You are hereSavena Idice: la gestione del Personale non si farà in Unione

Savena Idice: la gestione del Personale non si farà in Unione


Entro fine anno le singole amministrazioni dovranno riorganizzarsi
Savena Idice: la gestione del Personale non si farà in Unione

Nell'ultima seduta di Giunta dell'Unione Savena-Idice i Sindaci dei Comuni di Monghidoro, Monterenzio, Pianoro, Ozzano dell'Emilia unitamente al vice sindaco del Comune di Loiano, delegato dal Sindaco Carpani, hanno deciso di accogliere le richieste provenienti dalle singole amministrazioni prendendo quindi la decisione di non proseguire nella gestione associata del personale con le modalita' attualmente in essere. La gestione del personale ritornera' quindi a far capo alle singole Amministrazioni comunali ed il personale impiegato manterra' l'assegnazione in comando presso l'Unione fino al 31.12.2018 e dal 1' gennaio 2019 rientrera' nei singoli Enti di provenienza.

Le oggettive difficoltà riscontrate dovute in gran parte al non agevole trasferimento dei dipendenti, alla non semplice gestione di programmi e software diversi utilizzati dalle varie Amministrazioni nella gestione del personale e, in ultimo, anche le difficoltà emerse nel reperire risorse umane ed economiche da impiegare esclusivamente nella gestione del personale hanno portato i Sindaci, dopo attente analisi ed approfondite riflessioni, a prendere la decisione di non proseguire nella gestione associata del personale. Questa decisione comunque - concordano all'unanimita' i Sindaci - non scalfisce l'impegno e la volonta' dei Comuni aderenti di continuare  nella direzione di rafforzare l'Unione. 

Nei sei mesi che mancano da qui alla fine dell'anno, le singole Amministrazioni comunali avranno il tempo necessario per organizzare il rientro del personale e per valutare la soluzione ritenuta piu' ottimale per la gestione, sia da un punto di vista economico che giuridico, del proprio personale dipendente.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Ozzano dell'Emilia

Pubblicato il : 
Martedì, 26. giugno 2018 - 6:03
Vota l'articolo
Sarebbe interessante capire quali sono i costi e quali i benefici per i cittadini. Difficile avere un quadro obiettivo per capire cosa esattamene fa l'unione . Fino ad ora abbiamo risparmiato ? I servizi sono migliorati? Possibile che il problema della gestione del personale sia un banale software ? Possibile che in un progetto di Unione la mobilità dei dipendenti sia un problema irrisolvibile? Dobbiamo fidarci delle decisioni dei Sindaci che a volte tengono conto anche di altri fattori oltre a quello di fare l'interesse dei cittadini.
È sempre bello vedere che anche in un commento come quello sopra che non attacca nessuno in particolare ma esprime legittimi dubbi sul l'efficacia delle Unioni e che chiede di avere informazioni più dettagliate per poter dare una valutazione più obiettiva io riesca ad avere parecchi pollici in giù. Li prendo a prescindere, qualunque cosa scriva. Mi viene voglia di candidarmi .
ti stimo ma ,non ti voto!
io ti voterei anche adesso.....e farei un pubblicità a randanello..come si dice a Bologna!!!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Centro Raccolta Cosea

 

 

 

canile savena banner

 

 

 

Mappa Loiano