Mercoledì, 29. May 2024 - 22:32

Story

l'Ausl intende chiudere i punti AVIS e ADVS del territorio. La lettera del Dott. Canè

Questa mail è stata mandata dal Dott. Canè al presidente dell’Avis di Loiano.
Il tema è l’intenzione da parte dell’AUSL di eliminare tutti i punti di prelievo sangue dal territorio, compreso Loiano, per lasciare solamente Vergato e Bologna.
Su volontà del Dott. Canè rendiamo pubblica e condividiamo la sua mail, così come abbiamo condiviso e sottoscritto un documento realizzato da tutte le associazioni donatori sangue del territorio indirizzato al presidente Ripa di Meana.
La situazione politica italiana la conosciamo tutti, conosciamo anche i tagli che pian piano coinvolgono tutto il sistema pubblico, nella fattispecie Scuola e Sanità. Siamo in mezzo ad una situazione incerta in cui i tagli vengono fatti esclusivamente in una direzione ed i privilegi permangono o aumentano.
Noi tutti siamo fortemente preoccupati per il futuro, ma
NON MOLLIAMO

Comitato CAST

data pubblicazione: 
Giovedì, 13. February 2014 - 21:28
Taxonomy upgrade extras: 

Commenti

Questa volta non siamo arrivati in fondo! Stiamo scavando il fondo!
Come Donatore AVIS e Loianese ringrazio il Dott. Canè per la Sua presa di posizione che condivido pienamente, è impensabile chiudere un punto AVIS e ADVS CON 600 SPLENDIDI DONATORI!!!!, tanti in rapporto agli abitanti.
E' sconcertante sapere che in posizioni importanti dell'Ausl ci siano Persone che come soluzione hanno sempre in testa tagliare e mai investire, nel privato (io sono un' Imprenditore)chi taglia solo senza investire fallisce, e non a caso in Italia siamo messi male, ma questi "tagliatori" che controllano i costi chi li controlla??!?!! .... si meritano lo stipendio che prendono?!?! (sottolineo pagato con le nostre super tasse!)..... idea! .... e se cominciamo a tagliare loro?!?

Aggiungi un commento

Back to Top