Sabato, 2. July 2022 - 21:32

"C'è qualche aggiornamento per la baracchina di via Garibaldi"?

In attesa della pubblicazione del Bando. Prima di aprirla ci vorrà anche tempo per sistemarla

Riceviamo e pubblichiamo

Salve, vorrei sapere che cosa si farà della baracchina di legno di via Garibaldi che ormai sta cadendo a pezzi. Avevo capito che ci sarebbe stato un bando per darla a qualcuno ma siamo già a febbraio e chi la prenderà avrà bisogno di un bel po' di tempo per sistemarla.

Viste le giornate primaverili se fosse già a posto magari un gestore l’avrebbe aperta dando un po' di vita al paese. Grazie se vorrete rispondere o pubblicare questo appello. Silvio Bruni

Per la frana del Farnè interrogazione del gruppo di Minoranza

In sei anni spesi oltre 500mila euro ed oggi è come nel 2013

Come si sono potuti spendere in sei anni 507mila euro per i venti metri di strada della frana del Farnè ed avere oggi la stessa situazione del 2013?

Questo è il senso della Interrogazione presentata dal gruppo di Minoranza in Consiglio in merito al dissesto in località Calvane che in sei anni (2013-2019)  ha visto diversi costosi interventi rivelatisi poi totalmente inutili.

Dai 7000euro del 2013 ai 29.000euro del giugno 2019, in pratica ogni anno ci sono stati analisi, rilievi, progettazioni a cui hanno fatto seguito gli immancabili interventi di ripristino che hanno resistito solo pochi giorni.

Nell’ Interrogazione si chiede anche per quale motivo se nel giugno 2019 erano già evidenti i fenomeni di smottamento della strada (foto a sinistra), si è dato corso all’asfaltatura e installazione di guardrail che a distanza di pochi giorni sono rovinosamente scivolati verso valle?

Dal Ministero dell'Interno stanziamento di 880.000 euro per il dissesto di via delle Croci

A settembre 2019 il Comune di Loiano faceva richiesta al Ministero dell’Interno per lo stanziamento di fondi per la messa in sicurezza di territori a rischio idrogeologico, nella fattispecie per il versante di Via delle Croci. Il Ministero ci ha assegnato un finanziamento per la progettazione e realizzazione dei lavori per € 880.000. (fonte Comune di Loiano)

Grazie al lavoro degli Uffici Tecnici del Comune ed in particolare a Cinzia Rossetti (Responsabile Risorse ed Attività Produttive) ed Eva Gamberini (Responsabile Area Territorio ed Ambiente)

La Maggioranza approva il Bilancio 2020-22. Il Sindaco: "molti obiettivi sono in corso di valutazione e lavorazione"

La Minoranza si astiene: "un bilancio meramente contabile, non esiste progettualità"

Durante il Consiglio Comunale di dicembre, la Maggioranza ha approvato il Bilancio di previsione 2020-2022. Un Bilancio importante perchè riassume gli obiettivi per quasi i 3/4 di mandato di questa Amministrazione. Una analisi approfondita è stata sviluppata durante i lavori di Commissione ed anche dopo questa discussione il gruppo di opposizione si è astenuta. Di seguito ed in allegato il verbale del Consiglio con le posizioni della Maggioranza e della Minoranza. L'audio del Consiglio è disponibile sul sito del Comune.

Il Sindaco comunica che il punto è già stato esaminato in commissione. Sottolinea che le entrate in particolare sono riferite all’’IMU, all’addizionale irpef ed alla tassa rifiuti rispetto alla quale è importante tenere conto che deve coprire completamente l’erogazione del servizio. Aggiunge che vi sono introiti anche per altre imposte. Rileva che una parte di entrate sono extra tributarie date dalla Cosap, dagli affitti e dai servizi comunali come il trasporto scolastico, la mensa ed il nido. In riferimento agli oneri di urbanizzazione ed alle cave rileva che ad oggi si tratta di entrate residuali.

Interviene il Consigliere di Minoranza Venturi il quale preavvisa un voto di astensione motivata dal fatto che si tratta di un bilancio di ordinaria amministrazione, dove sicuramente si legge una forte attenzione ai capitoli di spesa, ma non si ravvisa un trasferimento dal DUP degli obiettivi programmatici sui capitoli di spesa del bilancio.

Sottolinea ad esempio l’assenza di progettualità sulle opere pubbliche, in considerazione anche della difficoltà di attivarsi da parte della macchina comunale, ciò rischia di rallentare la realizzazione di queste.

Risponde il Sindaco comunicando che molti degli obiettivi sono in corso di valutazione e lavorazione pertanto verranno inseriti in corso d’anno nel momento in cui ci sarà certezza nella quantificazione dell’intervento; nel DUP ci sono tutti i punti del programma elettorale rispetto al quale l’anno prossimo verrà dettagliata la percentuale di attuazione di ciascun obiettivo.

Alla "Cena di Beneficenza in Memoria di Emanuele" raccolti € 671,00

La somma  verrà devoluta per la costruzione di un pozzo per l’acqua in Burkina Faso.

Oltre cento persone hanno partecipato venerdì scorso alla ‘Cena di Beneficenza in memoria di Emanuele’, organizzata dalle famiglie Francia e Catellani in Sala Primavera a Loiano.

Una cena di beneficenza a cui hanno partecipato anche i sindaci di Loiano e di Monghidoro e che al netto delle spese, ha visto un ricavato di € 671,61. La somma  verrà devoluta per la costruzione di un pozzo per l’acqua in Burkina Faso. Grazie a tutti gli organizzatori

Grazie a chi a Loiano ha lavorato per lo svolgimento delle Elezioni Regionali

All' Ufficio Elettorale, alle Forze dell'Ordine, a chi ha lavorato nei seggi e a chi, oggi, sistemerà tutto.

Un doveroso ringraziamento va espresso verso tutti coloro che hanno lavorato durante queste Elezioni Regionali. Un sentito 'grazie' all' Ufficio Elettorale di Loiano che, come sempre avviene, ha dato in tempo reale i risultati di affluenza e finali. Un Ufficio che da sempre si distingue per velocità, competenza e professionalità. 
Grazie a tutti coloro che hanno lavorato nei seggi, alle Forze dell' Ordine e a chi, oggi, si occuperà di sistemare i locali per renderli nuovamente fruibili.

Regionali, anche a Loiano vince Bonaccini con il 51,13%. La Borgonzoni al 43,73%. Il M5S al 3,42%

Il PD perde rispetto al 2014 ma è il primo partito. Crescono la Lega e Fratelli d'Italia

Alle Elezioni Regionali anche a Loiano si impone il centrosinistra di Stefano Bonaccini che arriva al 51,13% con 1195 voti; un risultato che rispecchia quello regionale. Il Centrodestra arriva al 43,73% con 1022 voti. Il Movimento 5 Stelle raccoglie 80 voti e si ferma al 3,42%. Sotto l’1% le altre liste.

Guardando i risultati dei singoli partiti confrontandoli con quelli delle passate elezioni regionali, per il PD vota il 32,73% (43,94 del 2014). La Lega passa dal 16,83% al 27,26%. Fratelli d' Italia cresce dal 2% al 10,57%. Il M5S scende dal 14% al 3,42%

L' affluenza del 66,66%, ha doppiato quella del 2014

Al via un tavolo tecnico-politico sul commercio

Approvata la proposta del gruppo di Minoranza in Consiglio

Durante il Consiglio Comunale di dicembre è stata approvata all’unanimità la proposta (allegata) del gruppo di Minoranza ‘Loiano Impegno Comune’, di aprire un tavolo tecnico-politico con i commercianti ed attività imprenditoriali del territorio.

Nelle prossime settimane verranno raccolte proposte, richieste ed osservazioni e una volta analizzate con gli uffici tecnici del Comune, si aprirà un tavolo di confronto con gli interessati. I punti inseriti nella  Mozione sono viabilità, sicurezza, burocrazia, fiscalità e quanto ritenuto necessario dagli Operatori

Pagine

Back to Top