You are hereVia Barbarolo chiusa al transito di bici e motocicli

Via Barbarolo chiusa al transito di bici e motocicli


Via Barbarolo chiusa al transito di bici e motocicli

Il divieto di transito per le due ruote in via Barbarolo è diventato definitivo. Così almeno si evince dal cartello apparso che ne vieta il transito. La strada , in effetti, è talmente disastrata che è veramente pericolosa per biciclette e moto.

Si auspica che in tempi brevi si possa eliminare il divieto (comunque poco rispettato), e si riapra il transito ad una delle strade più suggestive del nostro comune

giugno 2013

Pubblicato il : 
Vota l'articolo
Era già presente il primo fine settimana di Maggio, ci sono passato... e mi sono chiesto perché l'avessero messo... si ci sono qualche buche, ma forse la soluzione sarebbe sistemare le buche non vietare il transito? anche perché con la stessa logica prima o poi potrebbero chiuderla anche alle macchine ;) Inoltre se la si prende dalla fondovalle Zena (mi pare che la foto sia scattata in quel tratto) non c'è poi questo gran rischio... sopratutto per le bici...Sarei curioso di conoscere la motivazione ufficiale se qualcuno la conosce.
Mattia il motivo è molto semplice..... le buche e la strada le sistemeranno prima o poi, però se non c'è una ordinanza di divieto di transito e un motociclista o ciclista cade e si fa male può fare denuncia al Comune o comunque al proprietario della strada....e sappiamo bene che in periodi di crisi come questo ci sono persone che non vedono l'ora di poter spillare soldi agli enti.... se invece c'è l'ordinanza e malgrado ciò, passi (che non è vietato in ogni caso) e ti fai male..non puoi rivalerti su nessuno...... è una forma di tutela.......e io sono dccordo perchè questi enti (Comuni, provincia, ecc) ricevono anche i soldi delle nostre tasse e non vedo perchè si debbano spendere a pagare gente imprudente e non a mettere invece a posto le strade e i beni pubblici in tempi brevi.
Grazie del chiarimento :)
Anche io credo che sia questo il motivo e almeno in questo caso vi e' il cartello. L'acqua della fontana della Gola di Scascoli in fondovalle, e' stata dichiarata batteriologicamente inquinata e quindi non bevibile. Ciononostante non vi è neanche un cartello che lo indichi (almeno fino alla scorsa settimana) . Anche in questo caso chiunque potrebbe dire che si è sentito male dopo aver bevuto e pretendere un risarcimento

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano