Martedì, 4. October 2022 - 1:32

Nuova Ordinanza regionale: dal 4 maggio obbligo mascherine, riaprono parchi e giardini, biblioteche e cimiteri

Mascherine obbligatorie in Emilia-Romagna nei locali aperti al pubblico e nei luoghi all’aperto, laddove non sia possibile mantenere il distanziamento di un metro.

Sul sito della Regione Emilia Romagna è stata pubblicata una nuova Ordinanza del presidente Stefano Bonaccini in vigore da lunedì 4 maggio. In sintesi:

obbligo di mascherine nei locali aperti al pubblico e nei luoghi all’aperto, laddove non sia possibile mantenere il distanziamento di un metro. Possibilità di raggiungere le seconde case per le attività di manutenzione (con rientro in giornata), ma anche di praticare l’allenamento e l’attività motoria e sportiva all’aperto, solo in forma individuale. Riapertura di parchi e giardini (ma i sindaci potranno disporre la temporanea chiusura di aree in cui non sia possibile garantire il rispetto del divieto di assembramento o delle distanze di sicurezza di un metro), biblioteche (per la sola attività di prestito, non di consultazione) e cimiteri (saranno le amministrazioni comunali a dettare orari e modalità di accesso).

Leggi la NOTIZIA: https://bit.ly/2z2O2kf

Scarica l'ORDINANZA: https://bit.ly/3f6eOcb

Unione, rinnovata la convenzione con il Corpo Guardie Ecologiche Volontarie (GEV)

Per tre anni nei comuni di Loiano, Pianoro, Monterenzio, Monghidoro, Ozzano

Con la Delibera n 13 (allegata), l’Unione Savena Idice ha rinnovato la convenzione con il Corpo Guardie Ecologiche Volontarie (GEV), per l’attività di vigilanza sul territorio. Come da Convenzione, il C.P. G. E. V - Bologna assicura una presenza sul territorio di competenza dell’Unione (Loiano, Monghidoro, Ozzano, Monterenzio, Pianoro), finalizzata alla vigilanza ecologica, protezione civile, informazione e educazione ambientale.

In particolare, la  vigilanza sarà finalizzata a far rispettare le seguenti norme:

1. Disciplina, raccolta, coltivazione e commercializzazione dei funghi epigei spontanei

2. Vincolo idrogeologico;

3. Prescrizioni di massima e di polizia forestale.

La Convenzione che ha durata triennale, impegna l’ Unione a corrispondere ai GEV un contributo finanziario, quale rimborso forfetario delle spese sostenute, di € 600,00 annue.

Unione, approvata la Mozione “Proposte economiche a favore delle categorie produttive”

Sottoscritta da tutto il Consiglio

Durante il Consiglio dell’ Unione Savena Idice del 28 aprile,  Consiglieri e Sindaci hanno sottoscritto un Mozione (inizialmente presentata dai Consiglieri di Minoranza Luca Vecchiettini e Tiziana Trevisan), denominata “Proposte economiche a favore delle categorie produttive” (allegata).

Nell’ Atto si chiede

1. La creazione di un elenco delle attività imprenditoriali e commerciali che stanno subendo un danno economico da questa emergenza;

2. l’ampliamento del Tavolo “Patto per il lavoro” che coinvolga anche i rappresentanti del Consiglio dell’Unione che si raffronti con i tavoli già operativi a livello nazionale, regionale e comunale;

3. il monitoraggio delle azioni fin qui svolte dall’Unione a favore dei cittadini dei Comuni dell’Unione per il contenimento dell’emergenza epidemiologica COVID-19;

Lo sviluppo di questi punti verrà seguito nei prossimi incontri

Al Canile Savena le mascherine realizzate a mano dai volontari

Oltre che come protezione si sosterrà il Canile Savena di Loiano

Il Canile Savena propone due modelli di mascherine ecologiche e lavabili dalle fantasie allegre e accattivanti:

- Modello 1: mascherine realizzate in cotone con portafiltro (tessuto non tessuto sostituibile). Le maschere sono realizzate a mano da volontari del canile Savena e lavabili a 50 gradi, contributo 6 euro.

- Modello 2: maschere con esterno 100% cotone ed interno in TNT realizzate da Claudia Modelli, titolare di AQUA (che ringraziamo di cuore) e scheda tecnica allegata! Contributo 16 euro.

Chiunque fosse interessato può contattare il canile Savena al 328 1006998 o alla mail canile@scoiattolo.org, potremo così organizzarci per la distribuzione o il ritiro! Con l'acquisto delle nostre mascherine in tessuto, proteggerai le altre persone e sosterrai le attività del Canile Savena e i suoi ospiti

ASCOM, è morto Pierangelo Pellacani, portò a Loiano “Uno scontrino per la scuola”

L’Ascom Confcommercio di Bologna ha dato il triste annuncio della scomparsa di Pierangelo Pellacani che fino al 2018 è stato il referente dell’associazione nel nostro territorio.

Grazie a Pellacani vennero messe in campo numerose iniziative fra cui  'Lo scontrino per la scuola', partito a Pianoro e poi realizzato da tanti altri Comuni della Città Metropolitana fra cui Loiano. Sentite condoglianze alla famiglia e a tutta l’Ascom".

Nella foto : Pierangelo Pellacani (secondo da sinistra), alla premiazione dello ‘Scontrino per la Scuola’ del 2017 a Loiano

Stefano Benni (Bar Tacco 12): “se riapriamo alle condizioni imposte, raddoppiamo le perdite”

Una mail inviata al Presidente della Regione Stefano Bonaccini

Stefano Benni del Bar Tacco 12 di Loiano, ha pubblicato oggi su facebook un post che riprende una mail inviata al Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini (allegata). Un appello che ben rappresenta la situazione che i piccoli commercianti stanno vivendo e  di cui le Istituzioni - a qualsisi livello - si devono far carico.

25 Aprile 2020 Festa della Liberazione a Loiano

Le celebrazioni senza pubblico e con i soli rappresentanti della Istituzioni

A Loiano come in tutti gli altri comuni, la Festa della Liberazione si è svolta quest’anno senza la partecipazione del pubblico e nel rispetto delle ordinanze vigenti. A Loiano il Sindaco Fabrizio Morganti ha deposto una corona al Monumento ai Caduti Piazza della Pace a Quinzano, al Memorial Caduti 91° Infantry Divisione e nella Piazza del Municipio.

Al Monumento ai Caduti di Roncastaldo è stata deposta una corona insieme al Sindaco di Monghidoro, Barbara Panzacchi ed al parroco di Loiano Don Enrico che ha impartito la Benedizione. Era presente anche Fabrizio Monari in rappresentanza della sezione ANPI Loiano-Monghidoro-Monterenzio. 

I Sindaci hanno ricordato tutti i caduti della guerra di Liberazione e nel minuto di silenzio sono stati anche ricordati i morti causati dalla pandemia di Coronavirus Alle celebrazioni hanno partecipato anche il Comandante della Polizia Municipale Bruno Maurizzi ed Alessandra Girgenti oltre al Consigliere Danilo Zappaterra in rappresentanza del Gruppo di Minoranza in Consiglio. Tutte le foto QUI

Per il ripristino di via Gragnano preventivo da tre operatori economici con il criterio del minor prezzo

Il contraente verrà quindi scelto mediante affidamento diretto. il quadro economico complessivo approvato risulta pari a € 119.700,00.

Con la Determina n 65 del 19 marzo 2020 (allegata), il Comune di Loiano ha stabilito le modalità di affidamento dei “Lavori di ripristino della strada comunale via Gragnano località il Poggio”.

La Centrale Unica di Committenza e Stazione Unica Appaltante presso l’Unione dei Comuni, ha stabilito che si procederà mediante richiesta di preventivo ad almeno tre operatori economici applicando il criterio del minor prezzo, in considerazione della tipologia di lavori e l’importo contenuto (inferiore a € 150.000,00).

Il contraente verrà quindi scelto mediante affidamento diretto; il quadro economico complessivo approvato risulta pari a € 119.700,00.

Pagine

Back to Top