You are hereUn'altra cattedrale nel deserto?

Un'altra cattedrale nel deserto?


LETTERA APERTA ALLA GIUNTA COMUNALE DI LOIANO

 

La Giunta Comunale di Loiano, senza tenere nella benché minima considerazione i rilievi della Minoranza Consigliare, ha deliberato di costruire a Loiano una piscina coperta senza valutarne, anche in modo approssimativo, l'utilità, le conseguenze a carico delle esauste finanze comunali ed il danno permanente a carico dei cittadini.

 

Per chiarirsi le idee, alla Giunta sarebbe bastato consultare il Comune di Pianoro, dove esiste già una piscina coperta; questo piccolo gesto di buon senso sarebbe stato sufficiente per concludere che, per una piccola comunità, un progetto del genere è insostenibile.

Va precisato che la piscina di Pianoro dispone di un bacino d'utenza di circa 20.000 persone e, nonostante questo, il deficit annuale si aggira attorno ai 200.000 euro. Se si considera che Loiano può contare solo su un bacino d'utenza di circa 5.000 persone, a quanto potrebbe ammontare l'ammanco annuale nelle casse del Comune?

 

Per chi l'avesse dimenticato, ricordo che a Loiano esiste già una piscina: una bellissima struttura di dimensioni olimpioniche dotata di cinema all'aperto, sala da ballo, bar-ristorante-pizzeria che, dopo aver vissuto momenti di gloria negli anni '70, ha chiuso i battenti perché non reggeva più sul piano economico. Ora quel manufatto è una cattedrale nel deserto.

Date queste premesse dico ai nostri amministratori: "Fermatevi e riflettete: di cattedrali nel deserto ce ne già una, Basta e avanza!"

 

Viste le condizioni economiche del nostro Comune, imbarcarsi in un progetto insostenibile è doppiamente sbagliato. Non illudiamoci che la crisi che ci sta mordendo sia passeggera perché nel futuro niente sarà più come prima. Infatti i Comuni medio - piccoli più lungimiranti, per razionalizzare i costi tendono a convergere in strutture unitarie, se non in vere e proprie fusioni.

 

Ha senso, ad esempio, che in due o più piccoli Comuni, magari limitrofi, si costruiscano le stesse strutture? Un esempio: in nessun Comune del nostro territorio esiste un centro civico attrezzato anche per ricreazione e feste. Qualcuno riesce a spiegarmi perché invece di investire una montagna di soldi in un doppione non si cerca di costruire una struttura che gli altri Comuni limitrofi non hanno? Una tale struttura, se ben impostata e ben gestita, potrebbe diventare un punto di attrazione per tutta la zona. Potrebbe essere vitale per le forze volenterose ed attive del territorio; potrebbe essere un punto di riferimento per le tante associazioni culturali, civiche e sportive; potrebbe essere di supporto al volontariato umanitario che, in queste circostanze così difficili, sta svolgendo una mole di lavoro veramente meritoria alleviando le sofferenze degli "ultimi".

 

Insomma, invece che ad un progetto fallimentare in partenza, perché non convergere su una struttura comunitaria predisposta per reggere anche economicamente ma anche capace di unire un paese ancora troppo frammentato in gruppi e sotto - gruppi?

Concludo rinnovando un accorato appello agli Amministratori invitandoli a fermarsi , a riflettere e a cambiare strada.

 

Renato Tattini

Pubblicato il : 
Vota l'articolo
Tag
Chi segue LoianoWeb sa perfettamente come la pensiamo in merito al nuovo progetto della piscina. Ne abbiamo scritto più volte ed abbiamo ospitato vari commenti. Siamo nettamente contrari per le ragioni che ha riportato il Sig. Tattini, aggiungendo che il nostro comune è circondato da impianti natatori (Monghidoro, Monterenzio, Pianoro,Sasso Marconi). Quindi una nuova struttura, in questo difficile periodo economico per le famiglie, oltre che inutile sarebbe immorale. Negli ultimi tempi ne abbiamo scritto meno perchè la nostra percezione è che, alla fine, la piscina non si farà. Troppi i pareri contrari, troppo difficile la situazione di bilancio e forse molti anche i pareri contrari all'interno della stessa maggioranza. Facendo della facile dietrologia, si potrebbe anche ipotizzare che la Giunta possa ripensare al progetto con un "nobile gesto", dimostrando così di allinearsi alle richieste dei cittadini. Quindi ben venga la raccolta firme del PD ma ci sembra un'iniziativa un pò tardiva (perchè non è stata fatta quando se ne è cominciato a parlarne?). Scusatemi ma sa molto di inizio di campagna elettorale... Sono invece meno d'accordo sull'ultima parte del suo scritto. Non per i contenuti ma per il modo. Condivido con lei che a Loiano manchino molte cose ma lei cosa fa per colmare questi vuoti? Ha mai sollecitato in questo senso l'Amministrazione o l'opposizione? . Ha mai pensato di attivarsi in prima persona e costruire o organizzare quello che manca? Troppo facile stare in poltrona, giudicare e dire "manca questo o si dovrebbe fare quello..". Se lo sta già facendo, benissimo; convinca anche altri a partecipare ad un nuovo progetto. Ritengo che questa Amministrazione abbia fatto molti errori (e chi non li fa), ma anche i loianesi devono imparare a mettersi in gioco, farsi vedere e partecipare. E' ora che finiscano di essere soltanto spettatori giudicanti e puntare il dito facendo poco o nulla.DZ
Non avevo dubbi sul fatto che la piscina si sarebbe fatta, come non ho dubbi sul fatto che questa giunta comunale rappresenti ciò di quanto più sbagliato ci possa essere nei confronti dei cittadini di Loiano. Arroganza e malgestione sono i punti principali che caratterizzano questa gestione tenuto conto che la situazione non e' bella e non se ne vede la fine. A Loiano la piscina non serve come non serve un sindaco completamente incapace di stabilire delle giuste priorità per fare fronte ai tanti problemi presenti molto più importanti di questa inutile opera. Ma che possiamo farci se nonostante tutto questi signori fanno finta di nulla e come se niente fosse spendono delle risorse per cose inutili. Io una risposta me la sono data, a voi le conclusioni
Spendendo molto meno, con la collaborazione del comune di Monghidoro, si potrebbe coprire la loro per usarla oltre che in inverno anche nelle fredde giornate estive.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

- 2018 - Eventi, Feste e Sagre a Loiano
“Svuota la cantina”, a Loiano ogni ultimo sabato del mese, da maggio ad ottobre

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano