You are hereLunedì 14 marzo cittadini ed Amministrazione si confrontano sugli aumenti delle tariffe

Lunedì 14 marzo cittadini ed Amministrazione si confrontano sugli aumenti delle tariffe


Alle ore 20,30 in Sala del Consiglio
Lunedì 14 marzo cittadini ed Amministrazione si confrontano sugli aumenti delle tariffe

Dopo la Delibera che ha sancito gli aumenti delle tariffe a domanda individuale e la cancellazione delle esenzioni per le famiglie con più figli, Amministrazione e cittadini si incontrano per discuterne in un'assemblea pubblica. Come già evidenziato in altri post, si tratta di aumenti che incidono fortemente soprattutto nei servizi scolastici con incrementi anche del 25%.

A questo si è aggiunta la cancellazione delle esenzioni per le famiglie con più figli.

L'incontro è stato chiesto dai cittadini  che sono venuti a conoscenza di questi aumenti solo dopo l'approvazione e la discussione in Commissione. L'informazione infatti non è apparsa nè sul sito web del Comune (a parte l'Albo Pretorio), nè sulle varie pagine Facebook.

L'incontro è previsto per  lunedì 14 marzo in Sala del Consiglio alle ore 20,30.

 

marzo 2016

Pubblicato il : 
Giovedì, 10. marzo 2016 - 10:10
Vota l'articolo
Tag
QUINDI la maggioranza aumenta le tariffe senza dire niente a nessuno; QUINDI lo si viene a sapere solo grazie al movimento 5 Stelle e loianoweb; QUINDI tolgono le esenzioni per i figli; QUINDI sono i cittadini a chiedere un incontro; QUINDI sulle pagine Facebook la maggioranza ci racconta solo di mostre e poesie; QUINDI aumentano le indennità dei dipendenti comunali; QUINDI non so con che faccia vi potete far vedere ancora in giro. VERGOGNA!!
Mi auguro veramente di cuore che ci sia una grande affluenza, che faccia capire all'amministrazione che i cittadini vogliono veramente entrare in comune ed essere parte attiva nelle decisioni che interessano tutti, come democrazia vorrebbe. Spero anche che da oggi sempre di più i commenti anonimi diventino commenti firmati e che dove serve, le persone ci siano, con la loro faccia e con la loro voce, che alle polemiche sterili fatte in mezzo alla strada si sostituiscano mail ai vari assessori e/o consiglieri inviate per conoscenza anche all'URP per la protocollazione in modo che rimanga traccia del fatto che qualcuno non è d'accordo con questo o quel provvedimento e sopratutto che rimanga traccia della risposta che si riceve o del fatto che a volte nessuno risponde. Mi auguro che sempre più cittadini prendano l'abitudine al mattino quando guardano la posta elettronica di dare una sbirciata all'albo pretorio che è appunto l'unico luogo dove sono obbligati a pubblicare le delibere di giunta prima che queste arrivino in consiglio. Mi auguro infine che la prossima volta che ci sarà da intervenire su qualcosa che può cambiare significativamente la vita delle persone, purtroppo in peggio, sia la nostra amministrazione ad organizzare incontri pubblici PRIMA di prendere delle decisioni perché solo così saremo veramente tutti Cittadini in Comune.Tiziana Rossetti
E' il solito giochino, facciamo aumentare i poveri e vedrai che aumenteranno anche i ricchi; è tutt'un aumentare ma potrà mai andare bene? io dico di nò !
Visti i tagli dello Stato e vista la difficoltà di reperire le risorse per far quadrare il bilancio penso che non sarebbe una cattiva idea se il Sindaco raggiungesse a Roma il Sindaco di Monzuno Marco Mastacchi che si sta recando a piedi da Renzi per metterlo a conoscenza della grave situazione a cui devono far fronte i piccoli Comuni.Ancora meglio sarebbe se questa azione fosse condivisa da tutti i Comuni dell’Unione.
Il nostro super sindaco manco si fa vedere in giro...pensa se va a roma! Comunque l aumento dello stipendio se lo sono dati.... buffoni che stanno solo rovinando quel poco che rimane di loiano
Se tassassero l'alcol risanerebbero il debito pubblico di mezza italia!
Semplice, costituitevi in Comitato, e rifiutatevi di iscrivere i bambini a qualsiasi tipo di scuola, o ritirateli. Questo comporterà la perdita di qualche mese o forse dell’anno scolastico. Ci saranno problemi riguardo “ l’obbligo scolastico”, in compenso dimostrerete che “il Re è nudo” e l’insostenibilità, di tali costi per le famiglie. Un bel po’ di gente si troverà a spasso. Non male, specialmente in un momento come questo, di forte calo demografico. L’arroganza e la stupidità del potere si combattono anche così.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Il programma della rassegna "Favolando per le Valli" 2018
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Giovedì 23 e venerdì 31 agosto due Concerti corali a Loiano
Domenica 19 agosto "Super Polentata d'agosto" alla Sala Primavera di Loiano
Da lunedì 2 luglio "Vino, spizzichi e...bocconi" in Piazza Dall'Olio a Loiano

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano