You are hereVenerdì 1 dicembre Assemblea Pubblica sui disservizi ed indennizzi a seguito della nevicata

Venerdì 1 dicembre Assemblea Pubblica sui disservizi ed indennizzi a seguito della nevicata


Incontro con gli Amministratori e Federconsumatori
Venerdì 1 dicembre Assemblea Pubblica sui disservizi ed indennizzi a seguito della nevicata

Venerdì 1 dicembre alle ore 18.00 presso il Cinema Vittoria di Loiano si terrà un incontro con Federconsumatori sul tema "Sospensione/malfunzionamento del servizio elettrico e del telefono a seguito della nevicata. Informazioni sugli indennizzi e verifica della possibilità per avviare procedure legali di risarcimento”. All’incontro parteciperanno anche gli amministratori dei Comuni di Monghidoro, Loiano e Monterenzio.

Pubblicato il : 
Sabato, 25. novembre 2017 - 10:36
Vota l'articolo
Avrà valore l’espressione “Le colpe dei padri ricadono sui figli”? Per dimostrarlo farò alcuni esempi. Intanto devo dire che per gli indennizzi non credo ci saranno problemi, sono a conoscenza di persone che hanno ricevuto l'indennizzo senza fare nulla (2015), poi ci sono già vari “Comitati” che faranno causa e in più varie sigle sindacali. Quello che scaturirà da questa “Assemblea”, (ben venga), è tutto da scoprire, specialmente come saranno le facce da indignati dei sindaci, novelli angeli vendicatori a furor di popolo. Personalmente penso sia più utile chiedersi: come si è arrivati a ciò? E’ importante, perché può servire a chiarire meglio come muoversi, inoltre può servire a non compiere gli stessi errori. Mi pare di aver letto che la politica deve restarne fuori, benissimo, però vorrei dimostrare che in verità, è la politica a venire dentro. 1°)Nel 1995 con un referendum fortemente voluto dall’allora Presidente del Consiglio B. Craxi, gli elettori furono chiamati a decidere se abrogare il provvedimento che comportava l’eliminazione dei punti della scala mobile. tale provvedimento, in termini economici, abrogava il processo di adeguamento (Aumenti automatici) degli stipendi e dei salari all'aumento del costo della vita. Vinse il mantenimento del provvedimento, e la Scala Mobile fu eliminata, questo fu un fatto fortemente POLITICO e solo ora, dopo 30 anni, si vedono le conseguenze nefaste cioè un depauperamento generalizzato e un aumento delle diseguaglianze sociali. 2°)ENEL fu acquistata dallo Stato Italiano nel 1962 (Che poi non si chiamava così, ma composta di centinaia di sigle autonome) su input di Pietro Nenni segretario del PSI. L'obiettivo era quello di erogare l'energia non secondo la logica del profitto a vantaggio dell'erogatore, che potrebbe non coincidere con gli interessi generali del Paese e degli utenti, bensì secondo una logica di programmazione, di sviluppo e a favore dei più deboli. Nel 1999, attraverso il Decreto Bersani, fu riprivatizzata e avviata la liberalizzazione del mercato elettrico; La privatizzazione dell’Enel non fu un fatto casuale, ma un evento fortemente voluto, l’operazione fu propagandata come un fatto di grande modernità, “Smart” alla Renzi tanto per dire, e questa fu una questione essenzialmente POLITICA. Mi sembra sia chiaro dove siano le responsabilità, le azioni compiute allora si riflettono oggi su di noi e le azioni che compiamo (O non compiamo) oggi si rifletteranno un domani sui nostri figli. Il bello è che più o meno lo stesso schema è stato attuato sia con la SIP (Telefonia) che con le Ferrovie di Stato, non mi pare che i cittadini ne abbiano tratto un grande giovamento. A proposito di SCELTE POLITICHE, attenzione! Perchè attualmente nel mirino c’è la Sanità Pubblica, cui si vorrebbe far seguire la stessa sorte. Penso al destino dell’Ospedale di Loiano. So che questo non è in argomento ma quello che hanno intenzione di fare, in modo strisciante, assomiglia molto ai casi precedenti. Quando fra venti o trenta anni, i vostri figli si troveranno con una sanità completamente privatizzata chi malediranno se non noi? Dovranno subire quella che fu la conseguenza di una nefasta SCELTA POLITICA cui noi non abbiamo avuto il coraggio di opporci. L’economia liberista pianifica le proprie mosse in modo subdolo e apparentemente innocuo, passo dopo passo, anzi col plauso di chi magari ha tutto da rimetterci tipico caso di “Auto martellamento testicolare” e i cui effetti, a lunga distanza, saranno devastanti, vogliamo che ciò accada per nostra ignavia? Quindi l’asserzione iniziale è vera. Una mattina mi son svegliato e….. ho trovato che manca la luce e l’acqua, e non per tempi limitati, ma per giorni e giorni. Come se fosse una sorpresa che i privati pensano essenzialmente al loro tornaconto. Franco Bolognesi
Non si puo' far altro che plaudere. L'abdicazione dello stato ha portato a queste gravi conseguneze. I diritti,invece di essere universali, sono solo di chi se li può permettere. E la diseguaglianza di ricchezza si ampia sempre di più, mentra la fatica, il richio, la flessibilià e lo sforzo produttivo vengono caricati sui piú poveri. Capisco bene il consenso a questo sistema da parte di chi ha da difendere i propri privilegi o chi li rappresenta; resto ancora meravigliato dai milioni di poveri e sfruttati che si recano invariabilmente alle urne per assicurare il potere ai Predatori Dominanti che rappresentano questi interessi e invece diffidano sommamente di chi si oppone alla macelleria sociale alla quale stiamo assistendo.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Per verificare l'esattezza dell'indirizzo cliccando su 'salva' ti verrà spedita una email.

Clicca sul link che troverai nella tua casella mail per completare l'inserimento del commento!

Controlla sempre l'esattezza della tua email prima di salvare o riscrivila se ti segnala errore.

Grazie per la collaborazione.

 

 

Inviando questi dati tu accetti un controllo antispam da: Mollom privacy policy.

- 2017 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Lunedì 18 Dicembre Commissione Consiliare
Open Day all’ IPAA ’Luigi Noè’ di Loiano
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Da sabato 9 dicembre passeggiate itineranti sulla via dei Presepi
Giovedì 21 dicembre all' IPAA 'Luigi Noè', seminario informativo sul mondo del lavoro
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano