You are hereBisogna saper perdere, ma bisogna anche saper vincere

Bisogna saper perdere, ma bisogna anche saper vincere


Bisogna saper perdere, ma bisogna anche saper vincere

Questo foto (poi rimossa), capeggiava oggi sul profilo Facebook di una neo-eletta della lista 'Cittadini in Comune'. Come inizio non c'è male. Speriamo migliorino.

maggio 2014

Pubblicato il : 
Lunedì, 26. maggio 2014 - 7:48
Il tuo voto è stato: Nessuna Totale classifica: 3.8 (4 votes)
Spero solo vivamente che lavorino per il bene del paese e lascino da parte rancori e antipatie...ma se questo è l'inizio dubito....
Ho sperato che questo sito, dopo essere riuscito a salvare una foto apparsa pochi minuti sul profilo Facebook di una delle due ragazze in questione, con la stessa solerzia avesse indicato che le stesse si sono scusate, due volte, il 27 e 29 maggio. O lo avessero fatto gli stessi che commentano, di cui alcuni sono amici Facebook delle due. Peccato, gli altri frequentatori di Loianoweb avrebbero saputo che hanno ammesso l'errore e si sono scusate.
Complimenti! Maturità e soprattutto una gran classe! Allievi di Fassino e Gasparri!
Parliamo tanto di lasciar spazio ai giovani, per portare aria nuova, nuove idee...ma qui siamo a livello asilo "IO HO VINTO E TU NOOOOO" Questo è il nostro futuro? Poveri noi
... è bene che facciate una riflessione. Molte persone pensa che siate due povere stupide a motivo del vostro gesto. la vita funziona così: ognuno di noi può fare quello che vuole, salvo poi che gli altri traggano le loro conslusioni. Quelle che vi riguardano non sono benevole, a partire da chi vi ha votato ... Fossi nel nuovo Sindaco mai e poi mai permetterei a persone come voi di entrare in Comune.
Ormai questo sito sta raggiungendo i livelli di Novella 2000. Si prende una foto da facebook, si crea intorno una storia (smentita dalla diretta interessata sulla sua pagina facebook) e si contunua a fare polemica e audience. Complimenti alla gestione di questo sito! Ah, dimenticavo, è di proprietà di un consigliere dell'opposizione. Come inizio non c'è male. Speriamo migliori e non ci presenti una foto della Carpani in bikini!
Mi spiace contraddirla ma le sig.re Naldi e Dall'Omo da ieri rappresentano i cittadini in Comune e presso le altre istituzioni. Sono consiglieri di maggioranza e devono essere consapevoli di questo nuovo status. E' forse opportuno che qualcuno le informi. E' anche ovvio che nessuno accomuna questo gestaccio di cattivo gusto alla maggioranza appena eletta.
Non credo che qualcuno voglia giustificare il gestaccio. Credo che un sito che vorrebbe dare un'informazione imparziale avrebbe dovuto chiedere spiegazioni alle dirette interessate e pubblicare anche la loro versione dei fatti (prima di pubblicare). Così lei, invece, crea notizie basate solo sulle sue proprie idee e le diffonde. Non mi sembra un metodo molto etico.

Le rispondo, poi spero che questa brutta vicenda si chiuda qua anche se da quanto vedo non ve ne è nessuna intenzione. Quale versione devo chiedere a due neo-elette che fanno il dito medio? Nei commenti che seguivano (e che sono stati a loro volta cancellati), non si rendevano minimamente conto del gesto. Lei parla a noi di etica ma forse sbaglia bersaglio. Nei prossimi mesi si farà giocoforza il paragone con l'amministrazione precedente dove nessuno e per nessuna ragione avrebbe avuto un comportamento simile.

Anch'io le rispondo e spero si chiuda qua (ma dubito perché lei vuole avere sempre l'ultima parola). Le domande che andrebbero poste sarebbero: perché l'avete fatto? a chi era riferito? perché l'avete cancellato? Senza queste risposte lei non potrà fornire un'informazione imparziale. Per questo parlavo di etica (giornalistica). Dei commenti a cui si riferisce, ancora informa in maniera non completa.
Se il sito concede a me l'ultima parola, la foto è stata "strategicamente" postata appena resi pubblici i risultati...non mi è servito LOIANOWEB per capire a chi fosse rivolta e perché. La rimozione s'è resa necessaria dietro altrui consiglio nei commenti alla foto stessa, non più visibili dopo la rimozione, in cui molti conoscenti si sono mostrati poco propensi ad apprezzare il gesto malevolo infantile e decisamente poco signorile.
Il semplice fatto di aver opportunamente rimosso la foto è ammissione di colpevolezza. Se ho la certezza delle mie ragioni non mi tiro indietro, se la sig.ina in questione l'ha fatto beh....2+2 ancora sappiamo farlo tutti non crede? Se ciò che sostenete fosse stato vero, la foto non sarebbe stata eliminata.
Caro Anonimo (nomen omen) premesso che a mio avviso Elisa e Giulia possono fare quello che preferiscono, che cosa avrebbero smentito? hanno detto che si tratta di un fotomontaggio? E' inutile girarci tanto intorno: hanno commesso una leggerezza (di pessimo gusto) prese dall'entusiasmo (comprensibile) di aver vinto le elezioni. E' così difficile ammetterlo?
Per quanto riguarda al bikini speriamo proprio di no
Come dice il sig. Manuel, qui sopra è stato commesso un errore, magari anche dovuto all'eccesso di entusiasmo...ma arrampicarsi sugli specchi accampando scuse serve solo ad irritare ulteriormente i loianesi. Molto più ragionevole ed elegante sarebbe che le signorine si assumessero le proprie colpe, scusandosi con la popolazione per la mancanza...sarebbero 1000 volte più apprezzate, cosa che non sono al momento.
Anche se in piccolo, ora fate parte del mondo politico: ergo, la gente vi terrà a microscopio, pronta a puntare il dito ad ogni vostro passo falso. Rassegnatevi, scusatevi e d'ora in avanti comportatevi di conseguenza. Come rappresentanti pubblici non avete più diritto a far tutto ciò che vi pare: avete un'intera popolazione a cui render conto. È la vita che vi siete scelte al momento della candidatura e dovete comportarvi adeguatamente al ruolo che avete voluto ricoprire.
Salve a tutti. Sono Chiara Tattini,candidata alle elezioni con la lista civica "Loiano Nel Cuore". Ieri ho perso le mie elezioni e, a malincuore, mi sto rassegnando all'idea. Posso però affermare con certezza che, qualora le avessi vinte, non mi sarei mai permessa un gesto come quello delle due neo-elette al consiglio comunale. Dietro quel gesto non c'è soltanto la totale mancanza di rispetto e di educazione nei confronti dei propri avversari politici: dietro quel gesto c'è soprattutto la mancanza di rispetto e di educazione nei confronti di quei 1375 cittadini che non hanno votato per loro ... e sono la maggioranza! Finita la campagna elettorale ... finito il fair play? Vorrei ricordare a queste due "fair ladies" che sono state elette con il 41,31% dei voti (968) e che dovrebbero cominciare il loro lavoro mettendosi a disposizione anche di quel 58,69% che non le ha votate. Credo che questo non si faccia certo mostrando loro il dito medio! Davanti ad un gesto simile, mi sarei aspettata quantomeno una pubblica presa di distanza da parte di colei che si accinge a diventare il nostro Sindaco... cosa che finora non mi risulta sia accaduta! Provo disgusto, vergogna e tristezza profonde per tutto ciò perché, nonostante tutto, credo ancora nel valore delle istituzioni. Ringrazio Loiano Web per aver dato modo ai cittadini di sapere qual'è il livello di alcune delle persone che ci amministreranno per i prossimi 5 anni... anche se ritengo che la maggioranza di loro questo lo sapesse già ... infatti ha votato altro!
Sig.ra Chiara Tattini, Le bruciasse l' amore per Loiano, come per la sconfitta, avrebbe preso tantissimi voti, avrebbe portato la vittoria alla sua lista civica ed oggi, continuerebbe a vivere a Loiano e non Bologna. Lei è un' altra che si è rivista in paese solo per queste elezioni. Anch'io ringrazio Loianoweb, per averLe dato parola, in modo che tutti gli elettori, abbiano potuto tirare un sospiro di sollievo,non avendoLe dato il voto.
Io invece penso che dietro questi commenti ci sia solo tanta invidia e tanta rabbia! Le due neo-elette probabilmente avranno sbagliato, anche se a par mio non è così, ma è stato semplicemente un gesto dettato dal l'entusiasmo e dalla felicità della loro vincita! Penso che metterle così sotto accusa sia infantile, dato che alla fine come è stato scritto sono ragazze giovani e che hanno ancora tutto da imparare! Credo che dopo che esse si siamo scusate la si possa smettere dato che penso che le persone che ancora parlino lo facciano solo per invidia! Detto ciò speriamo solo che questi giovani portino un po di freschezza e leggerezza in un paese che ormai è più un ospizio! Buona giornata
Scusate? Dove, quando? Qui ci prendete x i fondelli negando pure l'evidenza e poi ci date degli invidiosi? A me non importa un cavolo chi c'è su, ma pretendo il rispetto come cittadina di questo paese, quel dito è un gesto vergognoso irrispettoso volgare. Non è la stupidaggine di due bambine, ma il gesto CONSAPEVOLE di due donne adulte. VERGOGNOSO E INACCETTABILE, tanto più che non ci sono segni di pentimento o di scuse nei confronti di tutti noi. Le scuse non le ho lette da nessuna parte, quindi evitiamo di difendere ciò che non merita difesa.
Bell'esempio che danno sia ai giovani che alla comunità! Dimostrano che il loro livello culturale e sociale è proprio basso! E questi dovrebbero essere i nostri rappresentanti?? ANDIAMO BENE....
Il gesto di per se' non e' stato sicuramente carino,sono certo pero'abbiano capito,due righe da parte delle interessate sarebbe gradito ma non andrei oltre, direi un peccato di gioventu'. Io ad esempio ho votato una lista concorrente,pero' sono certo che da oggi finita la sbornia elettorale lavoreranno x tutti,personalmente mi infastidisce molto di piu' certi politici nazionali che ti sorridono ti dicono bravo e poi ti stampano imposte e provvedimenti che ti mandano in ginocchio.......
È questo che tutti aspettano SCUSE
" entusiasmo...Felicità"".....""Penso che metterle così sotto accusa sia infantile, dato che alla fine come è stato scritto sono ragazze giovani e che hanno ancora tutto da imparare!"""..... ma li rileggete i post che scrivete??? Ho immaginato che sotto l'anonimo del 15° post si fossero celate "loro" ...... fantasie!!!
E' vergognoso vedere gesti cosi fatti da 2 "donne" di oltre 30 anni appena elette ad una carica pubblica. Da questo gesto si denota la MANCANZA di educazione, senso civico, maturità e c'è da sperare che i loro futuri figli (se fossero mie figlie sprofonderei) vengano educati in maniera migliore di come sono risultate queste 2 qua. Alcuni pensano che sia invidia... IO MI VERGOGNO di risiedere in un comune dove sono state elette 2 consigliere di questa levatura. Spero che gli altri membri della loro lista civica si vergognino quanto e più di me e dei tantissimi altri cittadini ed elettori di essere rappresentati da gente così tanto infantile, anche se il silenzio del neo-sindaco in merito all'accaduto non è certo di buon auspicio. Per chiudere auguro un profiquo e costruttivo lavoro a tutta la nuova giunta comunale.
come elettore anche se ho votato la lista Carpani credo che questo comportamento di maleducazione non possa essere tollerato, molte persone simpatizzanti e votanti della lista cittadini in comune ci sono rimasti male e non è perdonabile per il semplice fatto che non siamo di fronte a due ragazzine adolescenti, ma a donne adulte che dovrebbero iniziare un percorso per il bene del paese, chiedere una purga stalinista mi sembra eccessivo, stamattina ho sentito di tutto, espulsioni, punizioni ecc ecc...mancavano solo le frustate, ma conto che la Carpani Patrizia che sarà il nostro nuovo sindaco (che piaccia o no è così)abbia la decenza e l'intelligenza di non affidare loro nessun incarico di rilievo e soprattutto di visibilità all'interno del comune, sarebbe imbarazzante e indifendibile se questa foto fosse tirata fuori ad ogni incontro dove loro rappresentano una possibile branca del comune....(assessorato allo sport....alla scuola...al turismo...che esempio di educazione sarebbe?)
condivido in pieno cio' che hai scritto anche se non ho votato per la lista carpani
Questa è correttezza. Il NOSTRO SINDACO USCENTE GIOVANNI MAESTRAMI È SEMPRE STATO DI UNA EDUCAZIONE E CORRETTEZZA ESEMPLARE VERSO TUTTI I SUOI CITTADINI ANCHE VERSO COLORO CHE NON LO AVEVANO VOTATO E CREDO CHE NON SIA MOLTO FIERO DI AVERE PASSATO IL TESTIMONE A QUESTE PERSONE. IO NON HO VOTATO QUESTA LISTA NON PERCHE C'ERA LA SIGNORA CARPANI MA PROPRIO PERCHE' C'ERANO QUESTE PERSONE CHE RITENGO NON IN GRADO DI GUIDARE IN MODO CORRETTO E COMPETENTE IL MIO PAESE E NON MI SONO SBAGLIATA.
ohh, sarà, ma a me il gesto è piaciuto. Di brutto! Ho partecipato, forse sono il solo, a manifestazioni di piazza nelle quali il leader (e tutta la piazza con lui) mandava affancu** tutto e tutti. Un gesto poco fine ma sicuramente un gesto liberatorio. Brave ragazze. Ed ora però, bona lé. Ora parliamo di politica... Parliamo del flop del Rag. Zappaterra! Parliamo del floppone della Imbaglione e del PD locale! Se preferite farlo de visu e non tramite chat, potremmo vederci allo Stradello. Il maalox lo offro io... Stay rock, EM
Gliele hai cantate chiare!!!
... mamma mia Eugenio, che intelligente che sei ... La tolleranza ed il rispetto sono valori da guardare sempre e con grande attenzione. Perchè se si passa il limite, allora scatta la reazione... il cui esito è sempre incerto ... Per limitarne l'effetto la Carpani dovrebbe espellerle dal novero dei Consiglieri... io farei così. Allora sì che si potrebbe ragionevolmente affermare: e bona lè!!!
Mi spiace contraddire chi ha difeso o difende a spada tratta le due ragazze e la foto che hanno pubblicato... prima cosa entrambe hanno più di 30 anni, quindi non si può giustificare il fatto che sia stato un gesto infantile fatto da due ragazzine giovani... seconda cosa oltre a offendere chi non ha votato il loro partito, ha offeso tutti i cittadini di loiano e anche chi le ha votate... quindi mi spiace dirlo ma sono indifendibili e sopratutto spero che il NOSTRO nuovo sindaco a cui auguro un buon lavoro, prenda dei seri provvedimenti verso queste due ragazze, perché secondo me non credo che quello sia il loro posto e spero anche in una ammissione di colpa e delle scuse a tutti i cittadini di loiano, da parte di queste due ragazze!
Se sono ragazze....a casa. Se sono donne....a casa. Se sono superficiali.....a casa. Se sono abbastanza mature da...allora a casa. Se hanno sbagliato....a casa. Se volevano divertirsi....a casa. Se volevano offendere...a casa. Se non hanno capito...a casa. Se non si sono scusate....a casa. Se erano in lista per prendere voti...a casa. Se questo e' l' inizio....a casa. Se...se...se.in tutti i modi MANDATELE A CASA !!!
Io se fossi le ragazze, mi dimetterei ma non per il gesto effettuato, ma per i concittadini cogl__ni che si ritrovano. Vi dovreste solo vergognare: 1) il partito di sinistra, quello gestito da Minni a Loiano, la stessa persona che inizialmente rinnega la candidata (vedi articolo su Loianoweb) e poi la osanna perché imposto da Bolgna ( complimenti, vero uomo di pa_le). 2) i candidati della listucola di Loiano nel cuore, dove il terzo con più voti, ne ha presi una manciatina. Ergo, erano proprio i candidati che facevano schifo. 3) vera riprova, sono i voti che la sinistra a perso tra europee e comunali. Non dovete giudicare certe cose, aspettate che si mettino a lavoro e dategli una mano per crescere il PAESE, come sono sicuro che farà Danilo, ma purtroppo di 5stelle c'è ne sará uno solo all'opposizione.
io speriamo che me la cavo....
Ciao Federico, voglio risponderti al punto due. Ritengo che le altre persone in squadra con me fossero preparate e volenterose, ed abbiano portato avanti un programma ben delineato, evidentemente da qui a ricevere preferenze per il lavoro svolto c'e' un ulteriore passaggio in mezzo che non abbiamo perpetrato a sufficienza. Per quanto riguarda l'opposizione, visto che ne faro' parte anche se avrei preferito agire in prima linea in amministrazione, cerchero' di muovermi ogni volta per far crescere Loiano come suggerisci. A presto, Luca Visinelli
certo che te l' italiano lo conosci bene...
Con molta calma e tranquillita',direi che quella parte di apparato genitale della quale hai dato ai cittadini Loianesi...non e' molto intelligente.....mischiare politica di questo o quel candidato...non ha niente a che vedere con il gesto in questione,se non si capisce questo...la vedo dura.La discussione come gia detto in precedenza finiva li se con 2 righe ci si scusava,la grandezza intellettuale delle persone sta anche nell'ammettere la propria leggerezza...a scampo di equivoci.
Quando uno si esprime dicendo che gli altri fanno schifo o sono coglioni si è già qualificato da solo.Ognuno è libero di votare chi vuole senza bisogno di offendere,ma ormai la politica del vaffa è predominante,a quanto pare. Da adesso la Carpani potrà far vedere cosa è in grado di fare,di certo una lista civica che a fine marzo si dichiarava non in continuità con la giunta precedente e dopo una settimana ha proposto come candidato sindaco un assessore uscente mi sembra come minimo poco credibile. Tra l'altro la supponenza e l'arroganza erano già evidenti anche sulla pagina fb dei Cittadini in Comune,basta andare a leggersi il post del 30 marzo "Chi siamo? Siamo prima di tutto cittadini, persone politicamente diverse..." e il tono delle risposte date a una persona che ha osato far presente alcune contraddizioni per capire che aria tira anche senza il dito medio.
Innanzitutto complimenti per la perizia dimostrata nel mascherare il turpiloquio. Io non uso asterischi e caratteri speciali se non in casi estremi, perciò risponderò in italiano, come usa. Innanzitutto vorrei vedere dove inizialmente avrei "rinnegato" la candidata: il nostro è un partito serio, il rapporto con Tamara si è sviluppato con una serie di incontri successivi e non sono sicuramente io ad averla osteggiata, anche perché sembra che non ci sentiate da questo orecchio ma la sua candidatura era in-di-pen-den-te. Lo sillabo per facilità. Bologna non mi ha imposto nulla: non ho problemi col mio testosterone perché non ho nulla da dimostrare, come nulla ha da dimostrare il mio partito. La favola dell'imposizione da Bologna l'ha messa in giro Maestrami con una intervista sul Carlino che ha segnato l'inizio di questa campagna elettorale piena di scorrettezze. Nonostante ciò a Maestrami avevo stretto la mano: prendo atto che ne ho avuto di ritorno un dito medio. E badate, non è questo il problema: il problema è che ci sono persone che ne vanno orgogliose. E persone pubbliche (come il nuovo sindaco) che non ritengono di dovere intervenire, che so, con un corso-lampo di educazione civica.
Guardi che lei ha scritto un post su questo sito dove non usa di certo il verbo "rinnegare", ma prende le distanze da Tamara Imbaglione. Lei chiede dove lo ha fatto? Qui, su Loianoweb. Se lo ricorda? No, eh? Ok. La sua candidatura era in-di-pen-den-te. Non le sillabo il mio pensiero, se no finisco domani. Secondo voi (non dico lei perché è ovvio che non ci sente) quando mai il segretario provinciale del PD viene a Loiano per dire che il PD sostiene a gran forza Tamara Imbaglione? Vabbè non calata dall'alto, e ci credo, ma sostenuta dall'alto di sicuro. Quindi il candidato sindaco di una lista civica viene sostenuto addirittura dalla segreteria provinciale del PD. E il PD di Loiano ovviamente di adegua. Ma occhio signori miei, se Donini dice che le uniche liste civiche da votare solo quelle sostenute dal PD, allora ci fidiamo! In quanto a scorrettezze un vostro caro militante ne ha collezionate in gran quantità, come del resto ha sempre fatto. Ma lei dirà che non è vero. Si figuri, lei che "rinnega" pure ciò che ha scritto. Comunque andate avanti così. Si accettano scommesse per le elezioni 2019. Scommettiamo che riuscite a perdere anche quelle? Scommetto che anche se il PD prendesse il 100% dei voti riuscireste a perdere nuovamente, voi ce la potete fare. A meno che non cominciate a farvi un esamino di coscienza sul perché delle cose, e allora, magari con un candidato sindaco presentabile, ne riparleremo. E chissà, sarà un piacere votarlo.
se le parole hanno un senso tra calata dall'alto e sostenuta dall'alto passa un bel po' di differenza,non trova?
Manuel, ho riletto ora quanto scritto ed hai ragione, l'italiano l'ho proprio storpiato, ma ho scritto di getto, con un nervosismo tale che.............. Comunque ne approfitto per dire un'altra cosa, vogliamo dire del SigTattini, che fermava le persone fuori dal seggio e chiedeva la preferenza per sua figlia, che dire meglio tacere.
Ha fatto delle cose ben più vergognose e non solo lui, durante questa campagna elettorale. Ma hanno perso ugualmente.
Domenica sono andato a votare con mia moglie. Renato Tattini ci ha fermato fuori dai seggi per chiedere la preferenza per sua figlia. Onestamente credevo in Tamara. Io e mia moglie ci siamo guardati e ci siamo vergognati per lui. Abbiamo deciso di votare scheda bianca. Così non va bene.
Quando si inseriscono commenti di questo tipo bisognerebbe avere il coraggio e la buona educazione di firmarsi con nome e cognome.Gettare discredito su una persona indicandola con le sue generalità e nascondendosi dietro l'anonimato è fin troppo facile e oltremodo scorretto.
Caro sig. "italiasco, o parlarlo bene o parlarlo gnanco", tu e chi a ruota ti segue, accusando il sig. Tattini di aver chiesto a gente di sua conoscenza la preferenza alla figlia incontrandoli di persona, vi guardate bene dal rendere pubblico l'invio di sms da parte di qualcuno della lista civica vincitrice ai loianesi chiedendo la stessa cosa, vero? E questo non è ancor più vergognoso? Certo che no vero? Del resto, nell'era della tecnologia, perché non abusarne? Siete solo la vergogna del popolo, e non mi limito al paese di Loiano, ma a livello nazionale...SIETE VERGOGNOSI Ovviamente questo commento avrà molti NON MI PIACE perché la verità vi brucia, ma la gente ONESTA sa che è vero, e saremo tanti a dimostrarlo.
io ho votato la Carpani e sono profondamente delusa da quanto accaduto. è un gesto infantile che denota poca serietà e professionalità. come posso essere tranquilla sapendo che saranno persone del genere a decidere per il bene del mio paese?? spero di non aver sprecato del tutto il mio voto e che si prendano provvedimenti per tamponare la figura barbina. non è giustificabile il gesto fatto da due donne adulte che si accingono a intraprendere un percorso serio e che comporta responsabilità. da oggi in poi bisogna lavorare con impegno senza pensare alle foto su facebook. bisogna capire che da domenica ogni gesto sarà messo sotto la lente d'ingrandimento e bisogna lavorare con serietà. spero nel futuro ma l'inizio non è promettente. tra l'altro poco furbe perchè sarebbe bastato che al posto del dito medio facessero il gesto di vittoria con un sorriso anzichè il dito medio e il ghigno di rabbia e tutto sarebbe stato più leggero. spero che le persone più mature che fanno parte della lista possano intervenire. e comunque due righe dalle interessate o/e dal nuovo sindaco sarebbero di certo gradite...
Proprio come dire: la classe non è acqua - il dito in alto ne è una dimostrazione, senza se e senza ma... Non aggiungo altro ad ogniuno la propria Grazia!!!.
Rispondo al sig. Morosi su quanto dice riguardo ai candidati delle altre liste: prima di tutto, si vergogni per aver dato dello "schifo" agl'altri candidati; secondo, se noi cittadini loianesi siamo coglioni, allora la lista che ha vinto ci rappresenta perfettamente!!! Terzo, lo sanno tutti che si va per amicizie nelle elezioni comunali...ergo, le signorine e gl'altri candidati non sono stati eletti per le loro idee o per la persona, ma solo perche', purtroppo, a Loiano predomina di motociclisti e rallisti, che, di conseguenza, li vota (non voglio offendere nessuno e non dico che tutti li hanno votati, ma non credo neanche che una minoranza di loro li abbia votati) Sono proprio curioso di sapere cosa pensano di portare e di sapere le idee di saltatori di moto and company, che quando vincono alzano il dito medio!?! Oltre a tanti eventi di moto e rally nei prossimi 5 anni, hanno intenzioni di pensare anche ad altro?
Tanta ciancia e poco sugo IO ANCORA ATTENDO LE SCUSE DELLE DUE "SIGNORE" E UN INTERVENTO UFFICIALE DEL SINDACO ENTRANTE: QUESTO SILENZIO È OLTRAGGIOSO, NEI CONFRONTI DI TUTTI NOI, E QUESTO NEGARE L'EVIDENZA, QUESTO TENTATIVO DI PASSARE OLTRE, IN SORDINA, MI IRRITA OLTREMODO
Sa cosa è vergognoso? Che il signore che gestisce questo sito e che è anche consigliere, pubblica quello che pare a lui. La foto del gesto (che è orribile) l'ha trovata subito, le scuse pubblicate da qualche giorno sono sfuggite. Che strano. Non sarà mica che dà risalto a quello che gli interessa? Noooo. Lui è una persona così a modo. Strano che utilizzi il suo sito in questo modo è nessuno dica mai nulla. Ma che nessuno si azzardi perché dopo diventerebbe un martire. Hanno chiuso il sito per zittire coloro che dicono la verità. Manco fosse la Bibbia!
Sig Marchesini, capisco che la miglior difesa sia l'attacco, ma la invito comunque a moderare il linguaggio ed i toni. I profili Facebook delle due consigliere (una da oggi è anche assessore all'istruzione), sono privati quindi non accessibili a tutti. Situazione contraria rispetto a quando abbiamo pubblicato la foto. E' singolare anche che scuse pubbliche vengano postate su profili privati. Se le due signore volevano veramente scusarsi, potevano farlo su questo sito o condividendo pubblicamente la loro pagina.
Scusi Sig. Zappaterra ma non capisco. Lei ha scritto "Questo foto (poi rimossa), capeggiava oggi sul profilo Facebook di una neo-eletta della lista 'Cittadini in Comune'." Mi dice che il profilo ora è privato a differenza di prima. Ma se il profilo è sempre quello della ragazza non è sempre privato? Se lo può spiegare, a beneficio di tutti. Grazie.
Io seguo QUOTIDIANAMENTE i due profili e ho visto la foto in diretta, non qui. Eppure sarò cecata le scuse da voi tanto vantate devo ancora leggerla...che dire, sarò rincoglionita e come me i tanti che ancora devono leggerle...tutti scemi noi loianesi socmel
Forse non ti serve Loianoweb ma un buon oculista sì. E' dal 29 MAGGIO che sul profilo Facebook della Naldi ci sono le sue scuse. E non sono nascoste ma in bella vista appena entri. Ma non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere...
Cecato sarai tu visto che nella foto non c'è solo la sig.na Naldi che tra l'altro non è quella che ha scattato e pubblicato la foto...due sono in fallo e una sola si scusa, vedi un po' tu se sono cecata io o se la sig.na Dall'Omo è immune da giudizio, difesa a spada tratta da chi condivide tale vergognoso atteggiamento. Lei no, non deve scuse a nessuno? E io dovrei farmelo andar bene solo perchè tu, cima di intelligenza, mi dici che devo? Povero.............. Ma guarda, la ragione è tutta tua, d'altronde si sa la ragione a chi và
Sig. Anonimo, se Lei cerca su Facebook il profilo delle due ragazze, vedrà che ci sono le scuse. Oltraggioso, reputo il comportamento del gestore di Loianoweb, che non le ha rese pubbliche, differentemente dal gesto precedente. Cordiali saluti Alice.
A mio avviso se vuoi che facciano una bella figura (sembri avere preso molto a cuore la cosa) basta che tu dica loro di scusarsi anche pubblicamente, non solo sulle loro pagine facebook, che non credo essere particolarmente affollate e comunque tendenzialmente visitate da persone cui non erano rivolti i simpatici ditini. E' gratis ed hanno solo da guadagnarci
L'asessore Giulia Naldi è la stessa persona che nella commissione consigliare del 22 giugno 2016 ha affermato che anche la forma è importante!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Per verificare l'esattezza dell'indirizzo cliccando su 'salva' ti verrà spedita una email.

Clicca sul link che troverai nella tua casella mail per completare l'inserimento del commento!

Controlla sempre l'esattezza della tua email prima di salvare o riscrivila se ti segnala errore.

Grazie per la collaborazione.

 

 

Inviando questi dati tu accetti un controllo antispam da: Mollom privacy policy.

- 2017 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Da settembre 'Biodanza' presso l'Associazione Shanti Om di Loiano
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera
Venerdì 17 febbraio a Loiano il 1° Concorso fotografico  "Scatta la foto al tuo micio" in occasione della Festa Nazionale del Gatto

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano