Lunedì, 5. June 2023 - 1:28

Story

Commemorazione di Arnaldo Naldi, i capigruppo di minoranza scrivono al Sindaco: "risponda o andremo avanti da soli"

'Indiremo noi un incontro con i cittadini per portare una proposta in Consiglio'

I Capigruppo di minoranza Tamara Imbaglione e Danilo Zappaterra, hanno inviato una comunicazione al Sindaco In merito alla Commemorazione dell'ex Sindaco Arnaldo Naldi ed al tavolo di confronto che doveva tenersi con i cittadini.

Riceviamo e pubblichiamo

 

Spett.le Sig Sindaco

Consiglieri Comunali

e p.c. Segretario Comunale

Oggetto: COSTITUZIONE DI UN TAVOLO PER LA CONDIVISIONE DEL PERCORSO D'INTITOLAZIONE A RICORDO DELL'EX SINDACO ARNALDO NALDI

Buongiorno, 

Il 14 luglio 2015, è stato approvato in Consiglio Comunale l’Ordine del Giorno in oggetto dove il Consiglio, all’unanimità, approvava “l’istituzione di un tavolo aperto per l’individuazione condivisa di un elemento significativo in ricordo dell’’ex Sindaco Arnaldo Naldi” (vedi verbale allegato).

Ad oggi nulla è stato fatto disattendendo un formale impegno preso da tutti i componenti il Consiglio Comunale nei confronti della  cittadinanza. 

La responsabilità di questa grave mancanza è da addebitare totalmente ed unicamente alla maggioranza ed al Sindaco che la rappresenta in quanto le opposizioni si sono sempre rese disponibili sollecitando  l’avvio del confronto  (senza peraltro avere risposta)

Per quanto sopra e nulla sentendo a strettissimo giro, come gruppo di minoranza indiremo motu proprio un incontro con la cittadinanza dove esporremo la questione e raccoglieremo suggerimenti e proposte che porteremo in Consiglio, così da dare contenuto all’impegno preso

Ringraziando per l’attenzione, anticipo fin d’ora che verrà dato pubblico risalto alla presente comunicazione

Cordiali saluti

 

nella foto: l'ex Sindaco Arnaldo Naldi all'inaugurazione della Scuola Materna di Loiano

AllegatoDimensione
PDF icon Naldi.pdf105.7 KB
data pubblicazione: 
Venerdì, 27. January 2017 - 9:22

Commenti

Sindaco?!? Ma veramente a Loiano c'è un sindaco??? E da quando?!? Uffa son sempre l ultimo a sapere le cose!

Sto seguendo questa storia dall'inizio da quando la sindaca ed i suoi hanno respinto la proposta e devo dire che la posizione della sindaca non la condivido ma la capisco. E' una persona che non ha la minima idea di cosa vuol dire essere una sindaco e è lontana anni-luce da un ruolo istituzionale e quindi si comporta di conseguenza. Quello che mi stupisce è Alberto Rocca che stimo come persona che almeno si dà da fare in una giunta di incapaci. Alberto lo ricordo bene si è sempre detto molto amico di Arnaldo quindi non comprendo come ha fatto a votare contro e a non spingere il sindaco a muoversi per questa cosa. Senza avere risposta mi chiedo se la poltrona o il ruolo e il vincolo elettorale sono più importanti della propria dignità e dell'amicizia con una persona scomparsa. Andrea

Aggiungi un commento

Back to Top