You are here CIR Food propone "i sapori della legalità"

CIR Food propone "i sapori della legalità"


Il 21 marzo 2011 sarà la giornata dedicata al ricordo delle vittime della mafia . Per quel giorno la CIR Food (LegaCoop), farà sì che negli  ospedali e nelle scuole di Bazzano e Loiano (a cui CIR Food fornisce appunto i pasti), vengano utilizzati  i prodotti della pasta biologica di Libera Terra

Libera Terra è un marchio che raggruppa varie cooperative che aderiscono alla rete dell'associazioneLibera fondata da Don Luigi Ciotti e Giancarlo Caselli. Le cooperative producono alimenti biologici sui terreni confiscati alle organizzazioni mafiose in Sicilia, Puglia, Campania e Calabria, sulla base della legge 109/1996, che ha permesso il riutilizzo sociale dei beni confiscati ai mafiosi.

Esperienza pilota è stata la cooperativa Placido Rizzotto Libera Terra di San Giuseppe Jato, partita nel 2001 con 155 ettari nell'Alto Belice Corleonese, in collaborazione con il Consorzio di Comuni Sviluppo e Legalità, una struttura amministrativa che è proprietaria dei terreni, ceduti a titolo gratuito alle cooperative e nata ad hoc tra i comuni dell'area dell'Alto Belice Corleonese.

Gli obiettivi sono stimolare la nascita di un circuito di economia legale, nel rispetto dei diritti dei lavoratori e dell'ambiente, che permetta di restituire valore alle terre sottratte ai mafiosi e di rafforzare il mercato legale del lavoro nelle aree meridionali.

Attualmente, le coop Placido Rizzotto Libera Terra, Pio La Torre Libera Terra (sempre di San Giuseppe Jato) e Terre di Puglia Libera Terra (di Mesagne) hanno dato vita alla Società consortile Libera Terra Mediterraneo, che collabora con altre associazioni che si occupano di alimentazione biologica (Alce Nero & Mielizia, Fondazione Slow Food per la Biodiversità), di turismo (Firmatour) e di finanza sociale (Banca Popolare Etica, Coopfond).

Sono in cantiere progetti per costituire nuove cooperative in altre aree d'Italia e replicare ulteriormente il modello.

fonte : 

sito Legacoop

Wikipedia

Pubblicato il : 
Vota l'articolo

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.