Lunedì, 23. May 2022 - 6:33

Story

Il Sindaco Barbara Panzacchi aggiorna sul ferimento del minorenne a Monghidoro

L' aggressore (e sembra anche il ferito), sono di Loiano

Dalla pagina Facebook del Sindaco di Monghidoro

A distanza di un giorno dai gravissimi accadimenti che ieri hanno sconvolto la nostra comunità, credo che sia opportuno, innanzitutto, comunicarvi che il ragazzo di Monghidoro coinvolto nel ferimento è ancora all’ Ospedale ma in discrete condizioni e oggi è riuscito ad alzarsi ed a camminare, circondato dall’ affetto dei suoi cari.

Per il resto ritengo che sia opportuno cercare di capire come sia possibile che si scatenino dinamiche così violente, così incomprensibili e così rivelatrici di un profondo disagio, alimentato anche dalla violenza verbale e dall’ utilizzo improprio dei social networks, causa - anche per futili motivi - di episodi violenti ed incresciosi.

Ritengo che sia compito di tutti noi, ciascuno nel proprio ruolo, analizzare il fenomeno e cercare di arginarlo perché i nostri giovani abbiano l’ opportunità di formarsi e crescere sviluppando ben altri sentimenti ed aspirazioni.

Sarà opportuno coordinarsi con tutti i soggetti deputati ( Istituzioni, Scuola, Famiglie, servizi giovanili, forze dell’ Ordine, Associazioni del territorio) per fare tutto ciò che è possibile.

Nell’ esprimere un augurio di pronta guarigione al ragazzo coinvolto e di vicinanza ai suoi famigliari voglio ringraziare davvero Cristina Lolli per le prime cure prestate, il 118 che è intervenuto prontamente e con professionalità con ambulanza ed elisoccorso ed i Carabinieri di Monghidoro e Loiano che hanno con efficienza ricostruito ed accertato i fatti, con l’ applicazione delle conseguenti misure di giustizia.

data pubblicazione: 
Giovedì, 12. May 2022 - 10:56

Aggiungi un commento

Back to Top