Lunedì, 23. May 2022 - 6:39

"La Maggioranza è presente e lavora alacremente"

La risposta al post del gruppo di Minoranza

Come richiesto dal Sindaco Fabrizio Morganti, pubblichiamo la comunicazione del gruppo di Maggioranza Loiano Futura

 

LA MAGGIORANZA E’ PRESENTE E LAVORA ALACREMENTE

La Maggioranza sta lavorando su molti temi e darà conto alla cittadinanza - come avvenuto nei sei mesi precedenti - in assoluta trasparenza del suo operato. Ci auguriamo che anche l’Opposizione faccia altrettanto, in modo che tutti possano valutare le attività dei Consiglieri Comunali.

Quest’anno non ci sono stati ancora Consigli Comunali e relative Commissioni Consiliari perché Loiano è uno di quei comuni virtuosi che riesce ad approvare il Bilancio entro l’anno e quindi non deve andare in esercizio provvisorio come accade per altri comuni che stanno approvando ora il Bilancio Previsionale e il Documento Unico di Programmazione.

L’assenza del Segretario Comunale non è un problema solo di Loiano. Sono migliaia in Italia le sedi vacanti per mancanza di un Segretario Comunale (sono senza anche Castiglione dei Pepoli, Monghidoro, Monterenzio), in ogni caso stiamo provvedendo con soluzioni provvisorie in attesa di quella definitiva.

La Gesco approverà il proprio Bilancio come sempre nei termini di legge e sarà presentato in Consiglio Comunale; l’Amministrazione ha già dichiarato la volontà della messa in liquidazione della società e il riassorbimento di tutti i servizi per l’anno venturo.

Per la maggior parte delle criticità idrogeologiche del nostro territorio sono stati reperiti i fondi (oltre il milione di euro!) per ripristini delle frane e prevenzione dei dissesti.

Come deciso all’unanimità in Consiglio Comunale ci saranno a breve incontri con il tavolo delle attività produttive per affrontare gli annosi temi legati a traffico, parcheggi e viabilità. Il 9 marzo i sindaci di Pianoro, Loiano e Monghidoro, insieme alla Città Metropolitana, sono stati convocati in Prefettura per discutere del progetto presentato sulla sicurezza della Strada della Futa.

Riguardo al “è stato riesumato l’anacronistico gemellaggio con Spello di quaranta anni fa” non siamo assolutamente d’accordo con questa affermazione. Ci sono tanti Loianesi, soprattutto gli studenti di allora che fecero scambi culturali, che hanno bellissimi ricordi di quel periodo.

Una cosa molto positiva che abbiamo riscontrato è una partecipazione attiva di molti cittadini alla vita amministrativa del paese. Il Sindaco quasi ogni giorno, e gli assessori tutti i giovedì, ricevono tanti cittadini che portano proposte e offrono la propria disponibilità per trovare soluzione ai problemi. Questo è un segnale importante della voglia di partecipare, superando la “tentazione" della lamentela fine a sé stessa.

Cogliamo l’occasione per ringraziare - oltre ai dipendenti comunali che svolgono ogni giorno un ottimo lavoro con passione e dedizione - i referenti delle Frazioni e tutti coloro che, insieme a noi, dimostrano la voglia di rimboccarsi le maniche e darsi da fare per Loiano. 

Loiano, 23 Febbraio 2020

LOIANO FUTURA - Gruppo Consiliare di Maggioranza

"Sindaco e Maggioranza, date un segno di presenza"

Comunicato del gruppo di Minoranza in Consiglio

SINDACO E MAGGIORANZA, DATE UN SEGNO DI PRESENZA

Ormai neanche a febbraio ci sarà Consiglio Comunale, Commissione o qualsiasi altro incontro istituzionale dove Sindaco e Maggioranza possano illustrare a cosa stanno lavorando.

Questa totale apatia decisionale si era già intravista in fase di analisi del Bilancio 2020-2022 che, come abbiamo sottolineato nello scarno dibattito che si è sviluppato in Consiglio Comunale, non riporta nulla (nulla), di quanto promesso ed inserito nel programma elettorale della attuale maggioranza.

Dopo quasi un anno di amministrazione Morganti, il quadro è deludente e preoccupante allo stesso tempo.

Dall’aprile scorso siamo senza Segretario Comunale e non si vedono soluzioni all’orizzonte.. Non si conosce ancora il consuntivo 2019 della Gesco o la situazione aggiornata della Partecipata. Non c’è ancora il Bando per la baracchina e rischiamo così di perdere un altro anno di affidamento. A parte gli annunci, non si vedono soluzioni per la frana di Gragnano, della Napoleonica o del Farnè. Attendiamo ancora che si organizzi l’incontro con Hera dopo il subentro a Cosea.

Non ci sono (e non sono inserite a Bilancio) azioni legate alla scuola, alle tariffe scolastiche, all’orario del nido, ai trasporti, al digital divide ed a quanto previsto nel programma elettorale. Della circolazione di via Roma, parcheggi, viabilità e trasporti (argomenti più volte affrontati in campagna elettorale), si è persa traccia.

La passata Amministrazione aveva intrapreso la proficua strada - ora abbandonata - del turismo sportivo utilizzando anche il Palazzetto dello Sport. Quest’anno, per la prima volta, - non ci saranno né la tradizionale sfilata dei carri allegorici né feste di Carnevale per i bambini;. non si parla più del progetto legato al Turismo di Crinale. In compenso è stata riesumato l’anacronistico gemellaggio con Spello di quaranta anni fa.

Insomma, dopo quasi un anno, a parte l’imbarazzante vicenda del Centro del Riuso, delle inopportune dichiarazioni di Sindaco ed Assessori, della chiusura parziale dell’ascensore, nulla di concreto per il paese è stato fatto

Come Minoranza esprimiamo quindi la nostra profonda preoccupazione per questa situazione, ma restiamo come sempre disponibili alla massima collaborazione su proposte da parte della Maggioranza. Se solo ci fossero.

Loiano Impegno Comune

Concorso per un Ispettore della Polizia Municipale di Loiano

Categoria D Posizione economica D1 con diritto di riserva a favore delle Forze Armate

Il Comune di Loiano ha indetto un Concorso per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di n. 1 “Ispettore di Polizia Locale” cat. giuridica D, posizione economica D1, con diritto di riserva a favore dei militari volontari congedati ex art. 1014 del D.Lgs 66/2010 (Codice ordinamento militare). In assenza di candidati idonei in possesso del requisito prescritto per poter usufruire della riserva, il posto sarà ricoperto mediante ricorso alla graduatoria di merito approvata.

Le domande devono pervenire, pena l’esclusione, entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso di concorso sulla Gazzetta Ufficiale – 4° serie speciale Concorsi ed Esami.

In allegato il Bando di Concorso scaricabile  anche dall’Albo Pretorio del comune di Loiano

Nodo di Rastignano, presentata la nuova apertura di via Madre Teresa di Calcutta

A Rastignano sarà possibile prendere lo stradone da via Valle Verde

E’ stata presentata questa sera (17 marzo 2020) la nuova viabilità legata al Nodo di Rastignano con la nuova apertura di via Madre Teresa di Calcutta. Tantissime persone presenti (in una sala troppo piccola per contenerli tutti), hanno seguito gli interventi del Sindaco di Pianoro Franca Filippini, del vicesindaco Marco Zuffi e dell’Assessore Giancarlo Benaglia (foto). Assente per malattia Raffaele Donini.

Per chi arriva da Loiano ci sarà la possibilità di entrare nel nuovo raccordo svoltando a destra su via Valle Verde, passare sotto il ponte ferroviario, fare la rotonda e girare a sinistra verso lo stradone. Se non cambierà nulla rispetto a quanto presentato, il nuovo tratto sarà percorribile soltanto verso Bologna.

La fine dei lavori (con il ponte che collegherà via del Paleotto allo stradone via Madre Teresa di Calcutta), è prevista per il 2024

Giovedì 28 maggio a Loiano seminario gratuito "Vendere e portare clienti in negozio con WhatsApp e Instagram"

Organizzato da Iscom e Confcommercio. Iscrizioni aperte online

Ascom e Confcommercio organizzano una serie di seminari gratuiti dal titolo “Innovazione digitale nel retail. Vendere e portare clienti in negozio con WhatsApp e Instagram". Se ne parla con Andrea Albanese, Digital Communication Advisor, consulente di Confcommercio nazionale.

A Loiano il Seminario si terrà giovedì 28 maggio e le iscrizioni online sono già aperte QUI

Frana del Farnè, l’Unione chiede una relazione sugli interventi svolti fino ad oggi

Per individuare eventuali criticità non riscontrate nella redazione dei precedenti Progetti"

Con la Determina n 22 del 21 gennaio (allegata), l’Unione Savena Idice ha approvato “L’ incarico per la redazione di relazione specialistica sul dissesto che interessa via S Vincenzo loc. Calvane (Loiano) e sugli interventi finora svolti

L’ Atto impegna la spesa di € 746,67 a favore del Geologo Dott Filelfi ed è finalizzato ad analizzare il dissesto in prossimità del borgo del Farnè, “per individuare eventuali criticità non riscontrate nella redazione dei precedenti Progetti al fine di valutare gli stessi e le possibili cause delle riattivazioni del 2014 e 2019”. Su questa vicenda iniziata nel 2013, il gruppo di Minoranza in Comune a Loiano, ha presentato un' Interrogazione che andrà in discussione nel prossimo Consiglio Comunale

Proloco: "quest'anno il Carnevale a Loiano non ci sarà"

Per motivi tecnici, economici e di mancanza numerica di volontari

Con un post pubblicato sulla pagina Facebook QUI, la Proloco di Loiano ha comunicato che il Carnevale 2020 a Loiano non ci sarà. L'evento era inserito nel librino delle feste.

Di seguito il comunicato:

Il Carnevale 2020, a nostro malincuore, non ci sarà poiché Proloco e il Comitato per il Carnevale, che hanno sempre collaborato nella realizzazione della manifestazione, quest’anno per motivi tecnici, economici e di mancanza numerica di volontari non hanno potuto organizzare un bell’evento. Si è deciso di impegnarci come sempre tutti insieme per quello del prossimo anno!

Pagine

Back to Top