Sabato, 18. May 2024 - 21:43

Story

Un parco giochi, la Napoleonica ed il depuratore fra gli argomenti dell'incontro di frazione a Sabbioni

Pochi cittadini intervenuti nel primo incontro dell'Amministrazione Carpani

Lunedì 26 ottobre si è svolto presso il bar 'Il Telegrafo' a Sabbioni il primo incontro di frazione dell'Amministrazione Carpani. Presente quasi tutta la Giunta ma scarsa la presenza di pubblico.

Il Sindaco ha aperto la serata illustrando il progetto della nuova scuola elementare ripercorrendo le varie fasi della realizzazione del Bando, anticipando che il progetto definitivo sarà visibile da fine mese. A seguire, il vice Sindaco Alberto Rocca ha preannunciato le azioni  in tema di riqualificazione dell'illuminazione pubblica che nell'area comunale verrà totalmente rimodernata  (non utilizzando i led a causa dei vincoli legislativi posti dalla vicinanza con l'Osservatorio Astronomico). Attraverso un bando si potrà intervenire con una forma di ammortamento che permetterà di evitare qualsiasi tipo di costo. Un intervento di miglioramento energetico interesserà anche la palestra.

Una panoramica poi sui risultati della raccolta rifiuti elencando i dati della differenziata del primo semestre. L'Assessore Roberto Nanni ha  anticipato che per novembre il depuratore sarà finito e potrà così essere inaugurato. Va ricordato che questo progetto risale all'Amministrazione Maestrami che volle fortemente la realizzazione di quest'opera.

Meno certi invece i tempi per la riapertura della Napoleonica a causa degli inconvenienti riscontrati da Hera durante gli scavi. In questo caso si parla ancora di alcuni giorni per il ripristino della bretella, ma i lavori proseguiranno ancora per almeno un paio di settimane dovendo arrivare allo svincolo per la Guarda. In questo periodo si circolerà su un senso unico alternato.

Sempre Nanni ha assicurato l'interessamento per la sistemazione del manto stradale del breve tratto che congiunge la Napoleonica con la Futa in località S. Antonio.

Da parte di alcuni cittadini è stato invece rimarcata la mancanza nella frazione di  un parco giochi per bambini. Quella di una struttura per i bambini era una promessa formulata già dalla precedente Amministrazione ma non se ne è fatto poi più nulla. Il Sindaco ha chiarito che si sta provvedendo ad una riqualificazione e censimento delle aree verdi disponibili ed a quel punto si valuteranno le varie opzioni. E’  chiaro comunque che su questo tema non vi sono progetti o proposte in corso. 

In conclusione si può dire che questo primo incontro è passato senza dire nulla di nuovo inerente la frazione,  che non sia legato a precedenti decisioni (il depuratore) od il lavoro di altri Enti (Hera). L’unico intervento potrebbe essere il parco ma in questo caso, come scritto, non vi è nessun progetto allo studio.

 

ottobre 2015

data pubblicazione: 
Lunedì, 26. October 2015 - 9:21

Commenti

Il parco giochi di Sabbioni era previsto nella lottizzazione di via San Sebastiano ma il Comune non ha mai preso in carico le opere (strade, illuminazione, parco ) e non so nemmeno se sono mai state collaudate.E'una storia infinita. Qualche anno fa il parroco si rese disponibile a dare lo spazio dietro alla Chiesa ma poi non se ne fece nulla. L'Amministrazione poteva proporre alla COOP di attrezzare il parco di Sabbioni visto che a Loiano c'erano già due parchi (bocciofila e via corazza) e forse non era prioritario sistemare i giardini della Fondazza. Visto che è da tanti anni che si pone il problema chi era nelle giunte precedenti ( Sindaco e Assessore alla sicurezza) poteva preoccuparsene nel momento in cui Coop si è resa disponibile ad investire in quella direzione.

Aggiungi un commento

Back to Top