You are hereCon il 43% di raccolta differenziata, Loiano al 35° posto fra i comuni della provincia. Obiettivo 65% nel 2016

Con il 43% di raccolta differenziata, Loiano al 35° posto fra i comuni della provincia. Obiettivo 65% nel 2016


Con il 43% di raccolta differenziata, Loiano al 35° posto fra i comuni della provincia. Obiettivo 65%  nel 2016

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato i dati 2013 relativi alla produzione  e gestione rifiuti urbani che contengono anche i valori della raccolta differenziata suddivisa fra i vari comuni.

Con il 43% di raccolta differenziata, Loiano è in trentacinquesima  posizione fra i comuni della provincia di Bologna facendo meglio di Monterenzio (36%), Monghidoro (42,2%), ma peggio di Pianoro (49,3%), considerando solo  i Comuni dell'Unione Montana. Anche se di poco, un dato migliore rispetto agli anni precedenti che vedeva il 40,1% nel 2011 e 41,26% nel 2012.

 

Un dato che però nei prossimi due anni vedrà un netto miglioramento. Infatti al primo punto degli Indirizzi generali di governo - Mandato Amministrativo 2014 - 2019 l'attuale Amministrazione si impegna a portare la raccolta differenziata almeno al 65% entro due anni (giugno 2016 ndr), evitando così di incorrere in sanzioni.

Un risultato che  vedrà conseguentemente   anche una riduzione dei costi della raccolta e smaltimento rifiuti (660.000€ da bilancio previsione 2014), ed un minor costo per le famiglie.

 

agosto 2014

all.to documento Regione Emilia Romagna

Pubblicato il : 
AllegatoDimensione
sintesi_dati_rifiutiurbani2013.pdf790.04 KB
Vota l'articolo
Tag
Sarebbe interessante se possibile,quantificare in termini economici quanto vale ogni punto percentuale di raccolta differenziata...Ritengo che i cittadini siano più sensibili al risparmio che all'ambiente e sappiano fare i conti se economicamente vale la pena considerando che nonostante tutto le tasse sui rifiuti continuano ad aumentare
Mi dispiace pensare che siamo un popolo che non è capace di fare le cose giuste perchè sono tali e non perchè "conviene" economicamente. Ho sempre pensato che tutte per le scelte ci sia un prezzo da pagare e non parlo di denaro ma di coerenza. Fare la raccolta differenziata e faticoso, difficile e invadente ma è giusto e si dovrebbe fare indipendentemente dal ritorno economico. finchè non si capiranno queste semplici cose sarà difficile progredire veramente.
Il fatto purtroppo è che le cose diventano spesso giuste quando convengono...Si potrebbe anche pensare che sarebbe più giusto che tali costi fossero maggiormente a carico di chi i rifiuti li genera imballando più del necessario i beni che poi noi tutti acquistiamo... poi noi dobbiamo differenziare i vari tipi di rifiuti che con essi abbiamo acquistato....Pagando cosi sia l'eccesso di imballo e in seguito anche lo smaltimento.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Domenica 28 ottobre “La Tartufesta … nel bosco” a Cà di Priami a Loiano
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano