Domenica, 14. April 2024 - 16:53

Story

Progetto e costruzione nuova piscina

La Ditta di Costruzioni Maestrami avrà tempo fino al 31 maggio per presentare il progetto della nuova piscina di Loiano. La proroga concessa alla Ditta Maestrami è contenuta nella delibera n. 17 approvata dal Consiglio Comunale presieduto dal Sindaco Maestrami . La Ditta  Maestrami avrà anche l'incarico della costruzione dell'impianto natatorio  fortemente voluto dall' attuale Amministrazione presieduta dal Sindaco Maestrami. Ricordiamo che il progetto rientra nell'accordo ex art 18 sottoscritto dalla Ditta Maestrami e la Giunta presieduta dal Sindaco Maestrami.

 

 

all.to: delibera

 

marzo 2012

AllegatoDimensione
PDF icon piscinamaestrami.pdf107.1 KB
data pubblicazione: 
Sabato, 24. March 2012 - 7:26
Taxonomy upgrade extras: 

Commenti

Sempre il solito discorso, conflitto di interessi.
Invece di spendere per la comunità si cementifica per la gioia di pochi.
Ma Loiano ha veramente bisogno di una piscina?
I soldi per le opere inutili ci sono sempre mentre quelli per le tante piccole cose utili non ci sono mai.

Della piscina se ne può tranquillamente fare a meno!!! Ma chi la deve costruire se i maggiori (e in qualche caso i migliori) costruttori di Loiano si chiamano Maestrami?
La facciamo costruire da uno di fuori solo perchè ha un nome diverso?

E poi scusate, Maestrami chi? Quale dei costruttori?

Allora... semplice. Basta andare in comune a chiedere chiarimenti. La ditta Maestrami è quella di Maestrami Lorenzo, CHE NON E' ASSOLUTAMENTE PARENTE CON IL SINDACO (facile dimostrarlo).
Caro sig. Zappaterra, il carattere neretto che allude al conflitto di interessi, se lo poteva risparmiare. Prima di alludere, bisogna informarsi, se no si alimenta la convinzione che scrive in modo fazioso. Un modo etico di informare è quello di (appunto) informarsi prima e scrivere poi, non il contrario. Se poi questo modo fa piacere all'opposizione, che non vede l'ora di sentire certe cose, beh allora lei fa egregiamente il suo dovere. Ma mi consenta di dissentire da tutto ciò. E' probabile che questa giunta abbia fatto cose sbagliate, ma porsi in questo modo, è ben peggio. Purtroppo la povertà intellettuale di molte persone fa si che si prenda per oro colato ciò che si sente o che si legge, basta che rispecchino le loro idee. "Sempre il solito discorso, conflitto di interessi". E quale commento si poteva mai leggere, dopo il suo articolo? Sig. Zappaterra, lei ha una responsabilità, visto che dirige un sito di informazione, veda un po....

Guardi, non credo che il problema del post sia il neretto . Anche senza evidenziare i nomi il risultato non cambiava. In un piccolo paese come il nostro, un sindaco che si chiama Maestrami assegna (senza gara d appalto), la costruzione di una piscina ad un impresa che (casualmente) si chiama Maestrami. Bizzarro, vero?. Non so se non sono parenti (anche se faccio veramente fatica a crederlo), ma sensibilità politica avrebbe suggerito di evitare accuratamente di far sorgere anche solo il dubbio di commistioni. Mi permetta anche di dirle che i cittadini sono molto più attenti di quanto lei forse crede e leggendo il post ed i suoi commenti si faranno un'idea propria. Infine , per l ennesima volta, le ricordo che LoianoWeb non fa parte di nessuna opposizione, quindi cortesemente eviti di darci sempre una connotazione politica..

Lei vive a Loiano? Perchè se vive a Loiano non è molto informato. Allora provo a farlo io. A Loiano i costruttori edili sono: Lorenzo Maestrami (il "soggetto" in questione), Daniele Maestrami (nipote del sindaco) e Andrea Maestrami (M&N Costruzioni). Se non vogliamo far sorgere dubbi dobbiamo rivolgerci a costruttori non di Loiano. Io so per certo che Lorenzo Maestrami non è parente del sindaco (veramente lo sanno tutti i loianesi), e mi assumo la responsabilità di scriverlo. Lei fa fatica a crederlo, e allora si informi prima di scrivere, dopo averlo fatto ci crederà. Perché lei ha la responsabilità di quello che scrive, così come io ho la responsabilità di ciò che sto scrivendo. I cittadini di Loiano sanno benissimo chi sono i costruttori di Loiano. Il senso di ciò che ha scritto è evidente, e non riguarda ne l'opportunità o meno di costruire la piscina (personalmente sono contrario), ne il fatto che ci sia stato o meno il bando (sinceramente non lo so), ma il conflitto di interessi solo perché il cognome del sindaco è uguale a quello di tutti i costruttori di Loiano. Personalmente la pregherei di verificare quello che scrive, al fine di non alimentare commenti non corretti. Purtroppo i loianesi non sono tutti attenti come dice lei e basta girare per il paese, nei bar, nelle strade, per sentire i commenti. La connotazione politica si finisce per averla, perché è quasi naturale che parlando "male" della giunta antagonista della sinistra, si finisce per essere di sinistra. Ed è proprio per evitare questo che occorrerebbe essere più attenti.

mi spiace ma non mi metto a discutere di alberi genealogici o di chi è più loianese. Le confermo quanto scritto nel commento precedente e se un giorno vorrà, ne potremo parlare a voce.

Non é questione di alberi genealogici. Se lei scrive questo allora scrive il falso

Sono molto felice di capire che il conflitto potrebbe essere inesistente,questo da cittadino mi conforta.Come contribuente però non mi conforta lo spreco di denaro pubblico.Sono convinto che tanto più alto è il valore dell'investimento tanto più deve essere coinvolta la cittadinanza.Mi scusi per la povertà intellettuale ma un forum serve propio a confrontarsi.Il Sig. Zappaterra fa bene a innescare il confronto con la provocazione perchè così facendo ha dato modo ad un 'umile'cittadino,che non prende per oro colato quello che qui si scrive, di sapere come il comune investe i nostri soldini e ha dato a Lei la possibilità di entrare nel dettaglio della questione.
Siamo così disabituati al confronto che i toni vanno a finire sempre sull'attacco personale.

Vero, però ogni tanto sarebbe bello partire da argomentazioni verificate e poi aprire il dibattito, piuttosto che spararle grosse e a caso e aspettare che qualcuno rettifichi. Per il resto sono d'accordo con lei.

Se e' x questo nessuno ha neanche verificato che quello che scrivi tu sia vero. Non e' perche scrivi in maiuscolo che bisogna credere a quello che scrivi. A me non interessa sapere se sono parenti ma x non far nascere dubbi di sorta potevano evitare di dare l'appalto proprio a una ditta che ha lo stesso nome. E poi io abito a Loiano da una vita e ho sempre saputo che la famiglia maestrami sia una sola anche se ramificata. Già questa piscina non la vuole nessuno e organizzata così e' proprio una schifezza

Certo che nessuno lo ha verificato, quindi puoi farlo tu se vuoi. Ma chi gestisce questo sito, visto che quando scrive sta facendo informazione lo doveva fare prima. Altrimenti tutti possono scrivere le più assolute sciocchezze tanto poi chissenefrega se sono vere o no. Se ci va bene questo tipo di informazione, allora non discuto più di nulla. Non lamentiamoci però quando organi ben più importanti di LoianoWeb ci propinano le puttanate più grandi possibili, se poi non ce ne frega nulla che siano vere o no. A meno che accettiamo che non siano vere perchè vanno nella direzione che ci interessa... Personalmente con questo ho chiuso questa sterile (anche per colpa mia) discussione.

Non credo che il discorso sia sterile se serve a fare emergere la verità sulla questione.Lei continua ad attaccare il sito invece di cercare di fare valere la sua posizione. A questo punto sarebbe bello avere più informazioni sul dibattito e cercare di dare più dati per avere alla fine il quadro della situazione.Ho letto dei post che vanno nella direzione opposta alla sua ,a questo punto sarebbe il caso che qualcuno intervenga con altri dati e non opinioni.

Guardi, io non attacco il sito. Dico semplicemente che chi fa informazione, dovrebbe avere il dovere di scrivere cose verificate. Se il Sig. Zappaterra scrive che il Sindaco è in conflitto di interessi con la Ditta Maestrami, sapendo (perchè sono convinto che alla fine lo sappia) che la Ditta Maestrami non ha vincoli di parentela, scrive una cosa non vera. E partire a fare un dibattito da una cosa non vera (e che lo può verificare chiunque, ma scusate a Loiano non ci si conosce tutti?) si rischia di andare presto fuori strada. Io ho un nome e cognome, se qualcuno mi dice che sono parente con Tizio e non è vero, questa non è una opinione, è un dato di fatto. Poi sull'opportunità di fare la piscina, credo che (e questa si che è una opinione) non si dovrebbe fare. Io non ho alcun bisogno di far valere la mia posizione, dico che i soggetti di cui sopra non sono parenti e quindi non c'è il conflitto di interessi a cui chi ha scritto evidentemente tiene in particolar modo a far credere alla gente. Spero che a questo punto qualcuno intervenga (non il Sig. Zappaterra, che evidentemente non ritiene di farlo) con dati certi che dimostrino l'assoluta mancanza di conflitto di interessi. Poi sul fatto di fare o no la piscina questo è tutto un altro discorso, che mi trova perfettamente in linea con quanto scrive il Sig. Zappaterra e con i vari post di questa discussione.

Grazie per la risposta.

Non credo che il problema sia chi costruirà la piscina, credo che il problema sia un'altro.
Il problema è che la piscina non serve a nulla, sono soldi che debbono essere usati in maniera differente e questo non accadrà.
Non perchè i cognomi o i vincoli di parentela ( presunti o tali ) sono uguali ma perchè da questa operazione porterà ulteriori vantaggi al costruttore ( nuove aree edificabili ) e a noi un debito ( la piscina ) che graverà sulle nostre spalle.
La piscina ha dei costi di gestione, questi soldi da dove arriveranno ?
Il costruttore una volta ultimato il progetto lo consegna al Comune e poi non chiederà nulla in cambio ?.
Nessuna fà niente per niente, se il costruttore ha deciso di sopportare un'onere così grande vorrà qualcosa in cambio e questo si chiama nuovo terreno edificabile.
E' tutto scritto sul PSC, a Loiano si dovranno costruire altri alloggi e allora quale migliore occasione di fare questo scambio, così i Loianesi trarranno le loro conclusioni ( ahh.. però hanno fatto la piscina ) e loro costruiranno nuove case ricavandone profitto.
I debiti ( la gestione della piscina ) li pagheremo noi.
Tutto quadra ...

MA PER FAVORE QUANTA CATTIVERIA NEI CONFRONTI DI UN COSTRUTTORE. MA PERCHE' SE VOI POTESTE NON FARESTE LO STESSO??? CHE MALE C'E' SE IN CAMBIO DI QUALCOSA SI HA POI DELL'EDIFICABILITA'??????????????? SI E' VERO LA PISCINA NON SERVE,QUESTO E' IL VERO DRAMMA!!! MA QUELLO CHE SALTA AGLI OCCHI NEI COMMENTI DI TANTI E' PROPRIO LA CATTIVERIA SUI PROFITTI DELLA DITTA...BASTA PENSARE A QUANTI SPERANZOSI DI OTTENERE L'EDIFICABILITA' DEL PROPRIO TERRENO AGRICOLO, O SPERANDO COMUNQUE IN QUALCHE AGEVOLAZIONE DURANTE LA CAMPAGNA ELETTORALE CAMBINO ORIENTAMENTO POLITICO PER POI RICAMBIARLO QUANDO MAGARI NON RIESCONO AD OTTENERE CIO' DI CUI TANTO AVEVA SPERATO,ANCHE QUESTO NON E' IN PICCOLO LA STESSA COSA CHE FA LA DITTA???

Provi a spegarlo al sig. Zappaterra, perchè mi sembra un po' duro.

Zappaterra (quello un po' duro), ha già più volte scritto su come la pensa a riguardo della piscina e del consumo del territorio. Chi ci vuole vedere un attacco ai costruttori, si sbaglia o e' in malafede . La crisi immobiliare che e' sotto gli occhi di tutti , dimostra meglio di tanti discorsi che la politica (puntando totalmente su mattone), ha avuto una ben scarsa lungimiranza.

Peccato non si possa chiedere alla maggioranza della popolazione se veramente
desidera questa piscina ! In effetti, mi sembra basti già quella di Monghidoro ...

Secondo me e altri e solo una perdita di tempo.. e di denaro sprecato.
Basta quella di Monghidoro e Pianoro.
Collegamndomi al discorso del canile savena, serebbe opportuno che invece i costruttori della zona,e sarebbe una bella pubblicità!!! devolvessero i lori sforzi alla costruzione di un nuovo canile, tutto in legno coibentato con infermeria e ogni gabbia con giardino grande per sgambamento, fognature nuove e in luogo più accessibile a tutti, e meno impervio, con un programma scuole dove per educazione fisica o lezioni sull'ambiemte 1 volta a turno alla settimana si va al canile e si fa volontariato.
Ci vorrebbe un loco non dico in centro a loiano, ma i terreni ci sono solo che fanno gola per costriurci. proporrei uno scambio e fare delle belle villette invece dove è situato il canile... che ne dite !

Fare delle villette dove è situato il canile? E a chi le venderesti, in un posto del genere? In quel posto il canile è assurdo e al suo posto non ci farei nulla. Piuttosto... visto che l'accordo tra il costruttore Lorenzo Maestrami e il comune prevede la costruzione di un'opera pubblica nuova, in base allo scambio consentito dall'ex ar. 18 della ormai famosa legge regionale, perchè non costruire con questi soldi un nuovo canile in un posto migliore, invece della piscina che nessuno vuole?
E' chiaro però che la somma rimanente la dovrebbero sborsare i comuni che aderiscono (visto che il canile è intercomunale, non c'è solo Loiano) e di questi tempi non è facile. Loiano si sobbarcherebbe l'onere maggiore, ma sarebbe un motivo di vanto anche per l'amministrazione. Però se si potesse fare... o sbaglio?

era solo una battuta... ! concordo con quello che hai scritto anche se degli art. e delibere comunali, non me ne intendo.

era solo una battuta... ! concordo con quello che hai scritto anche se degli art. e delibere comunali, non me ne intendo.

Buonasera, so che non c'entra gran che pero' sono davvero indignata su come alcuni possano fare tutto ed altre persone non riescano a fare niente...da poco sono andata in comune con il mio geometra per capire come poter costruire una piccola tettoia per proteggere la mia macchina dalla neve,( visto la fatica fatta lo scorso febbraio non avendo il garage), e per mille ingiuste scuse mi sono stati messi tanti paletti che mi impediranno forse la costruzione di questa piccola tettoia.Si ha la netta senzazzione che per chi si vuole ci siano proroghe di ogni tipo magari proprio per costruire una grande piscina che non servira' mentre per chi servirebbe davvero una tettoia per proteggere la macchina che serve per andare a lavorare ci siano problemi.Forse mi conveniva fare come chi in giro per Loiano( basta passare per il villaggio Febbrara,Bibulano o verso i villaggi di Sabbioni, per vedere spuntare tettoie e casine abusive forse conveniva anche a me muovermi in questo senso senza chiedere nulla, ma io sono onesta!forse dovrei denunciare queste costruzioni almeno non dovrei essere la sola a lamentarmi io sono onesta

Sulle casine abusive io so che non si possono tenere, perche personalmente ho appena crato problemi ai mie vicini,pero' se fossi in te non mi stupirei troppo sul comportamento della piscina,infondo quando mai si pensa a noi cittadini?

ho letto la lettera aperta di Tattini,vado a nuotare a Pianoro è coperta e si stà bene,lì ho degli amici,facciamo anche delle chiacchere fra una vasca e l'altra,
insomma non vi sembra un pò troppo una piscina a Loiano ? ce nè una anche a Monghidoro!!? Ma chi la pagherebbe, verrà coperta??!Ma perchè non aiutiamo le famiglie in difficoltà?????? Sono sgomento!!!!

Francesca,la tua tettoia la dovrai costruire sulle ruote solo così non te la potranno demolire,essendo che è un'opera semovibile e spostabile come una roulotte.Un tipo nel Canton Ticino ha fatto la sua casa sulle ruote e l'Amministrazione non ha potuto dire niente.

E' come se a Pianoro a Monghidoro a Sassomarconi e San Lazzaro di Savena facessero un Osservatorio Astronomico

La giunta delibera

1) di accordare una proroga per la presentazione del progetto preliminare e
definitivo della piscina come da accordi ex art 18 LR 20/00 con la ditta
Costruzioni Edili Ferruccio Maestrami di Fonti Anna Maria e Figli snc (art 9
della convenzione sottoscritta il 17.05.2011) fissando il termine ultimo per la
presentazione al 31.05.2012;
2) di dichiarare la presente deliberazione, a seguito di apposita votazione unanime
favorevole, resa per alzata di mano nel rispetto dell’art. 134, comma 4 del TUEL,
immediatamente eseguibile.

Io non sono di Loiano e leggendo l'articolo su Maestrami e Maestrami non ho visto nessuna malizia nel mettere in neretto tutti i nominativi riguardanti la cosa anche perchè, in più, non è ma stato scritto che i due omonimi sono parenti.
Nelle contestazioni vedo però solo il tentativo di metterla in caciara, susseguendo messaggio dopo messaggio per fare la voce grossa cosa tipica di tutti i facenti parte di partiti che vogliono più che liberare le idee forzarle come se solo loro avessero la ragione.
Porre in discussione questi temi non deve essere ne di destra ne di sinistra ma di pura civiltà che in una collettività deve rendere possibile a tutti la partecipazione con tutto ciò che questo significa. Iniziare ad additare uno di destra o di sinistra è veramente sminuire la qualità di ciò che si cerca di fare.

La parola più giusta per definire questo progetto è questa... perchè spendere soldi quando, se tutto andrà bene, questa piscina sarà aperta 20 giorni l'anno?????

Sfruttate i soldi per fare qualcosa per noi giovani ma anche per chi è meno "giovane"...
che ne so, feste ed eventi che possano coinvolgere tutti (e non sempre le solite Festa della Batdura e Festa Grossa, che, diciamocelo, saranno belle finchè volete, ma hanno già reso!!! certo, la tradizione è una cosa bellissima, ma queste feste coinvolgono solo i vecchi ed i bambini... perchè anzichè organizzare le solite serate di liscio, durante la Batdura, non organizzate qualcosa di diverso?) e soprattutto non fate vivere Loiano solo d'estate, anche perchè più andiamo avanti e più Loiano si sta spegnendo, cazzo non c'è niente da fare tutto l'anno (scusate l'imprecazione)!!!!!!!
Investite dei soldi per fare qualcosa per noi, organizzate corsi di sport, di ballo, di pilates di cake design, di cucito, di qualunque cosa; organizzate il cinema in piazza o il cinema drive-in di inverno, abbiamo tanti campi e casolari dove poter proiettare film o, se proprio non è possibile, tenete il cinema aperto più sere a settimana e non solo i soliti sabati e domenica, magari organizzando una serata al mercoledì per "vecchi film" come fanno a Bologna, organizzate feste a tema nella palestra della scuola, che è tanto bella e non viene mai sfruttata..pensate al Flower Power di Monghidoro, quanta gente attira tutti gli anni!! Insomma, questi soldi investiteli in altre cose, anzichè in sta cavolo di piscina, che sarà uno spreco di risorse economiche del Comune come tutti gli altri progetti iniziati a Loiano!

Aggiungi un commento

Back to Top