Mercoledì, 21. August 2019 - 4:40

Festa della batdura

All'insegna della tradizione l'edizione 2015 della "Festa d'la Batdura"di Loiano

Arrivata alla 18 edizione la Festa che anche quest'anno ha ospitato miglia di visitatori

Almeno tremila persone nella sola giornata di sabato, cultura, convegni, musica, gastronomia  (una decina di punti di ristoro oltre ai bar e ristoranti), mercatini e bancarelle, decine di volontari impegnati ecc. Questi alcuni numeri della 18esima Edizione della Festa d'la Batdura.

Opportunità e prospettive nell'agricoltura montana. Convegno a Loiano in apertura del Batdura

Incontro pubblico con Lorenzo Minganti della Città Metropolitana e Mauro Fini (Regione Emilia Romagna)

Anche quest'anno in Piazza Dall'Olio si è rinnovato il consueto appuntamento che contraddistingue l'apertrura di tutte le edizioni della Festa d'la Batdura (fino a domenica 19 luglio). L'incontro ha visto la presenza di Lorenzo Minganti, Assessore all'Ambiente ed Agricoltura della Citta Metropolitana e Mauri Fini (servizio territorio e ambiente della Regione Emilia Romagna).

Chiamata a raccolta di volontari per l'edizione 2015 della Batdura.

Servono volontari e responsabili degli stand gastronomici oltre che per la logistica

"Siamo qui stasera per reclutare volontari che si impegnino per un aiuto comune e per la realizzazone della Festa della Bat'dura". Si è aperto con le parole di Alessio Poggi (presidente pro-tempore della Proloco), l'incontro pubblico del 25 maggio per fare il punto sull'organizzazione della festa.

Nasce il 'Comitato Festa d'la Batdura'. Paolo Gamberini fra i componenti

Come anticipato durante le riunioni della Proloco, quest'anno la festa più importante del paese verrà gestita da un Comitato appositamente creato. Così come è avvenuto per i Carri di Carnevale, sarà infatti un gruppo definito a seguire tutti gli iter burocratici, logistici ed organizzativi della Batdura edizione 2015.

Back to Top