Lunedì, 27. May 2024 - 1:39

Story

CAST: “l’Ospedale doveva chiudere ed altri Comuni della zona erano d’accordo”

Una intervista del Presidente Giulio Masiello svela nuovi aspetti di quanto accadde nel 2017

Con una intervista pubblicata ieri sul Resto del Carlino, il presidente del CAST di Loiano, Giulio Masiello, ha rivelato due aspetti inediti relativi all’ospedale di Loiano e a quanto accadde nel 2017. Stando alla sua dichiarazione, “nel 2017 era previsto che l’Ospedale chiudesse ma noi ci siamo opposti perché questo non succedesse”. Inoltre “il Comitato ha bloccato il processo di chiusura dell’Ospedale, processo a cui erano favorevoli anche alcuni Comuni della zona”. “

Rivedendo interviste, video e documentazione di quel periodo, non risulta assolutamente ci fosse un rischio di chiusura del presidio loianese. Rischio  neanche mai paventato da parte  dei responsabili ed amministratori. In un primo momento l’ASL ipotizzava una trasformazione in OSCO, ma il progetto è stato subito ridimensionato e rivisto anche pubblicamente (oggi 10 posti letto sono adibiti alle lungo degenze).

Risulta ancor più strabiliante leggere che alcuni Comuni della zona fossero favorevoli alla chiusura. Quali Comuni? Quali Sindaci hanno dichiarato questo? Dove è possibile leggere queste loro posizioni?

Dal materiale disponibile non si trovano queste intenzioni ed anzi Sindaci come Barbara Panzacchi di Monghidoro hanno combattuto in prima linea con gli amministratori locali (Patrizia Carpani ed Alberto Rocca in primis) per trovare soluzioni condivise ed ottimali. Sono accuse molto gravi e sicuramente il Presidente del CAST ha materiale a disposizione che non conosciamo ma che a questo punto sarebbe opportuno rendere pubblico.

data pubblicazione: 
Lunedì, 19. August 2019 - 8:02

Aggiungi un commento

Back to Top