You are herepolitica

politica


In arrivo aumenti per refezione, doposcuola e trasporto scolastico, matrimoni, nido, servizi cimiteriali

Aumenti delle tariffe dal 15 al 50%. Gli incrementi dei servizi scolastici applicati dal prossimo settembre

Tariffa Refezione scolastica + 22% ; trasporto scolastico + 20% ; sorveglianza pre-scolastica +22%; servizi cimiteriali + 15%; celebrazione matrimoni + 50%

Queste sono alcune delle percentuali di aumento delle ‘Tariffe servizi a domanda individuale’ inserite nella Delibera n. 11 del 16 febbraio 2016 (allegata) ed approvate dalla Giunta Comunale (quindi solo dalla maggioranza in Consiglio). Quelle relative ai servizi scolastici saranno applicate da settembre 2016.

Nello stesso Atto viene deliberato l’aumento della quota ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente, strumento che permette di misurare la condizione economica delle famiglie), portandolo da € 7.500 a € 10.632,94.

Altre tariffe restano invece invariate come  i servizi resi dalla Polizia Municipale, l'assistenza domiciliare, l’uso delle bacheche comunali, l’utilizzo della palestra della scuola elementare, campo da tennis, campo da calcetto sintetico, bocciodromo. In questi casi va sottolineato che i principali impianti sportivi sono gestiti in concessione, pertanto l’Ente non si occupa dell’incasso delle tariffe che vengono introitate dai gestori.

Il Sindaco di Monzuno Marco Mastacchi sfida Renzi

Alla sua prima tappa a Monghidoro ha raccolto gli appelli dei Sindaci

Il Sindaco di Monzuno Marco Mastacchi sfida Renzi ... una marcia a piedi fino a Roma lo porterà ad attraversare 28 Comuni italiani raccogliendo le testimonianze dei Sindaci, che come lui, si trovano a gestire situazioni non più sostenibili degli enti che amministrano. Il Comune di Loiano, rappresentato dall'Assessore Roberto Nanni, questa mattina ha presenziato alla sua prima tappa presso il Comune di Monghidoro e, a sostegno della lodevole iniziativa del Sindaco limitrofo, ha voluto lasciare la sua testimonianza che Mastacchi consegnerà a Renzi insieme a quelle degli altri Comuni il 15 marzo!

Lorenzo Ferroni presenta le dimissioni dalla carica di Assessore. Resta in Giunta come Consigliere

Le cariche ridistribuite a Karmen Ogulin e Roberto Nanni. Modificate le Deleghe anche a Massimo Bianconcini

Cambiamenti all'interno della Giunta del Consiglio di Loiano. Con la disposizione del Sindaco (allegata), si ufficializzano le dimissioni da Assessore di Lorenzo Ferroni, restando quindi in carica solo come Consigliere.

Un cambiamento era nell'aria da quando da parte delle opposizioni era stata sollevata la questione relativa alla scarsa presenza di Ferroni negli incontri di Giunta e nelle occasioni pubbliche che richiedevano la sua presenza .

Va ricordato che Lorenzo Ferroni (eletto nel 2014 con 37 preferenze), fino a settembre 2015 aveva ricoperto anche la carica di vice sindaco.

I suoi assessorati vengono così suddivisi:

a Karmen Ogulin (che diventa così Assessore), il Turismo e Tempo libero, Informazione e comunicazione; a Roberto Nanni i rapporti con le frazioni.

Cambiamenti anche per Massimo Bianconcini che aveva le deleghe per le Politiche Giovanili e l'Associazionismo, che vengono oggi affidate a Giulia Naldi. A Bianconcini va la delega alle Politiche Sportive .

BeniComunInUnione: "cassetta degli attrezzi" delle Amministrazioni comunali

Grande interesse e partecipazione al primo incontro del 16 dicembre

Grande interesse per il seminario organizzato, nell'ambito del percorso partecipativo #BeniComunInUnione, mercoledì 16 dicembre presso la Sala del Consiglio del Comune di Pianoro! 

Numerosi gli amministratori e i funzionari delle strutture dei cinque Comuni dell'Unione, che da novembre stanno lavorando in sinergia con l'obiettivo di analizzare possibili forme di collaborazione tra cittadini e Amministrazioni da attivare per una cura condivisa dei beni comuni. 

Molto interessanti e dettagliati gli interventi che hanno consentito di approfondire tematiche importanti. Sono stati tanti i temi toccati dai relatori, dalla sussidiarietà, all'attivismo civico, al governo partecipato per passare al baratto amministrativo e all'esperienza del Comune di Massarosa e finire con le riflessioni sull'applicazione del Regolamento per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani del Comune di Bologna. Molti i dubbi, le perplessità e le riflessioni dei partecipanti, a partire dai quali ha preso il via un accesso e stimolante confronto che ha contribuito ad arrichire ancora di più i contenuti della mattinata e a porre le basi per il lavoro futuro. 

Per l'Assessore Ferroni il 50% di assenze in Giunta in un anno. Il 70% da settembre ad oggi

Nessun Procedimento Amministrativo è previsto in questo caso dal regolamento comunale

La Giunta comunale è uno degli organi di governo del comune, ente locale previsto dall'art. 114 della Costituzione della Repubblica Italiana.

Secondo l'art. 48 del d. lgs. 267/2000 la giunta collabora con il sindaco nel governo del comune ed opera attraverso deliberazioni collegiali. La giunta compie tutti gli atti rientranti nelle funzioni degli organi di governo…

In sintesi, la Giunta è il luogo dove effettivamente vengono adottate le decisioni politiche e tecniche dell’amministrazione che spesso nel Consiglio Comunale vengono solo ratificate. Questo a causa anche  dalla sostanziale differenza numerica fra maggioranza ed opposizioni. 

Nel caso di Loiano, la Giunta è composta dai quattro Assessori (Alberto Rocca, Giulia Naldi, Roberto Nanni, Lorenzo Ferroni) e dal Sindaco. Come scritto, la Giunta opera secondo deliberazioni collegiali, quindi il peso di ciascun componente è rilevante nelle decisioni che vengono prese, soprattutto quando si decide su argomenti che riguardano i singoli assessorati. Fanno parte della Giunta solo componenti della maggioranza.

Guardando la partecipazione degli assessori ai lavori della Giunta (gli atti sono pubblici e facilmente controllabili), si evidenziano  le assenze di Lorenzo Ferroni (eletto lo scorso anno con 37 preferenze), che segue i dicasteri del Turismo, Sport, Comunicazione, Rapporti con le Frazioni.  Fino al settembre 2015 ha ricoperto anche la carica di vice-sindaco.

Per un anno, dall’inizio mandato fino al giugno 2015, su 41 incontri di Giunta ha partecipato a poco meno del 50% (19), mentre da settembre ad oggi è risultato assente a più del 70%  (5 su 7).

Fiaccolata per le vittime del terrorismo lungo le vie del paese

Rappresentanti della Comunità Islamica loianese hanno aperto il corteo

Nonostante il vento e la costante minaccia di pioggia, tante persone si sono ritrovate  davanti al Municipio per ricordare, dopo una settimana, le vittime degli atti terroristici di Parigi. 

In realtà l'iniziativa era dedicata a tutte le vittime del terrorismo, così come specificato nel discorso dal Sindaco Carpani: "ci troviamo qui stasera non solo per ricordare i terribili fatti di Parigi, ma anche per commemorare  tutte le vittime dei terroristi e delle guerre".

E'stato  poi letto il  comunicato che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato al presidente Francese Francoise Hollande e la lettera che sempre il Presidente, ha inviato alla famiglia della vittima italiana Valeria Solesin. A seguire è stato chiesto un minuto di silenzio in onore e solidarietà di tutte le vittime del terrorismo.

Per il Consigliere Ivano Zanotti più del 50% di assenze. La maggioranza: "piena fiducia nel suo lavoro"

Un Procedimento Amministrativo ha obbligato il Consigliere a presentare le giustificazioni

"E’ dovere dei Consiglieri intervenire alle sedute del Consiglio Comunale…. Il mancato intervento per tre sedute consecutive senza giustificazione comporta la decadenza del Consigliere, dichiarata con apposita deliberazione del Consiglio Comunale".

Il calendario degli incontri di frazione con il Sindaco e l'Amministrazione Comunale

Otto appuntamenti fino al 18 novembre

Sono otto gli incontri di frazione che l'Amministrazione ha pianificato nelle prossime settimane. Come già anticipato, si inizia lunedì 26 ottobre a Sabbioni, poi a seguire la Guarda (28 ottobre), Barbarolo (2 novembre), Anconella Scascoli (3 novembre), Quinzano (11 novembre), Roncastaldo (12 novembre), Bibulano (16 novembre), Loiano (18 novembre). Nel volantino allegato anche i luoghi previsti per gli incontri.

Il Comune si avvicina ai Social Media. Un Atto di indirizzo per l'utilizzo anche di una pagina Facebook

La policy per l'utilizzo dei social. Gli orari per le risposte ai commenti

Con la Delibera di Giunta  n.97 del 29 settembre 2015 (allegata), la maggioranza in Consiglio ha approvato un Atto di indirizzo per l'utilizzo dei Social Media. Fra le motivazioni si legge: "Considerato che la Pubblica Amministrazione nel riconoscere la sempre maggior necessità da parte dei cittadini di essere puntualmente informati in funzione di una maggiore partecipazione, ha deciso, con ulteriori sforzi organizzativi, di dotarsi di piattaforme multimediali....". L'Atto verrà pubblicato sul sito web del Comune e sulla pagina istituzionale Facebook

Bisogna saper perdere, ma bisogna anche saper vincere

Questo foto (poi rimossa), capeggiava oggi sul profilo Facebook di una neo-eletta della lista 'Cittadini in Comune'. Come inizio non c'è male. Speriamo migliorino.

maggio 2014

Giovedì 22 maggio confronto pubblico dei tre candidati sindaci

Alla fine  il confronto pubblico dei tre candidati sindaci di Loiano si svolgerà così come auspicato da molti, a pochi giorni dalla chiusura della campagna elettorale.

Verso le Amministrative 2014. Il 10 gennaio il M5S sceglierà il proprio candidato Sindaco

Il Movimento 5 Stelle di Loiano ha scelto venerdì 10 gennaio 2014 per ufficializzare il nome del proprio candidato alla poltrona di primo cittadino. In quella data, oltre al capolista, si inizieranno a conoscere ache i primi nomi di coloro che formeranno la lista.

Non strumentalizzare per fini politici la Legge d'Ambito. La serata organizzata dal PD

Restano sostanzialmente inalterate le posizioni dei Comuni che hanno votato a favore o meno alla Legge sull’Ambito territoriale ottimale. La serata organizzata dal PD (che ha colto l’occasione anche per farsi un po’ di campagna elettorale),  si sperava  portasse un po’ di chiarezza sull’argomento e forse l’avrebbe fatto se si fosse lasciata la politica fuori dalla porta.  Con quasi un’ora di ritardo era presente anche la vice presidente della Regione , Simonetta Saliera, che ha spiegato ‘i fondamentali’ di questa Legge regionale.

Dopo una presentazione di Roberto Benni che a freddo ha sparato contro l’amministrazione, sono seguiti gli interventi  della Saliera e dei Sindaci . Dopo quello di San Lazzaro, Macciantelli ,  che ci ha gentilmente informato che con sua moglie ha la comunione dei beni (ergo: l’unione è una cosa buona), è stato un susseguirsi di interventi che giravano intorno alla questione senza far capire concretamente di cosa si parlava.

PD di Loiano: favoritismi alle imprese edili da parte dell'Amministrazione comunale

Dal nuovo numero di 'Vivere Loiano' del PD, estrapoliamo una parte dell'articolo titolato Politica locale: strumentalizzazioni e polemiche o confronto sui bisogni?.

Nasce "Notizie di Loiano"

Una buona notizia. Ha visto la luce in questi giorni “Notizie di Loiano periodico d’informazione e notizie del Comune di Loiano”. In pratica quello che una volta si definiva “il giornalino del paese”.

L'incremento demografico a Loiano. Si, No, Forse

“… per Loiano si prevede, per i prossimi dieci anni, un incremento demografico superiore al 18%” (Consiglio Comunale del 7/7/2011).

 

“… per Loiano nei prossimi anni non ci si aspetta incremento demografico ” (Consiglio Comunale del 17/11/2011)

Quanto ci costa la politica locale: Vergato la più cara. Loiano al 40° posto

Un esercito di persone vive di politica nella provincia di Bologna. Da un analisi del Centro Studi della UIL Emilia Romagna si scopre che sono ben 18.176 (il 4.2% del totale degli occupati nel nostro territorio) coloro che, in modo diretto o indiretto, alimentano i costi della politica locale . Presidenti, sindaci, assessori, consiglieri in istituzioni, cda o fondazioni, consulenti e collaboratori che, ogni anno, pesano sulle tasche dei cittadini per più di 130 milioni di euro ...

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Open Day all’ IPAA ’Luigi Noè’ di Loiano
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera
Sabato 3 febbraio 'Festa di Carnevale' alla Sala Primavera
Sabato 23 giugno crescentine e balli montanari alla Sala Primavera
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre
Dal 1 al 22 luglio il  “1° Torneo di Calcio 5 Città di Loiano”
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

 

 

Mappa Loiano