flora spontanea del territorio sono il risultato dell'esperienza di due donne, Emilia ed Alice.

L'Home Restaurant prende forma dalla necessità di prendersi cura delle persone a 360° e dall'urgenza sempre più evidente di rieducare i palati al gusto senza tralasciare la parte sensoriale, indispensabile per nutrire anche l'anima. In questo modo comincia la ricerca dell'accostamento ideale sia per il palato che per la salute. Comincia qui la ricerca di materie prime provenienti da realtà vicine accostate a cibi provenienti dalle regioni di nascita di Emilia e Alice: la Sardegna e l'Abruzzo.

Le nostre materie prime provengono dai nostri campi o da piccoli produttori con i quali ci sentiamo affini e con i quali ci piace avere belle relazioni umane. Creiamo sinergie e circolarità, crediamo nello spirito naturale della vita che consente un bellissimo equilibrio nel dare e nel ricevere Questo è uno spazio di incontro.

Organizziamo cene a tema, incontri divulgativi e formativi su alimentazione, cucina e percorsi di crescita personale. Alle Susine è possibile imparare a prendersi cura di sè.

Le Susine è in via San Vincenzo 28 a Loiano. Per info 328 677 5162

lesusinefamilyfarm@gmail.com

Pagina Facebook

Mercato, il Sindaco: “per ora nessuna agevolazione sulle tariffe degli ambulanti”

La Giunta approva le nuove tariffe che non prevedono forme di sostegno

Durante l’ultimo Consiglio Comunale QUI il Capogruppo di Minoranza ha chiesto chiarimenti ed informazioni in merito alla Delibera di Giunta “Tariffe Anno 2021 - Canone patrimoniale di occupazione del suolo pubblico e di esposizione pubblicitaria e canone mercatale”. Nel Documento vengono riportate le tariffe dei passi carrabili, occupazioni temporanee, pubblicità, affissioni ed occupazione marcatali. Per quanto riguarda gli ambulanti  le tariffe restano invariate e nel canone mercatale è ricompresa la quota TARI che prima era pagata in più rispetto alla COSAP.

Il Capogruppo ha sottolineato che gli ambulanti (così come i piccoli commercianti) stanno risentendo moltissimo della situazione attuale. Inoltre il mercato è un’attività che negli anni è andata molto peggiorando, ma non a causa degli ambulanti, che continuano ad assicurare la loro presenza e che per questo andrebbero sostenuti. Per questo si chiede se sono previsti sconti, agevolazioni o forme di sostegno.

Nella risposta il sindaco Morganti risponde che non è attualmente previsto nulla, ma si può valutare nel corso dell’anno, visti anche gli incontri richiesti dalle associazioni di categoria.

Rileva inoltre che dal punto di vista dell’anno passato non sono previsti sconti poichè il nostro regolamento, al contrario di tanti altri che stabiliscono una tariffa annuale o semestrale, non prevede una tariffa ma un importo modulato sulle presenze, per cui in tutti i periodi in cui il commerciante è assente non viene pagata la tassa di occupazione del suolo pubblico. Comunque, sebbene non sia attualmente in previsione, si può valutare una modifica nel corso dell’anno, anche in considerazione del fatto che quando il commerciante è presente non interviene più l’affluenza, con il conseguente giro di affari, del passato.

La stessa Maggioranza ha escluso forme di sostegno al piccolo commercio ed alle imprese del territorio attingendo dal Bilancio comunale così come fatto in altri Comuni

Proposta della Minoranza per realizzare un’area sgambamento cani a Loiano

La Mozione verrà discussa e votata nel prossimo Consiglio Comunale

Il Gruppo di Minoranza ‘Loiano Impegno Comune’ ha presentato a nome della Consigliera Alice Tedeschi, una Mozione per realizzare un’area sgambamento cani nel territorio di Loiano.

Fra le motivazioni della proposta la necessità di individuare spazi dove i cani possano muoversi liberamente riducendo le possibilità di disturbo e di trovare deiezioni sparse per tutto il paese (nelle Aree sgambamento gli escrementi degli animali vanno comunque sempre raccolti). La Mozione ipotizza di utilizzare il poco frequentato giardino della  Fondazza che ha già molte delle caratteristiche necessarie come recinzione, panchine, spazi ombreggiati, ecc.

Nel 2014 una proposta analoga era già stata presentata dal Movimento 5 Stelle e bocciata dalla Maggioranza perché ritenuta non necessaria. La Mozione verrà discussa e votata nel prossimo Consiglio Comunale

COVID, giovedì 18 febbraio iniziano le vaccinazioni all'Ospedale di Loiano

Fino al 25 febbraio

Comunicato del sindaco di Loiano

Presso l’Ospedale di Loiano saranno effettuate le vaccinazioni contro il Covid-19 nei pomeriggi dei giorni 18 – 20 – 23 – 25 FEBBRAIO per le persone con età di 85 anni e superiore.

Da lunedì 15 Febbraio inizieranno le prenotazioni per i vaccini contro il virus Covid-19.

Potranno prenotare tutte le persone nate prima del 31 Dicembre 1936.

Dal 1 di marzo potranno invece prenotare le persone nate dal 1 gennaio 1937 al 31 dicembre 1941.

Le prenotazioni non hanno bisogno di prescrizione medica e potranno avvenire in diversi modi e precisamente presso:

· tutti gli sportelli CUP

· le farmacie con punto CUP

· il numero verde 800 884888

· CUPWEB (www.cupweb.it)

· il Fascicolo Sanitario Elettronico

· APP ER-Salute

Uno dei punti di vaccinazione sarà presso l’Ospedale di Loiano. Le giornate dedicate alle vaccinazioni saranno nei pomeriggi dalle 13,30 alle 19 delle seguenti giornate:

- Giovedì 18 Febbraio

- Sabato 20 Febbraio

- Martedì 23 Febbraio

- Giovedì 25 Febbraio

Mi rivolgo a tutti i cittadini loianesi affinché aiutino i nostri concittadini più anziani ad effettuare la prenotazione e la conseguente vaccinazione.

Ci attiveremo comunque successivamente con un contatto con tutti gli over 85 che non avranno effettuato la prenotazione.

Il Sindaco

Fabrizio Morganti

Pagine

Back to Top