Lunedì, 22. July 2024 - 20:18

In vendita l' ex Casa Cantoniera in località S. Antonio sulla Futa

La Città Metropolitana di Bologna ha messo messa in vendita attraverso un’ Asta Immobiliare, l’ ex Casa Cantoniera che si trova in località Sant’Antonio a Loiano sulla SP 65 della Futa. Si tratta di un complesso immobiliare composto da tre fabbricati  con un prezzo a base d’asta, a corpo di € 334.500,00.  Le offerte dovranno pervenire entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12:00 del 15 ottobre 2021

Tutte le info QUI

Nasceranno sull' elisuperficie (mai utilizzata) i nuovi parcheggi dell'Ospedale Simiani

Con la Delibera n 70 (allegata), la Giunta ha approvato gli “Interventi di manutenzione straordinaria alla viabilità comunale funzionale allo sviluppo del territorio - Studio di fattibilità”. Si tratta di una serie di interventi per un totale di € 229.760,00 finanziati per € 183.808,00 dalla Regione e € 45.952,00 dal Comune di Loiano.

Fra gli interventi vi è anche la “Manutenzione straordinaria parcheggio ospedale Simiani”, per un importo di € 40.000,00. Come riportato nell’Atto:

 “Il progetto si propone di ampliare l’attuale parcheggio a servizio dell’Ospedale utilizzando una superficie già esistente, rappresentata dalla copertura del deposito delle ambulanze, inizialmente destinata a elisuperficie. Per realizzare tale intervento saranno necessarie alcune opere che interesseranno sia la nuova area individuata per l’ampliamento che il parcheggio esistente.

In considerazione del fatto che la superficie individuata per l’ampliamento è il coperto del deposito delle ambulanze e che pertanto, su tre lati, è presente un dislivello tra quello che sarà il parcheggio e il terreno circostante, si dovrà provvedere a realizzare idonee barriere di protezione. Tali barriere saranno realizzate utilizzando fioriere in cemento, di idonee caratteristiche, opportunamente vincolate alla struttura sottostante, al fine di resistere ad un eventuale urto accidentale di un veicolo. Si dovrà poi procedere alla rimozione di un’aiuola, attualmente esistente in prossimità di quello che sarà l’accesso alla nuova porzione di parcheggio.

Saranno inoltre necessari alcuni interventi minori quali la rimozione di cordoli oltre al ripristino della superficie cementata sulla quale si realizzerà il parcheggio in quanto presenta alcune zona ammalorate.

Si provvederà, inoltre, alla realizzazione della segnaletica orizzontale per l’individuazione dei nuovi stalli oltra al rifacimento della segnaletica presente nell’area già adibita a parcheggio che dovrà essere in parte modificata in virtù dell’ampliamento.”

L’elisuperficie venne realizzata prevedendo l’atterraggio di elicotteri di soccorso, ma non venne mai inaugurata poiché si scoprì (tardivamente), che per problematiche tecniche ed atmosferiche era inutilizzabile.

Alla Festa Grossa dell' Anconella incassati € 3.000

La Parrocchia di Loiano comunica il rendiconto della Festa dell’ Anconella 2021. Le entrate totali sono state di € 4.583, le spese di € 1.583, con un incasso netto quindi di € 3.000. Con quanto incassato verranno fatte nuove tre finestre della sagrestia e una della cappella invernale. Nella bacheca esterna della Chiesa di Loiano, sono affissi anche i vincitori ed i premi della lotteria.

Grazie  a tutto lo staff per il lavoro svolto e a tutti coloro che hanno partecipato.

Bilancio GESCO, nel 2020 un perdita d'esercizio di € 134.000

Anche per il 2020 non cambia la disastrosa situazione economico-finanziaria della Gesco, la Partecipata al 100% dal Comune dei Loiano.

Su richiesta della Minoranza, è stato reso noto il Bilancio 2020 che registra una perdita d'esercizio pari ad euro 134.503; la più alta degli ultimi anni

La perdita verrà coperta mediante l’utilizzo del fondo di riserva straordinaria.

Queste sono le perdite della Gesco negli ultimi anni:

2019 - € 72.848,00

2018 - € 121.878,00

2017 - € 73.173,00

Nel 2020 è iniziata la liquidazione della Società e durante l’ultimo Consiglio Comunale il liquidatore Dott. Paolo Cerverizzo, ha illustrato la situazione contabile. Secondo il sindaco Morganti il problema principale per la chiusura della Partecipata è l’ enorme capitalizzazione immobiliare, decisa durante la  nascita della Partecipata nel 2007 dall’allora sindaco Giovanni Maestrami

Pianoro tarda l'approvazione del Bilancio. Ancora inattivi gli autovelox

…Per quanto riguarda lo strumento di rilevazione della velocità, a causa dei ritardi nell’approvazione dei bilanci negli altri comuni, in particolare quello di Pianoro, che doveva provvedere al noleggio dell’attrezzatura, cosa avvenuta a fine Aprile, lo strumento è ancora in fase di verifica funzionamento e taratura SIT presso la ditta che lo fornisce…

Durante l’ultimo Consiglio Comunale, sindaco e Maggioranza di Loiano hanno approvato il documento “Salvaguardia degli equilibri di Bilancio. Ricognizione stato di attuazione delle missioni e dei Programmi DUP 2021- 2023”. Fra gli obiettivi dell’Area 4 (Polizia Municipale), trova spazio anche un capitolo dedicato agli autovelox per la limitazione della velocità dei veicoli ed in particolare dei motocicli sulla SS 65 della Futa.

Mentre i box sono installati già da diverse settimane (sono sei nel nostro Comune), il Comandante della PM Bruno Maurizzi ha comunicato che gli autovelox invece, non sono ancora stati installati ed attivati. Un ritardo che come si legge nell’Atto, è stato causato dallo slittamento dell’approvazione dei Bilanci degli altri comuni, (Monghidoro ed in particolare Pianoro).

Uno slittamento dei tempi che non è indolore per il Comune di Loiano che deve registrare un mancato introito di € 20.000 (l’obiettivo era di € 30.000 all’anno). Come ha spiegato il Comandante, gli autovelox saranno tre e verranno installati a rotazione ogni 10 giorni nei tre Comuni. E' stato comunicato che gli autovelox sono comunque pronti e verranno installati in questi giorni.

Pagine

Back to Top