Domenica, 22. September 2019 - 3:38

Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, da ottobre anche a Loiano

Nel nostro Comune verrà effettuato ogni anno fino al 2021 su famiglie-campione

Sul sito web dell’ Unione Savena-Idice è stato pubblicato il comunicato inerente il “Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni” realizzato dall’ISTAT. Si tratta di una grande novità in tema di censimento che non sarà più - come è stato fino ad oggi - ogni dieci anni, ma in alcuni Comuni (come Loiano), verrà realizzato ogni anno tramite il coinvolgimento di famiglie-campione. Tra il 2018 ed il 2021 comunque tutti i Comuni saranno interessati almeno una volta, alle rilevazioni censuarie.

Questo il calendario della rilevazione:

1 ottobre-9 ottobre: Le famiglie sono informate dell’avvio della rilevazione con una lettera e una locandina

10 ottobre-9 novembre: Le famiglie ricevono il  rilevatore che somministra loro il questionario

10 novembre-23 dicembre:Ritorno del rilevatore per accertarsi della presenza/assenza dell’individuo mancante o dell’intera famiglia, senza effettuare l’intervista

QUI tutte le info ed in allegato il Comunicato stampa dell’ISTAT

“Qual è il principale problema del centro storico di Loiano” Per i commercianti sono i parcheggi

Un sondaggio inserito nel "“Progetto di valorizzazione turistico commerciale del Comune di Loiano”

Si è concluso con una Relazione qualitativa finale, il “Progetto di valorizzazione turistico commerciale del Comune di Loiano” finanziato con attraverso i fondi stanziati dalla L. 41/1997 (allegato).

La Relazione, oltre a riassumere quanto realizzato, include anche un sondaggio fra gli operatori economici a cui è stato chiesto di indicare, in ordine di importanza su una scala da 1 a 3, quali fossero i principali problemi del centro di Loiano.

Al primo posto risulta la  grave problematica legata alla difficoltà di parcheggio, poi la scarsa varietà di negozi per gli acquisti e la scarsità di servizi per i giovani.

Un secondo quesìto chiedeva di dare una valutazione sui singoli eventi. Per la maggior parte dei commercianti la «Festa d’la Batdura» è stata un’ottima iniziativa; positivi  anche i giudizi espressi per «Uno scontrino per la scuola» e la mostra organizzata in occasione del Natale, «Emozioni di inverno e presepi».

Alcune iniziative risultano invece essere poco conosciute come ad esempio la «Vetrofania App Aroud Futa» della quale 13 operatori non erano a conoscenza.  Non si comprende invece  come sia scaturita  la valutazione (3,1) legata ai Banner per locali chiusi che non sono mai stati utilizzati.

All’Assemblea del “Circolo Cinema Amici del Vittoria” tante idee e progetti per il futuro

Approvato il Bilancio e le nomine degli organi direttivi

Ieri si è tenuta l’Assemblea del “Circolo Cinema Amici del Vittoria", con la presentazione delle attività realizzate nell’anno 2017/2018, il bilancio consuntivo, una proposta di modifica dello statuto associativo ed i progetti per l’anno 2018/2019

Fra le attività dello scorso anno, un particolare rilievo ha avuto quanto realizzato per l’archivio fotografico realizzato da Eugenio Nascetti e l’operazione “Santa Margherita”.

E’ stata sottolineata l’importanza della campagna tesseramento che quest’anno sarà ancora più capillare e che rappresenta un sostegno irrinunciabile per l’Associazione. Inoltre, considerato i problemi burocratici che colpiscono (anche) questo settore, è di basilare importanza portare sempre più persone al cinema, altrimenti ne va la sua stessa sopravvivenza. La comunicazione dei prossimi mesi sarà sviluppata proprio in questo senso.

Approvate le cariche degli organi dell’associazione con l'innesto anche di nuove leve. Un ringraziamento a questi volontari che (gratuitamente), lavorano tutto l’anno per far vivere il nostro Cinema

Il Consiglio Comunale celebra i 50 anni di attività dell'Hotel Pineta, del distributore della famiglia Giovannini e l'Anniversario dell'IPAA Luigi Noè

Due pergamene ed una targa consegnata da tutto il Consiglio Comunale

Questa sera (25 settembre 2018) l'intero Consiglio Comunale ha celebrato i 50 anni di attività dell'Hotel Pineta, del distributore di carburanti della famiglia Giovannini e l'Anniversario dell'IPAA Luigi Noè di Loiano. Alle attività è stata consegnata una pergamena ed all'Istituto una targa a ricordo.
Il Vicesindaco Rocca e la Consigliera Imbaglione (a nome delle Opposizioni), hanno ricordato questo importante traguardo per una scuola e delle attività di cui il nostro paese va giustamente orgoglioso. La Professoressa Gironi ha ripercorso la sua lunga attività come insegnante e direttrice presso l'Istituto che come ha ricordato, ha formato moltissimi degli agricoltori che lavorano presso le aziende agricole del territorio. A questo importanti realtà, un sincero ringraziamento a parte di tutta la comunità loianese.

