Mercoledì, 21. August 2019 - 4:36

neve

Allerta della Protezione Civile per pioggia e neve anche a bassa quota

Attorno alle quote di 400/600 metri le precipitazioni saranno inizialmente sotto forma di pioggia

Il rapido passaggio di una nuova saccatura atlantica nella giornata di domani, venerdì 12 febbraio, determinerà un nuovo peggioramento delle condizioni meteorologiche. In particolare, a partire dalle ore 12:00 di venerdì, sono previste precipitazioni a carattere nevoso nelle macroaree G -E-C a partire dai 1000 metri in graduale abbassamento nel corso della sera/notte, fino a quote attorno ai 400/600 metri.

Si precisa che alle quote attorno ai 400/600 metri, le precipitazioni saranno inizialmente sotto forma di pioggia. Si prevedono per tutto l'evento, accumuli al suolo attorno ai 10/20 cm. 

Data la notevole incertezza della previsione, eventuali aggiornamenti saranno possbili nella mattinata di domani, venerdì 12 febbraio. 

Spesi più di 50.000 euro per gli interventi eseguiti durante la nevicata di febbraio

La Protezione Civile ha riconosciuto un finanziamento di 40.000 euro

Nella Delibera n. 116 del 27 ottobre 2015 (allegata), si riportano i costi sostenuti dall'Amministrazione durante la nevicata del 4-7 febbraio 2015. Come si legge nell'Atto, l'Amministarzione loianese ha sostenuto costi per € 50.409,09 mentre la Gesco ha giustificato spese per € 44.547,03.

Piano neve 2015

I percorsi dei mezzi, i numeri di telefono e le ordinanze per l'inverno

Con l'arrivo dell'inverno è bene ricordare che sul sito del Comune è pubblicato il Piano Neve 2014/2015 . Il post racchiude i percorsi dei mezzi spazzaneve su tutto il territorio comunale, l'ordinanza per l'utilizzo dei pneumatici neve , l'informativa ed i numeri di riferimento in caso di necessità.

Tramite la geolocalizzazione gps è possibile anche verificare dove si trovano i mezzi (semprechè, come specificato sul sito,  le linee Telecom siano funzionanti).

Sanzioni per i privati che non mantengono puliti dalla neve gli spazi antistanti le proprietà. La neve rimossa non deve essere accumulata sul suolo pubblico.

Con l'Ordinanza del Sindaco multe da 25 a 500 euro

"I soggetti devono  mantenere sgombero dalla neve lo spazio antistante le rispettive proprietà senza invadere la carreggiata ed in tempo di gelo di spargervi sale, sabbia o segatura o materiali idonei"

 

Classificazione strade comunali, di lottizzazione e vicinali ad uso pubblico

Elenchi e tavole planimetriche

Quando nevica torna la questione della competenza della pulizie delle strade. Auspicando che possa tornare  utile come informazione generale, pubblichiamo  la classificazione allegata alla Delibera n. 27 dell'aprile scorso che definiva, tramite elenco e mappature,   la competenza delle strade loianesi. Come venne detto in fase di Consiglio un lavoro fondato esclusivamente su elementi oggettivi e dati tecnici.

Ancora in attesa di conoscere i nomi degli aggiudicatari del servizio di sgombero neve

E' già passato ormai più di un mese dall'apertura delle buste dell'aggiudicazione del servizio di sgombero neve, ma i nomi delle aziende vincitrici è ancora ignoto. Nel sito della Gesco, la pagina 'sgombero neve' risulta come pagina in allestimento e nei bandi non vi è traccia dei documenti.

Pagine

Back to Top