You are hereNominati gli Assessori: Ferroni vicesindaco, Nanni all edilizia, la Naldi all Istruzione

Nominati gli Assessori: Ferroni vicesindaco, Nanni all edilizia, la Naldi all Istruzione


Nominati gli Assessori: Ferroni vicesindaco, Nanni all edilizia, la Naldi all Istruzione

Pubblicata oggi la lista degli assessori (allegata) della Giunta Carpani con le relative deleghe:

LORENZO FERRONI ; vicesindaco, Turismo e tempo libero, Sport, rapporti con le frazioni, informazione e comunicazione

ALBERTO ROCCA ; politiche sanitarie, ambiente, informatica

GIULIA CELSA NALDI ; politiche sociali, istruzione, pari opportunità, trasporti

ROBERTO NANNI ; edilizia pubblica e privata, sicurezza e protezione civile, agricoltura

 

nella foto: la Giunta uscente

 

3 giugno 2014

Pubblicato il : 
AllegatoDimensione
assessori.pdf683.13 KB
Vota l'articolo
E dopo il bel gesto la signorina Naldi è all'istruzione? Cominciamo bene!!!
Ma io dico, era proprio necessario mettere questa persona all'istruzione dopo quello che è successo?! Perché invece non cercare di raffreddare la situazione e lasciarla fuori dai giochi. A questo punto mi piacebbe che i genitori si organizzano e ne chiedono le dimissioni.
Se l'istruzione a Loiano è gestita da tale persona, mio figlio andrà a scuola a Monghidoro, a Pianoro, o ovunque me lo prendano...MI RIFIUTO DI ESSERE RAPPRESENTATO DA TALE PERSONA ASSOLUTAMENTE SCHIFATO SIETE VERGOGNOSI
Dal momento che gli italiani premiano la cafoneria, comincerò anche io ad alzare il dito al mondo, metti mai divento Presidente del Consiglio
Buongiorno a tutti, mi chiamo Tiziana Rossetti e abito a Scanello (tanto per essere chiari su chi scrive). Ho seguito la vicenda del dito medio, più per curiosità che per reale preoccupazione. Premesso che Elisa e Giulia, che peraltro conosco superficialmente l'una e praticamente niente l'altra, hanno fatto una sciocchezza bella grande, credo che sia altrettanto irrispettoso da parte dei commentatori, celarsi dietro la sgradevole copertura dell'anonimato. Così come le due ragazze si sono scusate, sia pur tardivamente ma certo pubblicamente (in consiglio comunale)oltre che con garbo, sarebbe piacevole che anche chi parla di loro lo facesse assumendosi la responsabilità di ciò che dice, sia egli un detrattore o un sostenitore delle due "inquisite". Spero anche che il tempo finora impiegato per il gossip, venga d'ora in avanti speso per controllare puntualmente l'operato della nuova amministrazione, affinchè si possa gioire se farà bene o criticare in modo circostanziato se farà male. In fondo le ragazze non sono certo delle antesignane, esempi di caduta di tono ormai li abbiamo da una parte e dall'altra (dita medie alzate e vaffa... di ogni genere sono all'ordine del giorno) per non parlare del fatto che sono anche nelle abitudini quotidiane della maggior parte di tutti noi. Purtroppo anche la forma ha avuto la sua evoluzione nel tempo ma, mi chiedo, non è sempre più importante la sostanza? Auguro alla nuova amministrazione (sia alla maggioranza che alla minoranza, il cui ruolo non è certo meno importante)un buon lavoro e a tutti i miei concittadini un buon proseguimento all'insegna se possibile, di un po' di serenità. Tiziana Rossetti
Cara Tiziana, tu sei un raggio di luce nel buio! Purtroppo viviamo in un'epoca e in una società dove la sostanza ha lasciato il posto all'apparenza, dove come dici tu gossip, maleducazione, mancanza di rispetto, valori inesistenti, mancanza di etica e morale, e chi più ne ha più ne metta, la fanno da padroni. E anche la politica non è da meno, anzi talvolta insegna (si fa per dire...) Mi trovo in completo accordo con te sull'anonimato di chi scrive, troppe volte l'anonimato coincide con post arroganti pieni di insulti, di astio, di maldicenza. Troppe volte si scrivono post dove si lanciano accuse gratuite, tanto sarà poi l'accusato che deve cercare di smentire ciò che viene scritto, e fino a che non lo fa, viene esposto alla pubblica gogna, reo di qualche cosa che nemmeno lui sa. Molto comodo, direi. Chi scrive in modo pacato non ha bisogno di nascondersi. Questa è l'epoca dei blog e dei social network, che sono meravigliosi ma che come tutti gli strumenti possono essere utilizzati per distruggere le persone e la cosa brutta è che non sai nemmeno contro chi ti devi difendere. Un "Anonimo" o un qualsiasi Nickname, ma alla fine chi sono? Onestamente preferisco sempre firmarmi oppure ancora meglio parlare di persona se ho qualche cosa da dire. Non voglio parlare del gesto incriminato, tra l'altro conosco bene le due ragazze, se ne è già parlato ben oltre la misura accettabile e ormai la gente ha detto tutto e il contrario di tutto. Spero che con le scuse portate al primo consiglio comunale sia stata messa la classica pietra sopra e mi auguro che sia così per tutti. Auguro anche io alla maggioranza e alla minoranza un buon lavoro e una collaborazione, se possibile, perché Loiano è un bene prezioso e comune, al di fuori di partiti, ideologie stantie, forme di astio personale e tutto ciò che porta a dividere e non ad unire. Grazie Tiziana, so che ci sono tante persone garbate come te, esempi da seguire. Tutto il resto è noia. Paolo Persiani.

Salve, io sono Paolo Balestri. E così ci siamo presentati.
Dietro l'anonimato si cela quel che realmente la gente pensa, quel che dice dietro il cappello quando giri le spalle. A volte sfoga frustrazione e rabbia altre volte solo il proprio indicibile sentimento.
Credo che sia impossibile raggiungere quel che dite qui, e che le anonime dichiarazioni vadano lette da chi ne è destinatario come segnale di cosa cova sotto la cenere, per davvero.
La nostra educazione è un segno di civiltà acquisita ma non esiste civiltà che non abbia mietuto vittime per una ragione o per l'altra, quindi, apprezzo il garbo e non voglio sostenere lo sproloquio degli anonimi, ma unendomi agli auguri all'amministrazione e soprattutto all'opposizione che finalmente abbiamo, invito a leggere i post più cattivi e a riflettere su cosa ha percepito la gente delle azioni fatte. Sarà sulla base di quei sentimenti che agiranno. Condannarli? Non credo sia possibile o utile: meglio trovare il modo di migliorare il rapporto con loro.
Il gesto è stato pessimo ora c'è il tempo per dimostrare di essere adulti e saggi.
Tutto qui. Un abbraccio.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Da lunedì 2 luglio "Vino, spizzichi e...bocconi" in Piazza Dall'Olio a Loiano
Il programma della rassegna "Favolando per le Valli" 2018
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Sabato 3 febbraio 'Festa di Carnevale' alla Sala Primavera
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera
Dal 1 al 22 luglio il  “1° Torneo di Calcio 5 Città di Loiano”

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano