Sabato, 25. May 2024 - 10:49

Story

Tariffe servizi scolastici, ripristinate le agevolazioni ma legate al reddito ISEE

Per servizio di refezione, trasporto e sorveglianza pre scolastica. Escluso il doposcuola

Dopo richieste, mozioni, riunioni, proteste , la Giunta restituisce alle famiglie una minima parte di quanto tolto nel 2016 con le tariffe a domanda individuale che riguardavano anche i servizi scolastici (foto).

Come si ricorderà, oltre ad un aumento di oltre il 20% delle tariffe , vennero anche cancellate le agevolazioni per le famiglie con più figli. Agevolazione sempre riconosciute fino all'arrivo dell'Amministrazione Carpani.

Oggi con la Delibera n. 110 (allegata), la Maggioranza lega il reddito ISEE (che passa da 10.000 a 12.000 euro), all'accesso alle riduzioni per servizio di refezione, trasporto e sorveglianza pre scolastica (è escluso il doposcuola)

Da sottolineare che il primo figlio non usufruisce della riduzione mentre a partire dal secondo si applicherà il seguente metodo:

  • da 12.000 € a 80.000 € di reddito ISEE la riduzione sarà calcolata in proporzione al reddito (come da formula che trovate nell’allegato).
  •  sotto i 12.000 € la riduzione sarà pari al 50%.

Le tariffe saranno valide a partire dall'Anno Scolastico 2018-2019

 

AllegatoDimensione
PDF icon delibera tariffe dom indiv2018.pdf187.6 KB
data pubblicazione: 
Giovedì, 14. December 2017 - 17:55

Aggiungi un commento

Back to Top