You are hereprotezione civile

protezione civile


Acquistati caschi e scarponcini per i volontari della Protezione Civile Comunale

La spesa ammonta ad € 1,261,96

Con le Determine n. 72 e 73  del 16 aprile (allegate), la Polizia Municipale dispone l'acquisto di vestiario peri volontari  della Protezione Civile Comunale.

Si tratta di Scarponcini DPI PEWR (per un totale di € 976,00) e Caschi Protettivi (€ 285,96). La spesa totale è quindi di € 1.261,96

Completata l'installazione dei cartelli di emergenza della Protezione Civile

I punti di raccolta, di accoglienza e le aree di ammassamento soccorritori e risorse

Il Comune comunica che è stata completata l'installazione della cartellonistica di emergenza per eventi che necessitano degli interventi della Protezione Civile.

In un breve vademecum (allegato), vengono spiegati i significati di 'punti di raccolta', 'aree di accoglienza o di ricovero della popolazione' e 'aree di ammassamento soccorritori e risorse' riferiti ad ogni cartello presente sul territorio comunale.

Vengono poi elencati i punti di attesa/raccolta che i cittadini dell'area interessata dovranno raggiungere al verificarsi di un evento:

LOIANO : impianti sportivi di via S. Margherita – Piazza della Chiesa

LA GUARDA: Parcheggio Via Guarda 27
QUINZANO: Piazza della Pace 

SABBIONI: Area polifunzionale S. Sebastiano 

"Dissesto idrogeologico e Protezione Civile"; se ne parla a Monterenzio martedì 22 dicembre

Alle ore 18,00 l'incontro a cui partecipano i Comuni dell'Unione Savena-Idice

Martedì 22 dicembre alle ore 18,00 presso la Sala Pubblica Assistenza di Monterenzio, si tratterà il tema "Dissesto idrogeologico e Protezione Civile". Nella locandina allegata, il programma dell'incontro a cui partecipano tutti i Comuni dell'Unione Savena-Idice

 

Spesi più di 50.000 euro per gli interventi eseguiti durante la nevicata di febbraio

La Protezione Civile ha riconosciuto un finanziamento di 40.000 euro

Nella Delibera n. 116 del 27 ottobre 2015 (allegata), si riportano i costi sostenuti dall'Amministrazione durante la nevicata del 4-7 febbraio 2015. Come si legge nell'Atto, l'Amministarzione loianese ha sostenuto costi per € 50.409,09 mentre la Gesco ha giustificato spese per € 44.547,03.