You are hereCAST, il 19 gennaio confronto sulle conseguenze del Piano di Riassetto dell'Ospedale Simiani

CAST, il 19 gennaio confronto sulle conseguenze del Piano di Riassetto dell'Ospedale Simiani


A Quinzano l'incontro con i Soci
CAST, il 19 gennaio confronto sulle conseguenze del Piano di Riassetto dell'Ospedale Simiani

Cari Socio/a

Dopo la presentazione del piano di riorganizzazione presentata dall’AUSL al cinema Vittoria il 6 Dicembre il direttivo si è riunito ed ha deciso di convocare una assemblea dei Soci il 19 gennaio per ragionare sulle conseguenze e concordare insieme le prossime attività del CAST a riguardo.

Come si temeva fin dall’inizio i nuovi progetti che riguardano il nostro Ospedale confermano la volontà di depotenziarlo, creando sempre di più le condizioni per la sua trasformazione in una struttura di ricovero per le cronicità, assistite da personale infermieristico con il supporto del medico di base.

Se l’iniziale progetto di trasformazione da Ospedale, in Os.Co. (Ospedale di Comunità), che ci hanno poi detto essere solo un’ipotesi, non si è attuato completamente è stato solo grazie alla contrarietà a cui abbiamo dato voce con la raccolta di 4000 firme.

Ma il progetto non è cambiato, dal piano di riorganizzazione si comprende molto bene come abbiano solamente cambiato le modalità per raggiungerlo.

La trasformazione dei posti letto ospedalieri (con presidio medico), in posti letto con presidio infermieristico si farà a tappe, spiegando e giustificando con le statistiche la necessità di tale scelta. Ad oggi tale scelta renderà l’Ospedale Simiani non più di 32 posti letto ma di 22, con le conseguenze del caso.

Le nostre Amministrazioni in risposta alla raccolta delle firme e alle iniziative del CAST avevano assicurato che NON avrebbero mai accettato un ulteriore impoverimento dell’Ospedale, anzi con documenti e dichiarazioni pubbliche hanno indicato precise richieste nella direzione di riqualificarlo.

Purtroppo è evidente che NESSUNA delle esigenze/richieste è stata accolta . Un segnale preciso di come ci si debba abituare all’idea che l’Ospedale cambierà in peggio.

Questo processo ha l’avvallo delle nostre Amministrazioni che hanno sottolineato la grande armonia e collaborazione con cui insieme hanno lavorato .

Tutti contenti, tutti d’accordo, ci chiedono di esserlo anche noi perché come detto da un Assessore, “poteva andare molto peggio e i lavori della messa a norma antisismica sono un segnale che si è cambiato direzione”.

Per questo il 24 dicembre siamo tornati in piazza per informare la cittadinanza con il volantino che alleghiamo.

Vi aspettiamo tutti il 19 gennaio a QUINZANO

BUON ANNO.

Il Consiglio Direttivo

 

Foto: l'incontro di dicembre sull'Ospedale

Pubblicato il : 
Martedì, 2. gennaio 2018 - 14:57
Vota l'articolo

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano