You are herePer ora nessun intervento sulla frana dell'Anconella

Per ora nessun intervento sulla frana dell'Anconella


Per ora nessun intervento sulla frana dell'Anconella

Della frana dell'Anconella avevamo già  scritto qualche settimana fa sottolineando che si era riaperta a pochi giorni dal termine dei lavori costati quarantacinquemila euro

Probabilmente un'errata valutazione del fronte e della profondità (si ipotizza un fronte di oltre 100 metri ed una profondità di oltre  dieci), ha reso inutili i pali di contenimento.

Vista la situazione, per ora non si interviene nell'attesa che il movimento franoso si stabilizzi. Non vi sono comunque mai stati particolari problemi alla viabilità considerando che nel frattempo hanno provveduto all'argamento della carreggiata.

febbraio 2014

Pubblicato il : 
Vota l'articolo
Tag
Si sono riaperte anche le frane di gragnano e gnazzano ma non ricordo quanto erano costate, mi pare sui 20mila euro l'una. Stesso problema: i pali di contenimento sono stati inutili. Quest'anno via ancora a rimettere giù pali, stessi costi. Non gli viene in mente che forse questi interventi da terzo mondo non funzionano? servono solo a dare lavoro tutti gli anni alle stesse ditte.
Questa mattina alle ore 6,00 - 6,30 non c'era nessuna frana in Via Gnazzano e tantomeno in Via Gragnano. Alle ore 12,30 la situazione era la stessa.Rispondo alle tue c........perché mi coinvolgono direttamente. Lavoro per l'ufficio tecnico del Comune di Loiano ed è' mia premura fare un sopralluogo nelle zone più' a rischio,in casi come questa emergenza,prima del passaggio dello scuolabus. Dei 20.000,00 euro spesi a frana e' un'altra c...... saluti Francesco
Sono passato mezz'ora fa da via Gragnano e sta letteralmente andando giù la strada. Nuove frane non ce ne sono, ma suppongo che se si riapre quella vecchia è comunque un problema, oppure sono cazzate, per dirla con il lessico istituzionale? D'altra parte è stato autorizzato un rally (!) che passerà su strade dissestate, larghe quanto una macchina e in mezzo a case dove vivono - anche - bambini, quindi ci credo che il problema non è percepito. Tralascio la parte in cui dico che affiggere le belle parole spese da Goethe a proposito dell'Appennino all'ingresso del paese e poi far passare un rally tra boschi e animali in periodo riproduttivo (e strade crepate un metro sì e uno no) è decisamente assurdo; non vorrei passare per sentimentalista. E poi forse Goethe era proprio passato da queste parti pilotando una Lancia Delta integrale.
Sindrome NYMBY? ahiahiahi...,
Io mi limito a passeggiare da quelle parti, ma per quanto mi riguarda qualunque devastazione non andrebbe fatta in nessun cortile, mio o altrui. Vivendo in Italia capisco possa sembrare strano che qualcuno si interessi a quel poco di bello che è rimasto anche senza esserne direttamente coinvolto. La logica di far correre macchine su una strada male asfaltata e non su sterrati preposti è difficile da comprendere, oppure per amore dello sport va bene rompere le strade, tanto il cortile non è il mio? In ogni caso, frane e corse e buche... fatti di chi ci abita. Con un paio di scarpe da trekking vado ovunque e gli altri si arrangino.
..... Non c'era nessuna NUOVA frana........
Francesco, da buon ingegnere quale è, potrebbe indicarmi che interventi farebbe? Un umarel,
Il costo delle riparazioni l'ho letto su questo sito: guardi nei post precedenti e trova la cifra di 24mila euro Per il resto può imparare primo l'educazione e un linguaggio appropriato visto che riveste un ruolo nel comune, secondo faccia più attenzione se non ha visto le frane, STA ANDANDO GIU' LA STRADA dove avevate già "riparato" sia per via gragnano che a gnazzano. Io ci sono passato domenica, si vede che questa mattina son passati gli gnomi a riparare prima che arrivasse lei. Per finire chiunque può andare a vedere con i suoi occhi come son messe, lei dica pure quello che vuole ma gli occhi ce li abbiamo tutti.
Grazie Umarel. Grazie del titolo. Non sono ingegnere e tantomeno Le posso dare indicazioni. Grazie e distinti saluti. Francesco

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera
Sabato 3 febbraio 'Festa di Carnevale' alla Sala Primavera
Domenica 6 maggio il “Motogiro d’Italia” farà tappa a Loiano
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Venerdì 27 aprile “Suono anch’io”, concerto di gemellaggio tra gli Alunni delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale di Loiano Monghidoro e della F. De Pisis di Ferrara
Open Day all’ IPAA ’Luigi Noè’ di Loiano
Gli animali selvatici nel nostro territorio, se ne parla martedì 15 maggio in un incontro pubblico a Loiano
Domenica 3 giugno "50° anniversario dell'Istituto Luigi Noè" di Loiano

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano