You are hereBeniComunInUnione: "cassetta degli attrezzi" delle Amministrazioni comunali

BeniComunInUnione: "cassetta degli attrezzi" delle Amministrazioni comunali


Grande interesse e partecipazione al primo incontro del 16 dicembre
BeniComunInUnione: "cassetta degli attrezzi" delle Amministrazioni comunali

Grande interesse per il seminario organizzato, nell'ambito del percorso partecipativo #BeniComunInUnione, mercoledì 16 dicembre presso la Sala del Consiglio del Comune di Pianoro! 

Numerosi gli amministratori e i funzionari delle strutture dei cinque Comuni dell'Unione, che da novembre stanno lavorando in sinergia con l'obiettivo di analizzare possibili forme di collaborazione tra cittadini e Amministrazioni da attivare per una cura condivisa dei beni comuni. 

Molto interessanti e dettagliati gli interventi che hanno consentito di approfondire tematiche importanti. Sono stati tanti i temi toccati dai relatori, dalla sussidiarietà, all'attivismo civico, al governo partecipato per passare al baratto amministrativo e all'esperienza del Comune di Massarosa e finire con le riflessioni sull'applicazione del Regolamento per la cura e la rigenerazione dei beni comuni urbani del Comune di Bologna. Molti i dubbi, le perplessità e le riflessioni dei partecipanti, a partire dai quali ha preso il via un accesso e stimolante confronto che ha contribuito ad arrichire ancora di più i contenuti della mattinata e a porre le basi per il lavoro futuro. 

Dopo la breve pausa per le festività natalizie, il percorso partecipativo ritorna, infatti, con le sue attività e il gruppo di progetto riprende i suoi lavori portando avanti fino alla fine di gennaio il confronto cominciato in questi mesi. 

Il frutto del lavoro di Amministratori e funzionari servirà per avviare la discussione tra le realtà organizzate del territorio che, a partire da febbraio, saranno chiamate ad aderire e a partecipare agli incontri del Tavolo di Negoziazione. 

Oltre a funzionari, amministratori, enti e organizzazioni locali saranno coinvolti attivamente anche i cittadini dei cinque Comuni dell'Unione interessati alla tematica oggetto del percorso. 

Vi invitiamo a visitare la pagina Facebook #BeniComunInUnione, dove potrete trovare aggiornamenti, documenti e informazioni attinenti la tematica e le attività del percorso partecipativo. 

Ci aspetta, quindi, un 2016 molto partecipativo...siete pronti a portare il vostro contributo in Unione? Per informazioni e iscrizioni al percorso, scrivete all'indirizzo e-mail 

partecipazione@unionevallisavenaidice.bo.it 

dicembre 2015

Pubblicato il : 
Giovedì, 24. dicembre 2015 - 6:59
Vota l'articolo

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano