You are hereIl presidente del Tiro a Segno risponde a Legambiente: “solo sterile polemica”

Il presidente del Tiro a Segno risponde a Legambiente: “solo sterile polemica”


Dopo l'esposto di Legambiente per verificare il rispetto delle norme ambientali
Il presidente del Tiro a Segno risponde a Legambiente: “solo sterile polemica”

Dopo l’esposto alla Procura di Legambiente dove si chiede che venga verificato il rispetto delle norme ambientali del Tiro a Segno di Loiano, tramite una nota pubblicata sul Resto del Carlino del 18 giugno,  arriva la risposta di Andrea Barbanti, presidente del poligono. 

Si tratta di una sterile polemica sollevata da Legambiente; un esposto pretestuoso in quanto il tiro a segno anni fa era già stato oggetto di indagine per le stesse motivazioni, ma è tutto finito con una piena assoluzione”. 

Barbanti accusa anche l’associazione ambientalista di 'non conoscere gli sforzi che si stanno compiendo per spostare la struttura e che l’impianto è da molti anni in possesso di tutta la certificazione sia acustica che ambientale, per svolgere le mansioni imposte dalla legge'. Da molti anni si ipotizza infatti uno spostamento del poligono in fondovalle ma è ancora tutto in fase di studio.

Pubblicato il : 
Domenica, 19. giugno 2016 - 8:18
Vota l'articolo

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.