You are herePresentato il progetto preliminare della nuova Scuola Elementare

Presentato il progetto preliminare della nuova Scuola Elementare


La cittadinanza ha potuto vedere piante, disegni e struttura del nuovo plesso scolastico

 

Sabato 31 ottobre in sala del Consiglio a Loiano è stato presentato ai cittadini il progetto preliminare della nuova scuola elementare che sorgerà vicino alla palestra ed alla scuola media.

A fare gli onori di casa gli Assessori Roberto Nanni e Giulia Naldi (il Sindaco era assente perché impegnato in un incontro istituzionale), mentre la presentazione è stata dell’Architetto Marco Contini dello studio affidatario della progettazione. Ricordiamo che l’opera verrà invece realizzata dalla Ditta Ferruccio Maestrami di Loiano.

Nel complesso si tratta di una struttura molto bella dal punto di vista architettonico e strutturalmente all’avanguardia. Sarà realizzata con l’anima in legno in parte rivestita in sasso,  in Classe A con consumi energetici vicino allo 0 e dando ampio spazio al verde ed ai punti di aggregazione. Vi saranno  due sezioni  (ovviamente di cinque classi ciascuna),  con una capienza massima di ventisei alunni per classe. Considerando la popolazione attuale della scuola elementare che conta circa 150 scolari, vi sarà quindi un margine di circa cento alunni (inizialmente si erano infatti ipotizzate tre sezioni). Molto ampie ed aumentata la superfice delle classi di 53mq ciascuna (nel Bando erano di 46mq).

Completamente immersa nel verde con nuovi alberi  che legheranno il tempo della scuola al tempo del paese, sviluppata su due piani da ognuno dei quali si potrà accedere esternamente. 

La mensa ed una cucina che in futuro potrebbe essere utilizzata per scaldare e distribuire i pasti, con un ingresso esterno riservato. Su suggerimento degli insegnati è stata soppressa l’aula di informatica considerando la dinamicità dei fruitori del web. Questo ha permesso di allargare lo spazio collettivo, passando da 400 a 738 mq.

Una delle soluzioni sicuramente più affascinanti sono  le grandi vetrate da cui è possibile, in più punti, guardare il paese ed avere sempre il contatto (anche visivo) con la propria comunità.

Ancora da sviluppare la viabilità ed il piano parcheggi che come ha sottolineato Andrea Bovina, dovrà necessariamente tenere conto che rispetto ad oggi, data la distanza dal centro, molti genitori arriveranno in auto. Un’ampia tettoia agevolerà l’entrata e l’uscita dei ragazzi.

Un’opera che si attendeva da trent’anni, come ha invece ricordato Paolo Gamberini che come vice Sindaco nell’Amministrazione Maestrami, ha seguito l’iter legato ai finanziamenti che per 1.800.000,00 euro arrivano da RFI. Eugenio Nascetti ha invece sottolineato l’importanza che una volta ultimata, possa essere  una struttura ‘aperta’ anche a richieste più ampie della collettività (luogo di ricerca, incontri, eventi, eccetera).

Ad una domanda specifica, l’Assessore Naldi ha invece confermato che nonostante l’ampiezza della struttura, il personale non docente (ATA), almeno per ora non aumenterà di numero.

Presente all’incontro anche Lorenzo Maestrami che ha confermato l’inizio dei lavori a gennaio  2016 mentre la struttura dovrà essere collaudata (quindi anche arredata), entro il gennaio 2017. Ancora una volta ci sentiamo di complimentarci con la Ditta Maestrami per il lavoro svolto fino ad oggi, avendo dato a Loiano la possibilità di avere un’azienda locale ad occuparsi della costruzione.

Nel video vi presentiamo l’intervento dell’Architetto Marco Contini. che per motivi tecnici è stato suddiviso in tre parti che trovate sul canale YouTube di Loianoweb.

 

ottobre 2015

Pubblicato il : 
Sabato, 31. ottobre 2015 - 16:31
Il tuo voto è stato: Nessuna Totale classifica: 5 (1 vote)
Tag
Il progetto della scuola è molto bello ed all'avanguardia sia nella concezione sociale e didattica che in quella tecnologica. Io spero che l'Amministrazione lo renda presto disponibile sul proprio sito in modo che chi vuole possa guardarlo ed eventualmente fare delle osservazioni anche se si tratta di un progetto preliminare.
Bisogna migliorare l’audio, dalle figure sembra una buona cosa. Anche di persona non sentirei nulla. FraBol.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Per verificare l'esattezza dell'indirizzo cliccando su 'salva' ti verrà spedita una email.

Clicca sul link che troverai nella tua casella mail per completare l'inserimento del commento!

Controlla sempre l'esattezza della tua email prima di salvare o riscrivila se ti segnala errore.

Grazie per la collaborazione.

 

 

Inviando questi dati tu accetti un controllo antispam da: Mollom privacy policy.

- 2017 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Lunedì 18 Dicembre Commissione Consiliare
Da sabato 9 dicembre passeggiate itineranti sulla via dei Presepi
Giovedì 21 dicembre all' IPAA 'Luigi Noè', seminario informativo sul mondo del lavoro
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Open Day all’ IPAA ’Luigi Noè’ di Loiano
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano