You are hereIl Vicesindaco conferma l’acquisto della baracchina: “un buon affare e avrà una funzione di socializzazione"”

Il Vicesindaco conferma l’acquisto della baracchina: “un buon affare e avrà una funzione di socializzazione"”


“Nuova l’avremmo pagata 30.000 euro"
Il Vicesindaco conferma l’acquisto della baracchina: “un buon affare e avrà una funzione di socializzazione"”

Anche il Resto del Carlino di oggi si occupa della vicenda del chiosco di via Garibaldi che il Comune si appresta ad acquistare per 19.000 e a spostare in Fondazza con una ulteriore spesa di 30.000 euro.

Nel pezzo il vicesindaco Alberto Rocca conferma l’operazione: “stiamo perfezionando l’acquisto con tutte le attrezzature. E’ un buon affare  e se l’avessimo comprata nuova l’avremmo pagata 30.000 euro. E’ un buon affare ed avrà una funzione di socializzazione”.

Netta l'opposizione del Consigliere del M5S Danilo Zappaterra che, come già detto in Consiglio Comunale, ritiene questa operazione amorale. “Ci viene sempre raccontato che non ci sono soldi ma vengono spesi 50.000 euro per una baracchina che non è certo la priorità del paese. Con quei soldi si potevano aiutare e famiglie, i commercianti locali od il mercato domenicale che sta morendo”.

Proprio il M5S ha chiesto copia delle perizie e delle valutazioni che confermino il valore di una struttura che ha più di vent’anni.

Pubblicato il : 
Mercoledì, 10. gennaio 2018 - 9:20
Il tuo voto è stato: Nessuna Totale classifica: 5 (1 vote)
Danilo più di così non potevi fare,del resto si vede che a molti (quasi tutti)va bene così. A parte i soliti che scrivono, qualche pollice su qualcuno giù, non vedo tutta questa indignazione.
C'è poco da indignarsi, è come sparare sulla croce rossa, mi auguro solo che coloro che li hanno votati, si vergognino
se davvero ne è convinto staremo a vedere.....
C'è poco da dire, purtroppo si può solo mettere in evidenza quello che fanno nel bene e nel male, in un paese così piccolo la minoranza non conta nulla, a livello decisionale purtroppo. La minoranza può solo proporre e sperare che venga accettata la proposta. Ma in italia una maggioranza che accetta una proposto di una minoranza io non me la ricordo.
E' proprio così. In questi quattro anni le opposizioni hanno presentato diverse proposte e mozioni ma non ne hanno mai approvata nessuna. Nessuna. Al contrario io e Tamara Imbaglione abbiamo approvato diverse proposte della maggioranza perché le abbiamo sempre valutate per quelle che erano e non da chi le proponeva. Quindi delle due l'una: o io e Tamara siamo due fessi che non sanno fare proposte accettabili, oppure la maggioranza le respinge 'a prescindere'. Vorrei ricordare cosa mi rispose il Sindaco quando bocciò la mia proposta di commemorare Arnaldo Naldi: "la respingiamo perché domani non vogliamo leggere su LoianoWeb che abbiamo approvato una proposta del M5S". E' verbalizzato.
Spero solo che non diventi un buon punto di spaccio..mi spaventa abbastanza lo spostamento in un posto isolato è imboscato.
Non potendomi esprimere con i termini popolari necessari mi limiterò che sostenere che comperare a 19.000 euro un oggetto che ha 25/30 anni quando nuovo , ripeto NUOVO, costerebbe 30.000 è come minimo una sciocchezza. La aggiungeremo alle altre che sono talmente tante da riempire un foglio protocollo. Addavenì Maggio 2019 !
Ma perché il Comune non fa un bando con la costruzione della baracchina a carico del vincitore? In questo modo eviterebbe di spendere i soldi per l'acquisto.
Chiedo scusa ma 30.000 nuova cosa intende: in opera, già montata? O tipo Ikea. Visto che il terreno è gratis. Perché se è così, in tutti i casi, la cifra risulta molto inferiore alle 49.000 di tutto l’ambaram, ammesso che se ne sentisse la necessità. Cosa vuol dire è un buon affare? come fa a saperlo? Mi faccia il piacere, da quando in qua le Amministrazioni fanno “affari” rischiando i soldi dei cittadini? E se poi non è un affare? Chi paga Lei? Forse lo dice per scherzo. Non sarebbe stato molto più sensato dare la concessione a un privato? Mi fa sorridere il Comune imprenditore, specialmente quello di Loiano che non riesce neanche a far tenere aperti i negozi. Comunque da una ricerca fatta mi risulta, per strutture simili un prezzo di molto inferiore, anche della metà. Comunque mi riservo di essere più preciso quando mi arriveranno i preventivi che ho richiesto ad alcune ditte specializzate idem per la perizia della baracchina. Le svelo un ultimo segreto: avrebbe potuto avere il chiosco anche gratis o a un prezzo irrisorio, sarebbe stato sufficiente intimare al proprietario di spostarsi, come da convenzione, che questi, preso dal panico, pur di non sobbarcarsi tali spese ve lo avrebbe regalato. Lei lo sa che lo spostamento non è conveniente, che e molto rischioso, si rischia di sfasciare tutto. . Mi sa che come imprenditore non sia un gran che. La mia sensazione è che questa volta vi siate resi conto di averla fatta grossa e che il Rocca e l’Amministrazione stiano disperatamente arrampicandosi sugli specchi. Forse pensavano che tutto passasse inosservato, sicuri di farla franca, avranno pensato: ma cosa vuoi che interessino ai Loianoidi queste cose? Come i soldi spesi per spargere il sale a ditte appaltatici, o i motivi dell’aumento delle tariffe per il trasporto scolastico. Sono stupito dalla grande considerazione che il nostro amato vicesindaco nutre nei confronti del termine “Socializzazione” il che indica una profonda sensibilità e considerazione per noi cittadini, (Proprio ci tiene). Suona soave mi si scalda il cuore, la parola “socializzazione”, finalmente vivremo in un’oasi di pace e di amore. Gli uomini e le donne di buona volontà si saluteranno a prescindere da etnia e religione, forse si abbracceranno. Andranno a fare spese nei negozi del centro, le auto si fermeranno, quando sulle strisce c’è un pedone e non parcheggeranno più nei posti dei disabili. Sono colmo di gioia nel pensare a quanto il Nostro ci tiene, una vera e propria manna dal cielo, (Specialmente per il proprietario). Alleluia è arrivato il “Socializzatore”. D’abitudine quando ero a Monghidoro salutavo tutti quelli che incontravo, a prescindere che li conoscessi o no, qui ho perso l’abitudine, le persone sguizzano via senza neppure guardarsi in faccia, anzi, mi fanno proprio paura, mi sembra di essere fra zombi, a parte ovviamente le eccezioni. si vuole creare un atro ghetto? Non son gia già abbastanza? Ghetto bocciofila, bar posta pub sopra la farmacia ecc, tralascio altri per carità di patria. Una comunità divisa in caste, chiusa, fra clan impermeabili, forse per un’atavica paura del nuovo e del diverso. Venite a parlare di socializzazione quando nel centro del paese, con quello che può offrire, che dovrebbe essere preposto a tale scopo, si permette a tutti di scorazzare con le auto dopo che questo è stato ridotto a una fogna a cielo aperto? Poi dopo che ci siamo socializzati per i 4 mesi estivi dove andiamo a socializzare dopo? I mesi invernali non si socializza? Ultima questione,: chi ha detto che il luogo sia sufficiente per una struttura così grande e non sarebbe stato meglio un qualcosa di più ridotto con un costo inferiore, onde evitare di tagliare alberi? Tutta la questione non sta in piedi, mi sa che l’amministrazione abbia fatto il passo più lungo della gamba. Ho pensato molto a come sia stato possibile arrivare a queste plateali incongruenze senza vergogna? Poi ho capito, come è noto: l’avidità spesso si accompagna alla stupidità . Franco Bolognesi
Visti i clamorosi insuccessi degli ultimi bandi fatti dal Comune mi domando come possano pensare che quello che faranno per la baracchina sarà un successo che garantirà l'investimento fatto con i nostri soldi.
La cosa tragica è, che in tutti i casi, non sarebbero loro a pagare, ma noi. Quando parlano di “investimento” e di “successo”, sanno di dire balle.
con i bar che lavorano già poco, essendo in numero superiore alla clientela loianese, che si contendono i clienti... il comune spende 50mila euro per un progetto di socializzazione che è a tutti gli effetti, che cosa? UN BAR. Ammesso che aprirà mai. E' a tutti gli effetti un progetto da cretini. Io infatti non penso che siano così tanto cretini. Dicano piuttosto che volevano regalare soldi pubblici al proprietario di quella baracca, è l'unica verità-
Guarda che è una cosa che sanno tutti, solo che non si può dire
Si dovrebbe poter verificare se veramente li intasca tutti il proprietario. In ogni caso non si saprà mai. Quel che è certo che l'eventuale nuovo gestore dovrà dovrà lavorare notte e giorno e sperare che sia caldo per pagare l'affitto che intende chiedere il comune,piu tutto il resto. Il tutto da ammortizzare in facciamola buona 4 mesi . L'estate qua a loiano non è mai stata così lunga. In più dovrà portare via i clienti a tutti gli altri. Praticamente un drago,... chissà se c'è uno così. A Loiano.
Ma perché non si può dire?? Io sinceramente ne ho le balle piene di tutte ste cavolate , per essere educato, ma possibile che non si possa fare nulla?
Ho letto in un'altra risposta su questo sito che il proprietario è tale sig. Cavalieri. Non ho idea di chi sia e che privilegi abbia. E' tutto quello che so. Forse "lo sanno tutti" è riferito a un giro particolare di loianesi perché tutti quelli che ho sentito io sono di via come me e non sanno chi è il favorito dal comune. Però abbiamo tutti qualcosa da vendere, anzi approfitto per far sapere al comune che ho un capanno in legno che non uso più in giardino, se lo volessero rilevare gli faccio anche metà prezzo di quello della baracchina.
Da ignorante credo che sia un amico di tutta la giunta...quindi mai si sarebbe pensato di fargli un colpo basso come fargli adempiere ai suoi impegni...leggasi lo spostamento della baracca!
Se la nostra amata sindaca e l’ottimo vicesindaco, fossero donne e uomini d’onore, e SONO, senza alcun dubbio uomini d’onore, dovrebbero firmare una Fideiussione in cui si impegnino, a proprie spese, a coprire eventuali buchi di bilancio causati da tale iniziativa. Naturalmente dopo aver predisposto un ragionevole e pubblico “Piano di ammortamento”.
Poi si lamentano che la gente se ne va da Loiano... con che animo dovrebbe abitarci uno che non fa parte della cricca? Per farsi spennare e mantenerli? Già buona parte di 4mila abitanti ufficiali del paese è composta da abitanti fittizi che si sono solo intestati la seconda casa per pagare le tasse come prima... ma noi che ci abitiamo davvero, davanti a queste modalità da xxxx xxxxxx adottate dall'attuale giunta cosa dobbiamo dire? Non ci resta che spostarci di qualche paese più in là. Con tanti auguri al mercato immobiliare e ai commercianti, spero che la cricca dei privilegiati sia sufficiente a mantenerli, ma non credo proprio. Mi sa che la cricca degli amichetti fa la spesa al Carrefour di Casalecchio, non a Loiano ;)
la stagione sta per cominciare....abbiamo spostato sto schifo di baracchina o abbiamo solo liquidato l ex proprietario?
Sono rimasto indietro, qualcuno mi chiarisca che è successo. Dopo l’ultima “Emergenza neve”, in cui il Comune ha chiesto alla Regione finanziamenti straordinari (Se ho capito bene), credevo che la trattativa per la baracca fosse stata interrotta. Altrimenti non si spiega a che titolo la richiesta è fatta, quando i soldi ci sono e vengono sputtanati. Franco Bolognesi

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Domenica 29 luglio  una grande festa “per un Ospedale con la O maiuscola!”
Il programma della rassegna "Favolando per le Valli" 2018
Dal 1 al 22 luglio il  “1° Torneo di Calcio 5 Città di Loiano”
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera
Da giovedì 19 luglio “Schermo in Piazza”, per rivivere momenti di Loiano negli anni ’80
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Da lunedì 2 luglio "Vino, spizzichi e...bocconi" in Piazza Dall'Olio a Loiano

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano