You are hereIl bollettino dei funghi

Il bollettino dei funghi


 

Da circa un anno è attivo online un sito della Provincia di Bologna (in collaborazione con la Regione Emilia Romagna), che con il Centro Micologico Regionale dell’Arpa, pubblica un bollettino mensile dedicato al settore micologico (funghi)

Nel numero  di settembre 2010 viene  sottolineata la situazione del periodo autunnale quando i funghi (a causa delle piogge e delle temperature più fredde) prediligono i boschi “caldi”, come ad esempio i querceti . In estate  prediligono invece i boschi situati ad altitudini più elevate dove maggiore è la concentrazione di umidità del sottosuolo.

Proporzionalmente con l’alta presenza di funghi si è registrato par i incremento di intossicazioni. Nella prima decade di settembre il centro Micologico è intervenuto otto volte coinvolgendo 12 pazienti.

L’Omphalotus Olearius (volg. Fungo dell’olivo) è stato il fungo che ha causato il maggior numero di intossicati (5); la Russula Olivacea volg. Rossola Olivacea (4), l’ Armillaria Mellea volg. Chiodini (1). In due casi l’emergenza non è riconducibile ad un consumo di funghi velenosi.

Particolare è il caso  della Russula olivacea che, al contrario delle altre russule non commestibili, non ha odore sgradevole nè carne piccante. Al contrario ha odore gradevole e di gusto mite tanto che viene regolarmente consumato in alcune zone del nostro Appennino. Contiene però tossine  termolabili che necessitano di cottura per essere rese inoffensive

E’ bene ricordare che i sintomi causati da questi funghi sono violenti dolori gastrointestinali e violenti episodi di vomito anche a distanza di alcune ore dal pasto.

settembre 2010

foto: Federico Caledda, Zigmunt Augustowsi

Condividi

Pubblicato il : 
Vota l'articolo

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
Venerdì 27 aprile “Suono anch’io”, concerto di gemellaggio tra gli Alunni delle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale di Loiano Monghidoro e della F. De Pisis di Ferrara
Da Martedì 26 settembre 'Ginnastica a Loiano', presso la Sala Primavera
Domenica 3 giugno "50° anniversario dell'Istituto Luigi Noè" di Loiano
I Comitati 'no-cave' incontrano i cittadini nelle frazioni. Giovedì 17 settembre  a Quinzano
Domenica 6 maggio il “Motogiro d’Italia” farà tappa a Loiano
Open Day all’ IPAA ’Luigi Noè’ di Loiano
Gli animali selvatici nel nostro territorio, se ne parla martedì 15 maggio in un incontro pubblico a Loiano
Sabato 3 febbraio 'Festa di Carnevale' alla Sala Primavera

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano