Lunedì, 30. March 2020 - 21:43

Story

Covid-19, trattamento dei rifiuti nelle case di persone positive od in isolamento

Ordinanza del presidente della Regione Emilia Romagna

Il Presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini, ha firmato nei giorni scorsi un’ordinanza che disciplina la raccolta differenziata, il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti urbani per ridurre il più possibile il rischio diffusione contagio da Coronavirus. l nuovo provvedimento recepisce la circolare dell’Istituto superiore di sanità.

Nelle case dove sono presenti persone risultate positive al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, deve essere interrotta da subito la raccolta differenziata. Tutti i rifiuti domestici dovranno perciò essere messi in due o tre sacchi (uno dentro l’altro), possibilmente utilizzando un contenitore a pedale, al fine di garantire anche la sicurezza degli addetti alla gestione dei rifiuti.

Nelle case invece dove non ci sono persone positive al tampone - in isolamento o in quarantena obbligatoria – bisogna continuare a fare la raccolta differenziata con la raccomandazione di buttare eventuali mascherine, guanti, fazzoletti e qualsiasi dispositivo di protezione individuale, sempre nell’indifferenziata.

Fonte: Città Metropolitana Bologna

data pubblicazione: 
Mercoledì, 25. March 2020 - 10:14

Aggiungi un commento

Back to Top