Progetto ERICAmminando, colori e aggregazioni sulle orme di Erica

Per sperimentare la condivisione, il gioco, il sogno. Sabato 13 ottobre una cena di raccolta fondi da destinare al Progetto

L’Amministrazione e l’intero Consiglio Comunale di Loiano sono orgogliosi di comunicare l’avvio del progetto “ERiCAmminando”,  un progetto di arte pubblica partecipata nato dall’esperienza di una giovane artista, Erica, ideato e proposto dal comitato “ GLI AMICI DI ERICA”.

Chi era Erica? Erica era una ragazza di Loiano.

Erica  immaginava personaggi, inventava le loro storie, le disegnava e poi le regalava a tutti, bambini di oggi e di ieri,  attraverso la lettura, la narrazione, la recitazione.  Erica apriva il suo teatrino e diventava Ericò. Erica adorava cantare. Erica travolgeva parenti ed amici in quel  turbinio di idee e di energia. Erica, sempre pronta a dedicarsi agli altri. Erica lottava con coraggio e non si sottraeva mai alle sfide che la vita, continuamente, le imponeva. Erica ha lasciato una eredità preziosa, una ricchezza che, attraverso questo progetto, ci proponiamo di diffondere e condividere.

La Regione finanzia l'acquisto di un automezzo per la Protezione Civile Comunale (€ 16.000)

Oltre a due motoseghe ed un generatore

Con la Delibera n. 89 (allegata), la Giunta Comunale ha approvato  il “Progetto di potenziamento dei mezzi e delle attrezzature per il Gruppo di Protezione Civile Finanziato dalla Regione Emilia Romagna".

Si tratta della formalizzazione della richiesta di finanziamento (già accordato),  per l’acquisto di un automezzo pick-up adibito al trasporto di cinque persone oltre ad attrezzatura (€ 16.188,00), di un generatore (€ 1.200,00) e di due motoseghe (€ 800,00). Spesa totale € 18.100,00. 

Queste le caratteristiche del mezzo:

1. Carrozzeria tipo pick up con parte cassonata (anche per trasportare il modulo AIB) e con cabina per il trasporto di n.5 persone compreso conducente.

2. Trazione integrale inseribile e disinseribile all’occorrenza.

3. Dotazione di verricello elettrico anteriore

4. Dotazione di gancio traino posteriore

5. Dotazione di barra lampeggiante superiore a led dotata di lampeggiatori a luce blu, faro a luce bianca orientabile, impianto di diffusione sonora con impianto di registrazione messaggi.

Lo scopo dell’acquisto è perché  “per la stagione invernale (viste le abbondanti precipitazioni anche del 2018) un mezzo multiruolo tipo pick up è condizione necessaria per le emergenze della popolazione.” Inoltre “tale mezzo, oltre che per il presidio del territorio, per le sue caratteristiche tecniche e per gli accessori di cui viene dotato, è idoneo ed insostituibile nelle fasi di soccorso alla popolazione”.

nella foto: la presentazione alla cittadinanza della Protezione Civile Comunale nel maggio 2016

Modifiche al regolamento del Nido, le Opposizioni chiedono una Commissione Straordinaria per lunedì 24 settembre

Per l'inserimento di un articolo che riguarda i migranti presenti nel Comune

I Capigruppo di opposizione in Consiglio (Tamara Imbaglione e Danilo Zappaterra) hanno chiesto per lunedì 24 settembre, la convocazione di una Commissione Straordinaria che affronti il tema  “Aggiornamento Regolamento Nido part-time Maria Dalle Donne -Piccole orme” che andrà in votazione nel prossimo Consiglio Comunale. Si tratta dell’aggiunta di alcuni punti al Regolamento già in vigore, inseriti dal Gruppo di Maggioranza

Dal 1 ottobre scattano le misure antismog riscaldamento domestico, limitazioni alla circolazione e misure emergenziali

Fino al 31 marzo 2019

Sul sito web della Città Metropolitana sono state pubblicate le misure antismog previste dal Piano Aria Integrato Regionale, in vigore dal 1° ottobre 2018 al 31 marzo 2019. Tutte le info QUI

Le misure riguardano le limitazioni alla circolazione dei veicoli, l’utilizzo di legna e pellet in impianti a biomassa per il riscaldamento domestico e le misure emergenziali allerta smog.

Pagine

Back to Top