You are heregesto

gesto


Trasporto Scolastico, la registrazione audio della Commissione Consiliare del 27 marzo

Confronto con l'Amministratore della GESCO

E' durato oltre un'ora il confronto fra i componenti della Commissione Consiliare e l'Amministratore della GESCO, Dott Simone Dionisi, sull'interrogazione del Movimento 5 Stelle inerente il costo del Sevizio di Trasporto Scolastico. Le domande poste all'Amministratore si sono concentrate principalmente  sulla spesa totale annua (€ 100.744) del personale esterno (autisti) ed interno (ufficio). Oltre a questa, è stata nuovamente rimarcata l'enorme differenza di costo a km fra il servizio di Loiano (€ 3,42) e quello di Monterenzio (€ 1,49) o Monghidoro (€ 2,52).

Il confronto ha evidenziato anche un differente conteggio totale delle ore impiegate nel servizio ; per GESCO sono  3.765 mentre risultano 2.581 per il Consigliere dei 5 Stelle. Si resta quindi in attesa di questa verifica e della possibilità di ottenere da COSEPURI le stesse condizioni economiche applicate a Monterenzio. Purtroppo pochissimi i cittadini presenti (2)

QUI la registrazione audio dell'incontro

Trasporto Scolastico, “a Loiano costa di più perché il Servizio è di eccellenza”

La Gesco risponde marginalmente all’interrogazione sui costi del Servizio

Il Trasporto Scolastico di Loiano costa di più degli altri comuni  perché è un servizio d’eccellenza.”. Così in sintesi la risposta del nuovo amministratore della Gesco Simone Dionisi, ad un’interrogazione del M5S sui costi del Servizio Trasporto Scolastico. Durante il Consiglio Comunale del 28 novembre, dopo quattro mesi dalla richiesta, la Società Partecipata e l’Amministrazione hanno presentato motivazioni di natura qualitativa per giustificare il formidabile divario di spesa fra Loiano e gli altri Comuni.  

in una delle domande  del consigliere si chiedeva “quali voci di spesa comportino una tale considerevole differenza di costo a km, fra il Comune di Loiano e gli altri Comune dell’Unione presi in esame “ (per esempio, il + 130% rispetto a Monterenzio con COSEPURI o il + 35% rispetto a Monghidoro). Purtroppo i  dati richiesti non sono stati presentati (‘li ho giù in ufficio….”) mentre si contestava l’attendibilità dei valori presentati perché riferiti a capitolati.

Contestazione  palesemente errata visto che i dati si riferiscono a Delibere od Aggiudicazioni; l’unico Capitolato è quello di Monterenzio che in fase di aggiudicazione ha visto tariffe addirittura più basse.

Il servizio è consolidato ed affidabile, i nostri autisti sono responsabili e di lunga esperienza mentre gli altri sono spesso nuovi e diversi” ha sottolineato il Dott. Dionisi. che è evidentemente in possesso dei turni  della COSEPURI.   Tamara Imbaglione (Loiano nel Cuore) ha sottolineato che  “nessuno  ha messo in dubbio la professionalità dei nostri autisti” e la valutazione qualitativa non era minimamente presa in esame dall’interrogazione. Comunque per inciso, il Comune di Monterenzio alla voce “Modalità operative del servizio” e “Esperienza operatori” ha dato ‘ottimo’ come giudizio del servizio esternalizzato alla Cosepuri.  In sostanza, la reale differenza che emerge, è che dove il servizio viene dato in appalto a ditte esterne, il costo si riduce drasticamente. 

La difesa del Servizio loianese è passata anche dalla disponibilità dei mezzi: “a Monterenzio ci vuole un preavviso di 15 giorni per effettuare una variazione mentre a Loiano un mezzo è sempre disponibile”.  Una dichiarazione che non tiene conto  della possibilità di mantenere comunque un mezzo della Gesco a disposizione, pur appaltando esternamente il servizio. 

Sindaco e Partecipata hanno poi rivelato di avere chiesto alla Cosepuri un preventivo in base alle esigenze di Loiano. Preventivo  da cui emergerebbe che il costo sarebbe addirittura più alto di quello attuale. Purtroppo questa richiesta e la relativa offerta non sono state né lette né presentate, facendo così da corollario alle altre mancate risposte.

In conclusione restano aperte tutte le questioni poste dall’interrogazione:

1. Nel dettaglio, quali voci di spesa portano a spendere 160.000 euro all’anno?

2. L’Amministrazione valuta di poter esternalizzare il Servizio? 

3. Si effettuano controlli, verifiche e confronti sui costi di gestione dei vari servizi? 

4. Perché mancano le informazioni ed aggiornamenti nel sito web del Comune nella sezione della Ge.S.Co. Loiano srl, dedicata al  Servizio? 

Spesi più di 50.000 euro per gli interventi eseguiti durante la nevicata di febbraio

La Protezione Civile ha riconosciuto un finanziamento di 40.000 euro

Nella Delibera n. 116 del 27 ottobre 2015 (allegata), si riportano i costi sostenuti dall'Amministrazione durante la nevicata del 4-7 febbraio 2015. Come si legge nell'Atto, l'Amministarzione loianese ha sostenuto costi per € 50.409,09 mentre la Gesco ha giustificato spese per € 44.547,03.

Approvata la perizia per una prima parte di lavori in via Gragnano

L'intervento finanziato con fondi della Protezione Civile ed affidato alla Gesco.

Con la Delibera di Giunta n.100 del 29 settembre 2015 (allegata), il Comune approva la perizia per un primo intervento sul dissesto di via Gragnano. Si attinge ad un finanziamento di € 15.000  stabilito dalla delibera n. 726 della Giunta Regionale in materia di "Misura urgente per il concorso finanziario finalizzato a fronteggiare le situazioni di emergenza in atto nel territorio regionale".

- 2017 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera
Open Day all’ IPAA ’Luigi Noè’ di Loiano
Crea il tuo Presepe e partecipa a "La via dei Presepi"
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Da sabato 9 dicembre passeggiate itineranti sulla via dei Presepi

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

 

 

Mappa Loiano