Un bypass per la frana del Farnè

Come era già stato anticipato mesi fa dall'ex vicesindaco Paolo Gamberini, per ora la frana del Farnè non vedrà interventi. Il fronte franoso è tale che per ora non è economicamente sostenibile alcun tipo di intervento (per questa frana sono già stati inutilmente spesi 45.000 euro).

Durante l'ultimo Consilgio è però emersa la possibilità che il nostro Comune riceva degli stanziamenti (si è parlato di 560.000,00 euro) residui dagli interventi alle Gole di Scascoli. Di seguito quanto verbalizzato

 

L'Assessore Roberto Nanni comunica che in questi giorni sono iniziati i lavori di sistemazione delle frane di Roncastaldo. Il Consigliere Zappaterra chiede informazioni in merito alla situazione delle frane dell'Anconella e del La Guarda. Il movimento franoso (dell'Anconella ndr) è imponenete e richiede un grosso impegno economico, il tentativo che si sta portando avanti, è quello di far sì che il Ministero dirotti verso questo intervento le economie del contributo erogato per la sistemazione delle 'Gole di Scascoli'. Il Sindaco Carpani precisa che l'autorizzazione all'utilizzo del contributo di cui sopra, sempre se verrà concesso, si avrà non prima del 2015, per l'inverno 2014-2015 verrà utilizzato un bypass per rendere più sicuro il transito

agosto 2014

data pubblicazione: 
Martedì, 12. August 2014 - 12:55
Tags: 

Commenti

Lo scorso inverno sono già stati eseguiti dei lavori, ed evidentemente qualcosa non è andato per il verso giusto: chi paga?

By Pietro Proietti (non verificato)

Aggiungi un commento

home under content

14/03/2019 - 05:31
Analisi della popolazione nella Città Metropolitana al 31 dicembre 2018 . A Loiano calano gli stranieri
12/03/2019 - 20:38
Il Comune di Loiano ha aderito al “Progetto per la conciliazione vita-lavoro”
13/03/2019 - 06:38
Raccontate con l'uso del 'kamishibay'.
11/03/2019 - 06:39
Doppio appuntamento con il Calcio a 5 e competizione di danze a coppie