Martedì, 18. June 2024 - 4:35

Story

A Loiano arrivate 1950 mascherine. Il Sindaco: "da venerdì mattina distribuzione nei negozi"

Verrà emessa un' Ordinanza he obbliga tutti a portare le mascherine quando si è in un ambiente al chiuso frequentato da altre persone

Al Comune di Loiano è arrivata una dotazione di mascherine da distribuire a chi ancora non ne è in possesso. E’ quanto ha comunicato il sindaco, sottolineando che da venerdì mattina potrà ritirarle presso le attività aperte

"..Sono arrivate ai comuni tramite la Protezione Civile Regionale le mascherine da distribuire a coloro che ancora non sono riusciti a procurarsele. Per il comune di Loiano ne sono arrivate 1.950. Alla riunione del COC (Centro operativo Comunale) abbiamo deciso di distribuire le mascherine presso le attività che attualmente sono aperte al pubblico, per cui chi ne è sprovvisto da venerdì mattina potrà ritirarla nel negozio in cui andrà a fare acquisti. Emetterò nel contempo un’ordinanza che obbliga tutti a portare le mascherine quando si è in un ambiente al chiuso frequentato da altre persone..."

data pubblicazione: 
Mercoledì, 8. April 2020 - 7:31

Commenti

Gli altri comuni le mascherine le distribuiscono casa per casa così non danno pretesti per uscire. A Loiano invece che siamo i più furbi li facciamo distribuire ai negozianti così da domani anche questa sarà una scusa per farsi un giretto

Non ho parole, se fosse vero quello che dice Fede (e ci credo naturalmente) sarebbe una comica, come diceva un allenatore di basket, PER ME NUMERO 1. Non ditemi che non c'è gente che lo possa fare per favore perché non ci credo.

Gentile Minillo67,
Non so nelle Vostre zone ma qui da me il Comune ha iniziato con date 1 mascherina per nucleo familiare IN CASELLA Postale e contemporaneamente ho saputo che anche la parrocchia si è attivata, attraverso alcuni volontari ha fatto arrivare a tutti 2 mascherine. Il Comune ha anche promesso che, non appena arriveranno le altre mascherine già ordinate dal comune stesso ogni famiglia ne riceverà in casella postale il numero corrispondente ai membri del nucleo familiare.
Non capisco come si possa creare la 'corsa alla mascherina gratuita' nelle attività commerciali, si vuole per caso incentivare la gente a frequentare i negozi rimasti aperti nella speranza che gli stessi aumentino i guadagni?
Oltretutto in questo modo nessuno ha un reale controllo di quante mascherine a nucleo familiare vengano prese.... Mi sembra davvero una soluzione se non altro discutibile.

Credo che le mascherine servano soprattutto a chi per necessità si reca in quei pochi esercizi commerciali rimasti aperti ,quindi a mio avviso ,quale soluzione migliore se non quella di fornire al momento chi ne è sprovvisto? Se io rimango a casa mia non ho bisogno certo della mascherina ... non trovate? Onestamente io proprio io se mi facessero arrivare la mascherina a domicilio o nella posta avrebbero sciupato se non una mascherina ( perchè da me rifiutata in quanto non ho intenzione di uscire) almeno il tempo ...

In generale concordo, anche se penso che si possa dover uscire anche per altre necessità, ad esempio per assistere parenti malati in casa, magari anziani... E se si fosse sprovvisti di mascherina bisognerebbe prima procurarsela. E dal momento che prima o poi tutti potremo uscire ma le mascherine con tutta probabilità le dovremo tenere ancora per molto poteva essere una soluzione distribuirne almeno una a testa per non avere persone che escono in cerca di mascherine....

Poche idee e purtroppo molto ma molto confuse.
Perché obbligare chi necessita di mascherine a uscire di casa sprovvisto per raggiungere un attivita commerciale
Rischiando contagi o di contagiare ?!?
Non era forse più intelligente organizzare la distribuzione tramite polizia municipale, carabinieri, protezione civile , come hanno fatto comuni più lungimiranti ?!?
Monghidoro al solito....
Magari x evitare accaparramento dei soliti furbi?!?
Meditate gente ( sindaco compreso)
Meditate!

Le mascherine servono soprattutto per proteggere se stessi e gli altri in posti chiusi con la presenza di altre persone. In questo caso in qualsiasi attività aperta il cittadino loianese potrà trovare la mascherina se ancora ne è sprovvisto. La quantità attualmente in possesso non è sufficiente per tutti, per cui è più logico fornirle a chi ne ha veramente bisogno. Abbiamo iniziato a distribuirle a domicilio anche alle persone più fragili che non hanno possibilità di spostarsi e proseguiremo nei prossimi giorni.

Aggiungi un commento

Back to Top