You are hereEmergenza neve, ieri riunione dei Sindaci in Prefettura

Emergenza neve, ieri riunione dei Sindaci in Prefettura


Analizzato quanto è successo e le aree di intervento
Emergenza neve, ieri riunione dei Sindaci in Prefettura

COMUNICATO STAMPA

Presieduta dal Prefetto di Bologna Matteo Piantedosi, sì è tenuta ieri in Prefettura una riunione riguardante la recente emergenza che, a seguito di precipitazioni nevose, ha coinvolto svariate comuni dell’Appennino bolognese.

Hanno partecipato i Sindaci dell’Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese e dell’Unione dei Comuni Savena Idice, i rappresentanti del Comando provinciale dei Carabinieri e dei Vigili del Fuoco di Bologna, dell’Agenzia Regionale di protezione civile, di E- Distribuzione (Enel) e HERA.
L’incontro è stato finalizzato all’analisi approfondita delle problematiche sottese alla recente emergenza attraverso un dettagliato esame del quadro degli interventi fornito da Enel e delle criticità derivanti dalla disalimentazione di alcuni tratti della rete elettrica.
E’stato preso in considerazione il tema della caduta di alberi ad alto fusto sulle linee di media tensione fuori dalle c.d. fasce di rispetto.
In questo senso, il tavolo ha preso atto delle necessità del coinvolgimento di tutti i soggetti istituzionali interessati nella revisione e/o ampliamento di tali fasce di rispetto.
Il Prefetto, inoltre, in esito alla discussione ha delineato due ambiti di intervento da attuare nel lungo e nel breve periodo.
Nel lungo periodo, facendo proprie le esigenze rappresentate dai Sindaci e condivise da Enel, il Prefetto ha ritenuto indispensabile continuare, in base ad un piano di investimenti già pianificato da E- distribuzione,a migliorare l’efficientamento della rete elettrica assicurando, nel contempo, l’ordinaria manutenzione degli impianti elettrici.
Nel breve termine, in previsione di eventuali precipitazioni nevose, il Prefetto ha richiesto una ricognizione a livello provinciale dei mezzi da dedicare allo sgombero della rete viaria nonché del numero dei gruppi elettrogeni a disposizione in caso di eventuale emergenza nevosa oltre alla previsione di un sistema di contatti punto a punto tra Comuni, Enti gestori dei servizi c.d. a rete, Prefettura e Vigili del Fuoco.
L’incontro, svoltosi in un clima di assoluta cordialità e reciproca collaborazione, ha costituito l’occasione per rimodulare, migliorandone l’efficienza e la capacità di risposta, il sistema provinciale di protezione civile nella gestione di possibili situazioni emergenziali.

Pubblicato il : 
Giovedì, 30. novembre 2017 - 10:35
Vota l'articolo

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Per verificare l'esattezza dell'indirizzo cliccando su 'salva' ti verrà spedita una email.

Clicca sul link che troverai nella tua casella mail per completare l'inserimento del commento!

Controlla sempre l'esattezza della tua email prima di salvare o riscrivila se ti segnala errore.

Grazie per la collaborazione.

 

 

Inviando questi dati tu accetti un controllo antispam da: Mollom privacy policy.