Martedì, 18. June 2024 - 0:46

Story

Nasce "Loiano on the Road", a supporto delle manifestazioni del paese

Si organizza il gruppo nato in occasione del Motoraduno e di cui pubblica il rendiconto

Sull'esperienza del Motoraduno del 4 luglio scorso, nasce 'Loiano on the Road' gruppo di loianesi che si mettono a disposizione per aiutare e supportare nell'organizzazione di eventi e manifestazioni del paese.

Come viene  precisato nel volantino allegato e che riportiamo di seguito "non abbiamo una sede, uno statuto e cariche e non siamo legati a nessuno ma abbiamo idee, cervello, braccia, voglia di fare e mezzi propri". Un gruppo appena nato ma che già opera nella massima trasparenza pubblicando il rendiconto delle entrate ed uscite del Motoraduno (ovviamente per la parte che li compete).

 

CHI SIAMO

Loiano on the road è un gruppo di persone nato per caso, sulla base di un'idea, il motoraduno, che abbiamo ritenuto giusto realizzare, crediamo, senza presunzione di aver fatto un buon lavoro, ed è per questo che abbiamo deciso che il nome di "Loiano on the Road" debba continuare a vivere e lavorare per il paese. Non siamo un comitato legalmente riconosciuto, ma solo un gruppo di persone che hanno deciso di aiutare, se necessario, tutte le manifestazioni che si svolgono nel comune, non abbiamo una sede, uno statuto e cariche e non siamo legati a nessuno ma abbiamo idee, cervello, braccia, voglia di fare e mezzi propri. Abbiamo tanto da imparare e di sbagli ne abbiamo fatti e ne faremo, se avete idee da suggerirci, se volete parlare con noi, consigliarci, sgridarci, togliervi dei dubbi o farci delle domande.....sapete bene o male chi siamo e dove trovarci e adesso i doverosi ringraziamenti.

 

GRAZIE

 

A chi ci ha aiutato prima, durante e dopo la manifestazione

Alla Pro Loco di Loiano per averci appoggiato

All'amministrazione Comunale per aver creduto in noi

Alle forze dell'ordine, Carabinieri e Polizia Municipale per averci consigliato e per la fiducia

A chi ha partecipato 

A chi ci ha consigliato e anche a chi ci ha criticato

Insomma GRAZIE GRAZIE GRAZIE

 

RESOCONTO 

LOTTERIA PER BIMBO TU € 665,00

SPESE:

Pubblicità                 € 2116,94

Cibo - bere               € 2925,74

Spese di gestione     € 1914,25  

 

TOTALE € 6956,93

INCASSI:

   bar                             € 761,32

     stand gastronomico    € 3388,75

   iscrizioni moto giro     € 550,00

   attrazioni sbarbi          € 617,50

deposito caschi            € 39,00

    sponsor                       € 3670,00

 

TOTALE € 9026,57

 

luglio 2015

AllegatoDimensione
PDF icon loianoonthe.pdf98.37 KB
data pubblicazione: 
Venerdì, 17. July 2015 - 0:36

Commenti

Bene mi sembra piena di buoni propositi questo gruppo!!!
Buon lavoro e buona fortuna!!!
Bravi bravi

Bene,noto con piacere che il "non motoraduno" ,contro le mie previsioni, avrebbe fatto circa 2000 euro di utili !! Naturalmente mi piacerebbe sapere chi custodirà la somma e quale uso se ne farà. Faccio i complimenti agli organizzatori che , pur avendo fatto solo 1200 € di utile sono riusciti a coprire le spese grazie agli sponsor che evidentemente credevano nella manifestazione ed hanno accettato di fare pubblicità senza nemmeno apparire nel volantino. Mi pare comunque che nel bilancio non figurino i costi degli spettacoli e mi chiedo se i Daboot ed il dj hanno lavorato tutti gratis.

ciao Loiano on the road, posso permettermi due parole sulla festa del 4 luglio, a me personalemnte è piaciuta, vorrei aggiungere sola una cosa per potersi chiamare raduno di moto occorre ci siano le protagoniste cioè le moto ed i motociclisti, forse quello è un po mancato.

Nei giorni 1 2 3 agosto a San Lazzaro va in scena il Jambored festival, ecco invito chi di voi ha tempo voglia ecc a visitare questo festival raduno, gia' inserito da tempo e con un organizzazione comprovata.

Per il resto bravi pure per il discorso economico, cosa non da poco.

In bocca al lupo x il futuro
saluti

Mi sorprende positivamente come nell'anno in corso nascano sempre più comitati gruppi di lavoro ecc..(onore e rispetto a tutti volenterosi....)
Tale situazione dovrebbe far si che vi fosse una miglior organizzazione ed eventuale riuscita di tutte le manifestazioni.... In realtà a MIO AVVISO noto con rammarico che nonostante il grande impegno non vi siano sostanziali miglioramenti rispetto agli anni passati,anzi alcuni aspetti sono peggiorati...(ad oggi non esiste ancora un giornalino cartaceo che raccolga tutti gli eventi).mercatini serali deprimenti quanto gli anni passati...manifestazioni riuscite a metà(forse sbagliata la data o poco pubblicizzate)ecc...ecc...
Fatico a comprendere il ruolo della proloco in quanto appunto, sembra che ogni manifestazione sia demandata a questi gruppi di volenterosi...e neanche abbia un ruolo di coordinamento.
Mi sembra quasi un continuo improvvisare...credo che LOiano abbia bisogno di una programmazione e un coordinamento....FARE SQUADRA!!!!!!!

è proprio così senza un coordinamento non si va da nessuna parte. Peccato che questo coordinamento dovrebbe darlo l'assessore al turismo che nel nostro malaugurato caso è anche vicesindaco. Uno che giovedì e venerdì alla batdura non si è neanche fatto vedere di sfuggita. Se è questo il coordinamento stiamo freschi!!

Come socio ed ex presidente della Proloco mi piacerebbe che venisse pubblicato un bilancio reale con tutte le spese e le entrate. Anche in questa festa tra gli organizzatori era presente la consigliera Dall'omo che si è dimenticata di rendicontare anche la festa dello scorso anno " no moon party" malgrado le ripetute richieste da parte mia e della ex presidente Delia Zanella. Forse in quanto eletta si sente esentata da questo dovere. Aggiungo che diverse persone mi hanno riferito di sue parole in merito alla mia onestà e al mio comportamento quando ero presidente.....non vorrei che anche lei venisse accusata come me di disonestà.

Ed invece secondo me sono stati bravissimi gli organizzatori!
Convincere i Daboot a saltare gratis (quando per un solo giro della morte Bianconcini chiede solitamente 1000€...) non è da tutti.
Come credo sia un altro piccolo capolavoro trovare con i tempi che corrono uno sponsor da 3670€ che preferisca non farsi pubblicità e non comparire su alcun volantino.

Due colonne, una per le entrate e una per le uscite. In fondo si fa la somma di ogni colonna e poi la differenza tra entrate ed uscite per sapere se la festa ha avuto un bilancio positivo o negativo. Comunque sia andata quando si gestiscono soldi tramite un'associazione o un gruppo di volontari è corretto rendere pubblici i conti. Credetemi ci si può riuscire. Io aspetto.

Vorrà dire che il prossimo anno la festa riuscirà ancora meglio, dato che gli organizzatori partiranno con un bel +2069,64€ di budget. Ammesso che non se li intaschi qualcuno.
E' anche vero che sapendoli in possesso di un simile gruzzoletto non è detto che i Daboot accettino di esibirsi gratis anche l'anno prossimo o che il benefattore mascherato decida di essere altrettanto generoso

Fa piacere verde che nel nostro paese c'è ancora chi ha voglia di esporsi e di mettersi in gioco e tutte le polemiche che si leggono su questo sito non sono certo di incoraggiamento per chi vuole fare del volontariato. La presentazione degli aderenti al gruppo loiano on the road e i chiarimenti sulla festa metterebbero a tacere tanti criticoni. Buona fortuna al nuovo gruppo.

La mancanza di chiarimenti rischia invece di dare ragione a chi si pone dei dubbi

Aggiungi un commento

Back to Top