Giovedì, 8. December 2022 - 10:52

Abbandono di rifiuti, "quante telecamere controllano il territorio?"

Il gruppo di Minoranza chiede cosa si sta facendo per prevenire e sanzionare il continuo abbandono di rifiuti

Cosa si sta facendo per prevenire e contrastare il continuo abbandono di rifiuti nel territorio? Quante telecamere controllano il territorio loianese? Possono individuare mezzi e persone responsabili di atti vandalici o abbandono di rifiuti anche di notte? Quante infrazioni per abbandono di rifiuti sono state comminate nell’ultimo anno?

Sono queste alcune delle domande poste dal gruppo di Minoranza al Sindaco e all’Amministrazione Comunale e racchiuse in una Interrogazione che andrà in discussione in un prossimo Consiglio Comunale. Le segnalazioni di abbandono indiscriminato di rifiuti (ingombranti e non), sono continue e soprattutto in estate diventano ormai settimanali e sempre negli stessi punti: Cà di Balloni, Casoni, Guarda, alcuni punti della fondovalle, Sabbioni

Poiché in altri Comuni l’utilizzo delle telecamere ha permesso di scoprire e sanzionare decine di incivili, l’Opposizione in Consiglio chiede qual’è la situazione a Loiano perché non è più accettabile limitarsi a fare segnalazioni e rimuovere gli ingombranti senza fare opera di prevenzione e controllo.

Una buca piena d' acqua e mal transennata al parco giochi di via del Capannello

Una situazione che si trascina da settimane

Una buca piena d’acqua è presente nel parco giochi di via del Capannello a Loiano. La fossa è perimetrata con della fettuccia e poche transenne che non mettono certamente in sicurezza l’area, visto i molti bambini che giocano nel parco anche di sera. Non si conosce la provenienza di questa acqua ma è sicuramente maleodorante e ricca di insetti

Alcuni abitanti della zona dicono che questa situazione va avanti da almeno tre settimane ed a nulla sono servite le segnalazioni all’ufficio tecnico del Comune. Anche da parte nostra è stata fatta una segnalazione per mettere almeno urgentemente in sicurezza l’area

Anche i loianesi Zuffi e Dall’Omo partecipano alla 32° Bologna-Raticosa

Auto preparate dall' All Black Garage e dall' Officina Dall'Omo di Loiano

Il prossimo fine settimana anche Loiano sarà presente alla 32° edizione della Bologna-Raticosa, il Campionato Italiano di Velocità in Salita per Auto Storiche. Infatti alla Gara che si svolgerà sulla Futa nel tratto Pianoro Vecchio - Livergnano, parteciperanno proprio come apripista,  Matteo Zuffi e Davide Dall’Omo (foto)

Matteo e Davide (che fanno parte dell’ Ignurantim),  rappresenteranno i colori loianesi rispettivamente a bordo di una BMW M3 preparata drift dall’ All Black Garage e di una Lancia Delta Integrale preparata rally dall’ Officina Dall’Omo

A Matteo e Davide grazie  ed un grande in bocca al lupo!

Prossima apertura de "Il Paradiso del Pellegrino" all' ex bar Mulino del Luna

Sulla Futa 'dove c'era il tram', in località Casoni

Dove c’era il tram per chi abita a Loiano da tempo, è l’area antistante l’ex bar Mulino del Luna in località Casoni, dove appunto tanti anni fa era parcheggiato un vecchio tram.

Il bar è chiuso ormai da alcuni anni ma presto riaprirà come “Il Paradiso del Pellegrino - di Pachalori”. Sarà un punto di ristoro con un grande spazio verde ed un ampio parcheggio, in una zona strategica che ‘intercetta’ i tanti che passano sulla Futa soprattutto nel fine settimana. 

Prorogata al 30 settembre la presentazione delle domande per il sostegno all'economia locale

Per la riapertura e l’ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi

E’ stata prorogata al 30 settembre 2020 la presentazione delle domande inerenti le agevolazioni inserite nel decreto Crescita (Art. 30-ter D.L. 34/2019 convertito dalla L. 58/2019). Agevolazioni che riguardano la promozione dell’economia locale mediante la riapertura e l’ampliamento di attività commerciali, artigianali e di servizi nei Comuni con popolazione fino a 20.000 abitanti.

In assenza di successive variazioni la scadenza è da intendersi al 28 febbraio di ogni anno.

all.to Modulo di domanda al Comune di Loiano

E' passata anche da Loiano la 'Colonna della Libertà'

Purtroppo ha deviato su viale Marconi anziché transitare per il centro come negli anni passati

La Colonna della Libertà è passata oggi da Loiano purtroppo senza transitare dal centro del paese come avvenuto in passato. Non si sa il motivo di questo cambiamento e chi attendeva il passaggio sul solito tragitto non ha potuto vederlo.

Dopo una sosta a Monghidoro ha proseguito fino a Scarperia.

La Colonna della Libertà si svolge nell’ambito delle celebrazioni per l’anniversario della Liberazione d’Italia del 25 Aprile 1945. Una colonna di veicoli storici militari risalenti alla seconda guerra mondiale sfilano in un percorso sulle stesse strade che li videro protagonisti durante la Campagna d’Italia.

Dall' 8 al 10 settembre via Poggiolone chiusa per lavori di asfaltatura

Divieto di transito e sosta veicolare nella fascia oraria 08:00 – 17:00

Con l’ Ordinanza n 28 (allegata), la Polizia Municipale di Loiano, dispone il divieto di transito e sosta veicolare in Via Poggiolone nella fascia oraria 08:00 – 17:00 nelle giornate del 8 – 9 - 10 settembre 2020.

La chiusura si rende necessaria visto che martedì 8 settembre alle ore 8:00, avranno inizio i lavori di asfaltatura per il ripristino dell’asfalto nel tratto di strada interessato dai lavori di posa tubazione del gas eseguiti da INRETE distribuzione S.p.A.

Sarà cura della Ditta esecutrice dei lavori avvisare con congruo anticipo la popolazione residente nella via

Pagine

Back to Top